Globale: come espandere la tua attività a livello internazionale


Globale: come espandere la tua attività a livello internazionale

Dopo aver costruito una base clienti nazionale fedele, l'espansione a livello internazionale potrebbe essere il prossimo passo per far crescere la tua attività. Diventare un'azienda globale è un risultato impressionante, ma non tutti gli affari sono tagliati per la sfida.

Ci sono molte cose da pensare prima di vendere e commercializzare i tuoi prodotti o servizi in un altro paese. Ad esempio, hai una potenziale base di clienti nei mercati esteri che vuoi entrare? Un prodotto che vende bene nel tuo paese d'origine potrebbe non avere lo stesso appeal altrove.

"Innanzitutto, assicurati che i tuoi clienti esistano", ha detto Joseph Paris, Jr., presidente della società di consulenza aziendale XONITEK e fondatore dell'eccellenza operativa Società. "C'è bisogno della tua offerta? Sono inclini all'acquisto? Non pensate che potrebbero - sappiate che lo faranno."

Per questo motivo, Michael Lee, responsabile del marketing internazionale e dello sviluppo commerciale per la piattaforma di e-commerce Alibaba .com, consigliato alla ricerca di mercati simili ai vostri. Mentre l'ambiente lavorativo non sarà identico al tuo paese d'origine, dovresti avere familiarità con il mercato per discussioni di affari fluide.

"Prendi in considerazione barriere commerciali, prossimità, valuta e cultura", ha detto Lee. "Cercate l'omogeneità: meno differenze tra il vostro paese e quello che esportate, più facile sarà fare affari con [quel paese]".

Nessuna importante decisione aziendale è senza i suoi ostacoli, ma l'espansione a livello internazionale arriva con il suo unico insieme di ostacoli. Ecco alcune sfide che dovresti preparare prima di diventare globali.

Taki Skouras, co-fondatore e CEO del rivenditore di accessori wireless internazionali Cellairis, ha suggerito di assumere personale bilingue che possa tradurre per la tua azienda. Se non si dispone del budget per i traduttori a tempo pieno, affidare ad outsourcing compiti come il servizio clienti all'estero, ha detto Skouras.

Differire le norme culturali è un altro ostacolo. Lee suggerisce di studiare le pratiche culturali nei paesi in cui prevedi di espandersi. I bisogni dei clienti stranieri e dei partner commerciali sono probabilmente diversi da quelli delle parti interessate interne, ha detto.

"Dovrai capire i diversi modi in cui le persone comunicano", ha detto Parigi. "Ad esempio, nell'Europa settentrionale, c'è molto meno 'chiacchiere', e si potrebbe pensare che il partito sia brusco fino alla maleducazione - non è così: nell'Europa meridionale, c'è molto personale conversazione e attività prima che vengano affrontate le questioni aziendali e il taglio alla caccia è visto come impaziente. "

Imparare i diversi codici fiscali, le normative aziendali e gli standard di imballaggio in diversi paesi può essere difficile. Parigi ha ricordato agli imprenditori che gli Stati Uniti impongono entrate a livello mondiale e l'IRS impone requisiti di rendicontazione speciali su questo reddito.

Le banche straniere potrebbero anche esitare a trattare con un conto negli Stati Uniti a causa dell'onere amministrativo, quindi potrebbe essere necessario istituire un'entità commerciale separata e un conto di ritorno per rendere le operazioni di gestione utili per le banche.

Inoltre, gli standard di imballaggio sono diversi da paese a paese. Negli Stati Uniti, le società devono solo includere indicazioni che sono in inglese e forse spagnolo, ha detto Parigi. "Ma in Europa, le tue istruzioni, anche per il prodotto più semplice, saranno disponibili in più lingue, a volte fino a 24 lingue. Se il tuo prodotto viene venduto in modo più regionale, dovrai considerare l'aumento dei costi di imballaggio associati all'etichettatura. , il tuo prodotto dovrà essere certificato come sicuro [dagli standard di quei paesi] ", ha scritto.

In America, il mondo degli affari si muove rapidamente. David Hellier, partner di Bertram Capital e membro del consiglio di amministrazione di ACG New York, ha osservato che le attività non si muovono allo stesso ritmo in altri paesi; costruire relazioni è un impegno a lungo termine.

"Oltremare, fare affari è tanto un evento personale quanto professionale", ha aggiunto Bill Bardosh, CEO di GreenVerddae BioWorks, azienda produttrice di materiali e sostanze verdi. "Le cose richiedono sempre più tempo per essere risolte all'estero, ma questo non è necessariamente un segno di mancanza di slancio Devi essere paziente e preparato per interazioni multiple per creare fiducia."

