Rimbalzo della sicurezza del lavoro, i lavoratori dicono


Rimbalzo della sicurezza del lavoro, i lavoratori dicono

Dopo anni di sensazione che il loro lavoro potesse essere spazzati via da sotto di loro in qualsiasi momento, la grande maggioranza dei dipendenti ora si sente fiduciosa nella loro posizione attorno all'ufficio, uno studio rileva.

Verso il 2013, un sondaggio di Randstad ha rivelato che il 72% degli impiegati si sentiva sicuro nel proprio sicurezza del posto di lavoro, rispetto al 70 percento del mese precedente e al minimo del 66 percento nel 2011.

Oltre alla loro fiducia nel mantenimento dei posti di lavoro, i dipendenti erano più ottimisti riguardo alle prospettive delle loro aziende. Quasi il 60% degli intervistati è rimasto fiducioso nel futuro dei propri datori di lavoro.

"Mentre accadevano vari eventi economici intorno a noi, come le elezioni presidenziali, le condizioni economiche all'estero e gli eventi meteorologici avversi, i lavoratori rimanevano sorprendentemente fiduciosi durante tutto questo" ha detto l'amministratore delegato Randstad degli Stati Uniti risorse umane Jim Link. "Anche nel bel mezzo delle negoziazioni sulla scogliera fiscale, i dipendenti ritengono che le aziende dei datori di lavoro si stiano stabilizzando e nel 2013 saranno disponibili più posti di lavoro."

In generale, la ricerca mostra che la fiducia dei dipendenti sia nell'economia nel suo insieme sia nel numero di posti di lavoro disponibili è in aumento. A dicembre, il 31% dei dipendenti riteneva che l'economia si stesse rafforzando, una delle letture più alte di tutto l'anno. Nel frattempo, il 23% riteneva che ci fossero più posti di lavoro disponibili, dal 20% di novembre.

Nel complesso, l'indice di fiducia dei dipendenti di Randstad, che misura le intuizioni dei dipendenti sull'occupazione, l'economia e la loro situazione occupazionale personale, è aumentato di 3,7 punti a dicembre, terminando l'anno con uno dei più alti livelli di ottimismo registrato negli ultimi 12 mesi.

"Prevediamo il desiderio delle imprese di una forza lavoro più variabile per aumentare la voce nel prossimo anno e il desiderio dei lavoratori di" lavorare in modo più intelligente "e ritagliarsi i propri percorsi di carriera per aumentare ", ha detto Link. "I datori di lavoro più lungimiranti usano questo tempo per rivalutare ciò che motiva e mantiene i loro migliori performer prima che sia troppo tardi."

Lo studio era basato su un sondaggio di 1.762 adulti impiegati.


Perché Office Gossip non è una brutta cosa dopo tutto

Perché Office Gossip non è una brutta cosa dopo tutto

Le pettegolezzi ascoltate attraverso la vite dell'ufficio possono effettivamente avvantaggiare le organizzazioni più di quanto non facciano male, nuove ricerche hanno trovato. Questo perché, anche se quasi il 15% di tutte le e-mail potrebbe essere caratterizzato come gossip, la ricerca ha scoperto che le e-mail possedevano un importante scopo comunicativo all'interno dell'organizzazione.

(Generale)

La disoccupazione a lungo termine può innescare problemi di salute mentale

La disoccupazione a lungo termine può innescare problemi di salute mentale

La connessione tra il lavoro e la salute mentale possono essere più importanti di quanto generalmente si pensi. Secondo una nuova ricerca, coloro che erano disoccupati da più di 25 settimane nell'ultimo anno erano più propensi delle loro controparti occupate a sperimentare problemi di salute mentale per la prima volta.

(Generale)