Cos'è lo Showroom?


Cos'è lo Showroom?

Una delle maggiori sfide affrontate dai rivenditori di mattoni e malta negli ultimi anni è stata la proliferazione dello "showrooming". Spinti dal desiderio di ottenere i prezzi migliori, molti acquirenti stanno ora visitando negozi in mattoni e malta per indagare personalmente sui prodotti che li interessano, solo per andarsene e quindi acquistare gli articoli online. La nuova tendenza obbliga i dettaglianti a escogitare nuovi modi per impedire ai consumatori di spingere il loro negozio a prezzi più convenienti online.

Recenti ricerche di Harris Interactive hanno scoperto che il 40% degli acquirenti statunitensi ha già mostrato in precedenza, con i rivenditori big-box che soffrono di più. Nello specifico, lo studio di Harris mostra che Best Buy, Wal-Mart e Target sono i negozi più probabili per fare in modo che gli acquirenti testino un prodotto in negozio e poi lo acquistino online più tardi. D'altra parte, Amazon sta beneficiando maggiormente della pratica, con quasi il 60% degli acquirenti che utilizzano il gigante del retail online il più delle volte per fare acquisti.

L'abbondanza di smartphone ha spinto lo showrooming in prima linea . Gli acquirenti esperti di tecnologia non dovranno più attendere fino a casa per vedere se riescono a trovare un prezzo più conveniente per i prodotti che stanno pensando di acquistare. Con gli smartphone, i consumatori possono ora confrontare i prezzi virtuali, sia negli altri negozi di mattoni e cemento che negli outlet online mentre sono ancora all'interno di un punto vendita. Se riescono a trovare quello che cercano meno online, la maggior parte cercherà la prima uscita. Un recente studio di GroupM Next ha rivelato che il 45% dei clienti che acquistano nei negozi fisici escono e acquistano online il loro acquisto con uno sconto del 2,5%. Con un risparmio del 5%, il 60% lascia per acquistare online. Complessivamente, il 44% degli acquirenti intervistati utilizza un dispositivo mobile per influenzare le proprie decisioni di acquisto.

Ciò spinge i retailer a fornire sia un'esperienza in-store che vale la pena rimanere, sia una presenza online in grado di attrarre gli acquirenti che si trovano in showrooming altre aziende.

Per ridurre lo showroom, molti rivenditori stanno implementando nuove strategie per mantenere gli acquirenti nei loro negozi. Tra i passi che stanno prendendo: istituendo garanzie di prezzo che consentono agli acquirenti di pagare un prezzo scontato se lo trovano più economico online. Ciò garantisce che anche un acquirente dello showrooming possa effettuare l'acquisto in loco, indipendentemente dal fatto che trovino il cartellino del prezzo più economico online.

Un altro metodo popolare per combattere lo showroom è offrire agli acquirenti la possibilità di acquistare qualcosa online e ritirarlo presso il negozio . Ciò elimina i costi di spedizione e porta i clienti nello store, dove potrebbero essere incoraggiati a effettuare un acquisto aggiuntivo. La ricerca di Harris Interactive ha rivelato che metà degli showroomer ha effettuato ordini online che sono stati poi in grado di raccogliere in un negozio effettivo.

I rivenditori possono utilizzare altre strategie, compresa la personalizzazione dell'esperienza in negozio, offrendo diversi prodotti in negozio che online e offre un servizio clienti di prim'ordine.

È anche importante per le aziende prendere in considerazione ciò che fa acquistare gli acquirenti in negozio piuttosto che online e soddisfare tali esigenze. La ricerca ha rilevato che più di 8 americani su 10 ritengono di essere in grado di portare immediatamente a casa un oggetto, la capacità di toccare e ritenere un oggetto e l'eliminazione dei fastidi di ritorno online - come pagare la spedizione di ritorno e / o dover imballare l'oggetto - i fattori più importanti quando si decide di acquistare in un negozio piuttosto che online.


Sprecare tempo al lavoro? 6 modi per essere più produttivi

Sprecare tempo al lavoro? 6 modi per essere più produttivi

Se vuoi ottenere come molto lavoro svolto ogni giorno, è meglio che ti serva mantenendo il tuo smartphone nascosto quando arrivi in ​​ufficio. L'uso personale della tecnologia è uno dei principali responsabili dell'attività improduttiva sul lavoro, secondo un nuovo studio da CareerBuilder. Quasi il 25% dei lavoratori afferma che, durante una giornata lavorativa tipica, passeranno almeno un'ora su chiamate, e-mail o SMS personali, mentre il 21% stimano di trascorrere almeno un'ora durante il proprio tempo in ufficio ricerca su Internet per informazioni non relative al lavoro.

(Comando)

3 Passaggi per ridimensionare con successo un avvio

3 Passaggi per ridimensionare con successo un avvio

Il successo di un'azienda in crescita dipende non solo dalla qualità di un prodotto o servizio, ma anche dai suoi dipendenti, un imprenditore e docente della Northwestern University. Per portare con successo un'azienda dalla fase iniziale di avvio alla fase di scaling , è fondamentale portare le persone giuste a guidare la direzione del business, ha affermato Daniel Weinfurter, un imprenditore e docente a contratto di management e organizzazioni presso la Kellogg School of Management della Northwestern University.

(Comando)