The Career Path Gender Gap: chi detiene più posti di lavoro?


The Career Path Gender Gap: chi detiene più posti di lavoro?

Uno studio di Citi e LinkedIn ha rivelato che gli uomini cambiano lavoro meno delle donne e hanno maggiori probabilità di trovarsi in un settore correlato alla laurea. Nello specifico, il baby boom maschile medio ha avuto sei diversi lavori nel corso della sua carriera e si aspetta che il suo attuale lavoro sia l'ultimo. Le donne nella stessa fascia di età, tuttavia, hanno svolto otto lavori nel corso della loro carriera e hanno in programma di averne almeno altri due prima di andare in pensione.

Inoltre, il 64% degli uomini lavora in stretto rapporto con ciò che ha studiato mentre al college, rispetto a solo il 55 per cento delle donne. Le donne, inoltre, sono più propense degli uomini a pensare che lavoreranno in un settore completamente diverso o in un'azienda diversa nei prossimi 10 anni.

"I risultati del sondaggio illustrano come le donne sono disposte a rischiare quando si tratta della loro carriere - stanno pensando in modo creativo ai loro percorsi, alle loro definizioni di successo, e sono pronti a reinventarsi per raggiungere i loro obiettivi, ha detto Linda Descano, responsabile dei contenuti e social, marketing del Nord America a Citi, e presidente e CEO di Women & Co., la risorsa di finanza personale di Citi per le donne.

Anche gli uomini e le donne non sono d'accordo su ciò che significa avere successo, con gli uomini che si oppongono allo stereotipo tipico: quasi l'80% degli uomini identifica "avere tutto" un matrimonio forte e amorevole, rispetto a solo il 66% delle donne che si sentono uguali. Anche i professionisti maschi sono più inclini a includere i bambini nella loro definizione di successo.

Ciò che ci ha davvero sorpreso nei risultati dello studio è che gli uomini non lo fanno vedere i soldi a È la fonte di avere tutto - in realtà danno il massimo valore alla famiglia ", ha detto Jacky Carter, community manager di LinkedIn per Connect: Professional Women's Network.

Lo studio ha scoperto che anche gli uomini e le donne si percepiscono in modo diverso. Nel complesso, le donne erano più propense a considerarsi buone ascoltatrici, leali, collaborative, attente ai dettagli e felici, mentre gli uomini erano più propensi a considerarsi sicuri, ambiziosi e orientati alla famiglia.

Ci sono alcune cose che gli uomini e le donne intervistate sono d'accordo. Trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita familiare è il primo problema di carriera per entrambi i sessi; entrambi sono più stressati sul lavoro che a casa; e entrambi hanno classificato buoni benefici per la salute come il loro più grande vantaggio per azienda.

La ricerca era basata su sondaggi di più di 1.000 membri di LinkedIn professionali.

Originariamente pubblicato su MobbyBusiness.


Dovresti lasciare che i tuoi dipendenti lavorino da casa?

Dovresti lasciare che i tuoi dipendenti lavorino da casa?

Il futuro del posto di lavoro sembra essere la casa. Poiché le politiche di telelavoro e di lavoro a distanza diventano standard tra i datori di lavoro di oggi, sempre più ricerche sono state fatte sugli effetti di questo vantaggio sempre più popolare. Sebbene vi siano chiari vantaggi, esistono anche svantaggi non risolti per cui i ricercatori non hanno ancora soluzioni.

(Carriera)

Come negoziare con i tuoi colleghi di lavoro

Come negoziare con i tuoi colleghi di lavoro

In un ambiente di lavoro ideale, tutti lavorano insieme per un bene comune. Le persone conoscono il loro lavoro, lo fanno senza chiedere e partecipare come una squadra. Purtroppo, nessun ambiente di lavoro è sempre l'ideale. A volte, non ti colleghi a una particolare personalità, o un collega non sta tirando la loro giusta parte su un progetto.

(Carriera)