Non è facile convincere un cliente straniero a fidarsi del proprio marchio quando un prodotto simile viene fabbricato nel proprio paese d'origine. Mentre alcune grandi catene statunitensi hanno un'influenza all'estero, le piccole e medie imprese devono impegnarsi di più per convincere il mercato internazionale che i loro marchi sono affidabili e migliori della concorrenza.

"Perché i [clienti] comprano da te oltre il locale campione?" Parigi ha detto. "Puoi penetrare nel mercato? Se lo fai, puoi essere redditizio date le circostanze?

Se ritieni di essere pronto ad affrontare le sfide del business internazionale, segui questo consiglio dei leader aziendali chi è stato nei tuoi panni.

Se hai intenzione di espandersi a livello globale, vorrai una grande squadra e un partner, anche se il tuo "partner" è nella forma di un mentore, vorrai qualcuno di cui ti fidi e che possa garantire per te.

"Hai bisogno di qualcuno che abbia una passione per il tuo marchio, comprenda ... il mercato locale, abbia esperienza nel [settore], abbia bisogno di capitale idealmente ha altre attività in cui può sfruttare risorse condivise ", ha dichiarato Jim Rogers, direttore marketing del franchising di ristoranti di Tony Roma.

Le persone che assumete per trattare con i vostri partner e clienti d'oltremare devono essere completamente immersi nell'ambiente locale, ma dovrebbe anche cercare i tuoi interessi.

"The Le società straniere con cui potresti avere a che fare probabilmente hanno più esperienza negli affari degli Stati Uniti rispetto a quelle che hai nel loro paese ", ha affermato Bardosh. "Senza un team di base dalla tua parte con i necessari contatti culturali, linguistici e commerciali locali, sarai svantaggiato in termini di competitività."

Invece di pensare solo a come il tuo paese i clienti potrebbero ricevere le tue nuove idee, dovrai pensare a come i clienti stranieri riceveranno le tue idee.

"Con le tue nuove idee spitball, qualcuno ha sicuramente bisogno di pensare alla scalabilità per i tuoi territori internazionali - di solito tu," ha dichiarato Mike Zani, CEO della società di consulenza aziendale PI Worldwide. "I fusi orari, la lingua e l'appropriatezza culturale devono essere presi in considerazione quando si diramano a livello internazionale. Se non lo fai prima, rischi di offendere i tuoi partner internazionali sembrando più preoccupato per te stesso [rispetto]

Rimanere coerenti nel branding, ma adattarsi all'ambiente.

Variare le norme culturali e le esigenze dei clienti in paesi stranieri potrebbe richiedere di adeguare l'approccio alle vendite o persino l'intero prodotto. Rogers ha osservato che mentre si dovrebbe rimanere fedeli al proprio marchio generale, è importante ottimizzare le offerte dei prodotti per tenere conto dei gusti locali.

"[Consenti per] localizzazione appropriata e flessibilità per aderire alle abitudini locali e alle esigenze dei clienti", ha detto Rogers. . "Una delle aree chiave da regolare è con il sourcing [materiale] .Se puoi mantenere la qualità, l'approvvigionamento locale ha l'opportunità di migliorare i margini di costo e l'affidabilità della supply chain."

Prima prendere decisioni aziendali importanti, dovresti pensare a tutti gli scenari possibili, specialmente durante l'espansione internazionale. Zani ha consigliato di recarsi nel paese o nei paesi in cui desidera espandersi e avere un'idea di prima mano di come andrà la tua azienda. Questo ti darà l'opportunità di condurre ricerche e testare il tuo prodotto sul mercato estero, ha detto.

"Esamina ogni aspetto della tua strategia aziendale", ha aggiunto Lee. "Esplora le alternative e le misure di salvaguardia, fai tutto il possibile per capire i mercati che stai inserendo e prenditi tutto il tempo necessario per farlo nel modo giusto."

Alcune interviste sulle fonti sono state condotte per una versione precedente di questo articolo.


Che cos'è un'analisi della catena del valore?

Che cos'è un'analisi della catena del valore?

Entrando in una nuova era di innovazione, le aziende competono per prezzi imbattibili, prodotti eccellenti, strategie di marketing di successo e fedeltà dei clienti. Uno degli strumenti più preziosi, l'analisi della catena del valore, consente alle aziende di ottenere un vantaggio rispetto alla concorrenza.

(Comando)

Come le donne dovrebbero chiedere un rilancio

Come le donne dovrebbero chiedere un rilancio

Sai che valgi più di quello che stai facendo, ma chiedere un aumento può essere davvero difficile, soprattutto per le donne. Questa è la parola di Caroline Cox, redattore capo di Little PINK Book, un sito web incentrato sulle donne e le loro carriere. Secondo Cox, chiedere un aumento non è così difficile come sembra.

(Comando)