Social fai-da-te: 7 passi per creare la tua strategia sui social media


Social fai-da-te: 7 passi per creare la tua strategia sui social media

Poiché i media digitali si sovrappongono alla pubblicità, i proprietari di piccole imprese prestano attenzione ai social media e alla loro presenza sul web in generale. Alla Philly Tech Week 2017, Brian Buffers, marketing e social media manager di Buffer, ha ospitato un seminario interattivo esaurito, sviluppando una strategia sui social media come una squadra di One. Questa presentazione si è concentrata su come le piccole imprese possono sviluppare contenuti di social media efficaci senza un budget o reparto enorme.

In una stanza piena di gestori di social media per diversi tipi di attività, Peters ha delineato una serie di sette passaggi per la creazione di un piano strategico .

Quando si redige il piano di social media della propria azienda, consultare le proprie dichiarazioni di missione e valore. Questi ti aiuteranno a determinare il tono e la personalità della tua presenza sui social media. Ad esempio, userete hashtag popolari, anche se non sono direttamente rilevanti per il vostro marchio? Che mi dici delle GIF? Come ti senti riguardo al giuramento?

Inoltre, capire la tua missione può guidarti a creare una serie di obiettivi, che possono includere il traffico verso il tuo sito web e la generazione di contatti. Ricorda di pensare a numeri specifici quando definisci i tuoi obiettivi, ad esempio un certo numero di lead che desideri generare.

Ci sono un sacco di strumenti e software là fuori per aiutarti creare e gestire il contenuto. Oltre a Buffer, Peters ha identificato Canva per la grafica, Trello per la gestione dei progetti, IFTTT per l'automazione, Google Drive per l'archiviazione dei dati e Slack per la collaborazione del team.

Nota del redattore: Cerchi informazioni sui servizi di social media marketing per la tua azienda? Utilizza il questionario qui sotto e connettiti rapidamente ai nostri partner fornitori per ulteriori informazioni su una strategia personalizzata e i prezzi per la tua attività:

Strumenti come Canva ti aiutano a creare la tua grafica dove puoi aggiungere del testo. Poiché le foto e i video hanno un rendimento complessivo migliore sulla maggior parte dei social network rispetto agli stati con tutti i testi, quest'anno secondo HubSpot un numero maggiore di aziende utilizza il budgeting per i contenuti visivi. Se sei disposto a fare il miglio supplementare, puoi persino iscriverti a fotografie online oa corsi di design su siti Web come Skillshare, Lynda e Udemy.

Per ispirazione, Peters consiglia di creare un elenco di tutti i marchi che ammiri e poi prova per replicare qualcosa che hanno creato. Ha anche sottolineato l'importanza di cercare ispirazione da marchi al di fuori della tua specifica industria e nicchia.

"C'è un sacco di ottimi contenuti là fuori", recita una delle slide di Peters. "Possiamo essere tutti editori!"

Curativa descrive la pratica di riutilizzare contenuti preesistenti che trovi su Internet. Ogni volta che condividiamo un meme o una GIF popolare su Facebook, stiamo curando la nostra linea temporale. Come un museo, i nostri feed di social media possono essere personalizzati in base ai nostri interessi e al nostro stile.

Per seguire i migliori contenuti del web più pertinenti al tuo marchio, Peters suggerisce di creare un desktop Instagram personalizzato e le pagine di Facebook da guardare.

Incoraggiare i dipendenti a condividere i contenuti con i propri social media seguendo il retweet e condividendo i contenuti aziendali pertinenti. Se lavori con influenti social media, utilizza anche il loro pubblico per aiutare a diffondere la consapevolezza del marchio. Perché?

"Supponiamo di essere un'azienda di medie dimensioni con un totale di 5.000 follower su Twitter, Facebook, Instagram e LinkedIn", spiega Ryan Holmes, CEO di Hootsuite, in un articolo di Fast Company. "Ora, supponiamo che tu abbia 100 dipendenti, ciascuno con (un relativamente modesto) 250 follower, per un totale di 25.000 follower unici. Chiedendo ai tuoi dipendenti di condividere messaggi, puoi aumentare il tuo pubblico (almeno sulla carta) da 5.000 a 30.000 - istantaneamente. "

Peters ha sottolineato in particolare l'importanza di un budget realistico. Dal momento che è libero di iscriversi agli account dei social media, molte aziende sono portate a credere che non dovrebbero investire alcun capitale nella loro presenza sui social media. Non fare questo errore. In media, la maggior parte delle aziende spende tra $ 200 e $ 350 al giorno sul social media marketing.

Anche se devi essere modesto, assicurati di assegnare una parte del tuo budget alla consapevolezza del marchio. Fornisci al tuo stratega dei social media abbastanza fondi per commercializzare adeguatamente la tua azienda e i prodotti e / o servizi che fornisce.

Se c'è una cosa per cui i social media vanno bene, è per 15 minuti di fama. Esatto: i contenuti sono spesso di breve durata e rapidamente dimenticati. Ciò ti lascia una situazione ideale per sperimentare determinati tipi di contenuti in diversi momenti della giornata. Una volta trovato uno schema ricorrente che funziona con te, ad esempio postare una foto di caffè alle 9 del mattino, segui e continua ad analizzare i risultati.

"Non puoi permetterti di non sperimentare", una delle diapositive di Peters leggeva . "Una volta trovato qualcosa che funziona, vai avanti e migliora".

Anche se il team di social media della tua azienda non è una sola persona, i passaggi sopra riportati possono aiutarti a pianificare, pianificare, creare e pubblicare contenuti in modo più efficace. E ricorda, la sfera dei social media è in continua evoluzione. Stai costantemente alla ricerca di modi per migliorare i tuoi sistemi e dovresti aspettarti di vedere i tuoi numeri salire alle stelle.


Come far funzionare Amazon Prime per il tuo business

Come far funzionare Amazon Prime per il tuo business

Amazon Prime è un programma di abbonamento progettato per offrire vantaggi ai clienti per la fedeltà al gigante del retail. I consumatori che si iscrivono a una tariffa annuale di $ 99 (o optano per una tariffa mensile di $ 12,99) godono di due giorni gratuiti di spedizione, streaming gratuito di video e musica e accesso agli e-book.

(Attività commerciale)

10 Attività tecnologiche Piccole imprese dovrebbero esternalizzare

10 Attività tecnologiche Piccole imprese dovrebbero esternalizzare

L'outsourcing può essere un ottimo modo per piccole imprese e start-up di prendersi cura di compiti noiosi, aumentando al contempo la produttività e risparmiando denaro. Esternalizzando le necessità legate alla tecnologia, proprietari di piccole imprese e dipendenti possono concentrarsi su responsabilità più importanti, come vendite, assistenza clienti e altro, senza assumere più dipendenti interni.

(Attività commerciale)