Suggerimenti per il disaster recovery per le piccole imprese


Suggerimenti per il disaster recovery per le piccole imprese

pezzi dopo gli attacchi di emergenza può essere uno dei momenti più difficili che deve affrontare una piccola impresa. Esaminando il danno, è facile sentirsi sopraffatti da tutti i passaggi necessari per rendere di nuovo l'intera azienda.

Non è una sorpresa. Secondo il Federal Emergency Management Agency (FEMA), meno del 60% delle imprese riaprono dopo un disastro. Il fatto è che le tue azioni post-disastro e la velocità incidono direttamente sulla velocità con cui riesci a ripristinare la tua attività, se non del tutto.

Nota del redattore: sei interessato a soluzioni di disaster recovery come i servizi di backup? Se desideri informazioni che ti aiutino a scegliere il servizio giusto per te, usa il questionario qui sotto e il nostro sito gemello, BuyerZone, ti fornirà gratuitamente le informazioni dei venditori:

Se la tua attività ha subito un incendio localizzato o un Tempesta di 500 anni, ti consigliamo di seguire un processo intenzionale per iniziare sulla strada della ripresa. Per aiutarti, ci siamo messi in contatto con esperti del settore per curare sei dei migliori consigli per il disaster recovery per le piccole imprese.

Abby Eisenkraft, CEO di Choice Tax Solutions Inc., raccomanda alle piccole imprese e fare il punto su dove si trovano attualmente. " Conoscere il livello di danni alle risorse aziendali sarà il primo passo per determinare cosa attacchi prima.

Eisenkraft consiglia di iniziare con domande fondamentali, come "I dipendenti sono a posto e disponibili per tornare al lavoro", "Io hai un modo di contattare tutti? " e "È sicuro tornare ai locali?"

Anche se l'edificio e gli impiegati sono al sicuro, c'è ancora del lavoro da fare. La sua prossima domanda: "La società ha bisogno di acquisire nuove attrezzature in modo che possa tornare presto in attività?"

Rispondere a queste domande ti aiuterà a stabilire le priorità necessarie per il tuo recupero e a visualizzare le sfide future.

Assicurati di scattare foto di tutti i danni prima di iniziare la pulizia. Quando chiami la tua compagnia assicurativa, vorrai una prova per il tuo reclamo.

"Spero che tu abbia un'assicurazione che copra sia il danno fisico che ti compensi per gli affari persi a causa della tempesta", dice David Waring, co- fondatore del piccolo punto vendita FitSmallBusiness.com. "Questo sarebbe sotto forma di copertura per il tuo edificio [e la sua proprietà] così come l'assicurazione reddito aziendale per sostituire qualsiasi reddito che l'azienda perde a causa del disastro."

Indipendentemente, Wang consiglia anche, "se tu avere un'assicurazione o meno, per le imprese colpite da disastri naturali, come i recenti uragani, il governo federale potrebbe avere assistenza disponibile, che è possibile esplorare ". Non dimenticare, Wang ha aggiunto, "Small Business Administration ha diversi programmi per aiutare anche nel disaster recovery."

Resisti alla tentazione di aspettare il momento più opportuno per iniziare sforzi di recupero di affari. Una volta che il pericolo è passato e puoi accedere ai danni in modo sicuro, dovresti:

"Ogni giorno la compagnia o l'azienda è in rovina, perde denaro, tempo e clienti", dice Lisandra Pagan, Ph.D., una preparazione alle emergenze consulente con deliberata consulenza di piano. "Ogni giorno [i proprietari] non stanno implementando un piano di recupero, stanno ottenendo [ulteriormente] dal recupero e dalla riapertura". Il tempo può essere il tuo nemico quando si riprende da un disastro.

Pagan consiglia agli imprenditori "di iniziare con qualcosa, anche se si tratta di un servizio o un'offerta limitata. Deve esserci qualche segnale iniziale di recupero in modo che i clienti tornino, anche se questo significa solo offrire un articolo, un servizio. "

" Questo aiuterà con un po 'di denaro che finirà per aiutare con il recupero, e anche se non è molto, non è un altro giorno che stai scavando le finanze più profondo [in rosso], "dice.

Oltre a reintrodurre la tua offerta di servizi, dovrai informare i clienti che sei tornato in attività. Per rassicurarli e tenerli dalla tua parte mentre ti riprendi completamente, Jay Shelton, vicepresidente senior dei servizi di gestione del rischio presso l'agenzia assicurativa di Chicago Assurance, raccomanda "di mantenere la leadership dell'azienda 'visibile' e 'raggiungibile'".

Durante recupero, i clienti avranno molte domande e avranno bisogno di molte risposte da te e dal tuo team. Essere accessibili e trasparenti condividendo tutto ciò che sai può essere la chiave di volta per mantenere i tuoi clienti nella fase di recupero e oltre.

A seconda del disastro del periodo dell'anno, preparare le tasse della tua azienda potrebbe non sentirsi una priorità. Tuttavia, non vuoi aspettare troppo a lungo per organizzare i tuoi file.

Eisenkraft avverte che dopo un disastro molte piccole imprese "non pensano a tasse e documenti, ma sono così importanti per un'azienda".

Dovrai assicurarti che "l'attività abbia ancora copie dei precedenti record fiscali e un buon backup delle informazioni su entrate e spese per l'anno in corso", afferma Eisenkraft. Se tutto è andato perso, "ci sono modi per ricostruire i record fiscali mancanti - è possibile ottenere le trascrizioni IRS.Puoi contattare il preparatore fiscale per ottenere copie e tutti i record che possono avere.È possibile ottenere dati da terze parti, come banche, credito

Eisenkraft sottolinea: "Devi farlo immediatamente, perché col passare del tempo la tua memoria non sarà più chiara, e l'IRS lo sa. Prendi i documenti che puoi, ricostruisci il resto, assicurati che tutti e tutto siano al sicuro, quindi torna al business. "

Una volta che hai fatto in modo di far tornare la tua attività alla normalità, devi prendere provvedimenti per assicurarti che possa sopravvivere a un altro disastro . Tutti gli esperti che abbiamo consultato hanno sottolineato che i migliori piani di recupero sono quelli fatti prima che tu ne abbia bisogno, non dopo.

E non c'è alcuna garanzia che un'azienda non subirà più disastri durante la sua vita. Usa questa esperienza per mettere in atto un piano di sopravvivenza in caso di disastro e aggiornalo spesso man mano che la tua azienda cresce. Se hai bisogno di aiuto per iniziare, leggi il nostro articolo sui suggerimenti per la pianificazione di disastri per le piccole imprese.


10 Migliori app iOS per le aziende

10 Migliori app iOS per le aziende

Se fai parte della piattaforma mobile di Apple e utilizzi un iPad o un iPhone, alcune app possono davvero aiutarti a ottimizzare la tua attività. Diamine, alcuni addirittura funzionano su più piattaforme con gli altri sistemi operativi Apple per Apple Watch e Mac, così puoi sincronizzare gran parte della tua attività su tutti i tuoi dispositivi Apple.

(Attività commerciale)

10 Cose da fare prima di aprire un camion di cibo

10 Cose da fare prima di aprire un camion di cibo

I camion di cibo stanno spuntando ovunque in questi giorni, quindi non sorprende che molti aspiranti imprenditori del foodie stiano prendendo le loro idee da ristorante sulla strada. Ma se pensi che un carrello per il cibo sia un'alternativa più semplice all'apertura di un ristorante tradizionale, tradizionale, ripensaci, non è facile servire i pasti su ruote.

(Attività commerciale)