Considerando un assistente virtuale? 5 suggerimenti per farlo funzionare


Considerando un assistente virtuale? 5 suggerimenti per farlo funzionare

Ci sono così tante attività nella tua lista di cose da fare che hai a malapena il tempo di concentrarti sulla tua attività? Se è così, potrebbe essere il momento di pensare all'assunzione di un assistente virtuale.

Che si tratti di una singola persona dedita a lavorare con la tua azienda o di un servizio che fornisce assistenza in base alle necessità, un assistente virtuale (VA) può liberare ti dai compiti amministrativi e ti concentri su ciò che sai fare meglio. Assumendo un lavoratore remoto, puoi ottenere l'aiuto di cui hai bisogno senza le spese associate a un dipendente interno a tempo pieno.

Se stai pensando di utilizzare un VA per la tua azienda, ecco alcuni suggerimenti per trovare e lavorare con successo.

I titolari di aziende normalmente assumono VA per attività come pubbliche relazioni, social media e altri compiti rivolti ai clienti. Se hai intenzione di affidare a qualcuno il tuo marchio, il primo passo è assicurarti di fidarti di quella persona.

"La personalità è importante", ha detto Diana Ennen, fondatrice di Virtual World Publishing. "Vuoi un VA con cui andare d'accordo e sentirti a tuo agio con le informazioni sulla tua attività commerciale. Va bene per ottenere testimonianze e verificare i riferimenti."

Se stai assumendo un assistente tramite una società di personale o un fornitore di servizi, assicurati di leggi le sue recensioni e ottieni esempi di lavori precedenti, se applicabile.

Ogni VA ha un background e un set di competenze diversi, quindi dovrai trovarne uno che abbia familiarità con il tipo di lavoro che fai.

"Vuoi assicurarti che il VA comprenda la tua attività e il modo in cui lavori", ha dichiarato Jennette Pokorny, chief operating officer del provider di servizi per le risorse umane EverNext HR. "Non dovresti concentrarti sulla necessità di formare un VA nella tua azienda Intervistando il VA o la società che stai assumendo come faresti con un dipendente interno, chiediti:" Si adattano alle mie esigenze? Comprendono il mio settore? avere l'esperienza nelle aree in cui le userò? '"

Un fornitore di servizi VA avrà spesso un prezzo fisso per l'assunzione dei propri assistenti, ma se lavori con un freelance VA, dovrai elaborare un sistema di pagamento. Le tariffe orarie possono sembrare la soluzione più semplice, ma dal momento che i VA funzionano in remoto, tenere traccia esattamente di quello che stanno facendo ogni ora può essere difficile.

"Pagare ogni ora è di solito una rovina per tutti", ha detto Lis Dingjan, fondatore di branding e Azienda di sviluppo Web The Identity. "Non incoraggia il tuo VA a lavorare in modo efficiente, dal momento che alcune attività richiedono solo pochi minuti e creeranno un rapporto di lavoro frustrante. Crea pacchetti e [imposta un prezzo] per le attività in batch, se possibile."

Indipendentemente da la tua struttura retributiva, assicurati di ottenere il miglior servizio per il prezzo. Ennen ha osservato che meno costosi non sono sempre migliori.

"I VA più qualificati possono essere più costosi, ma ne valgono la pena", ha dichiarato a Mobby Business. "Scopri cosa puoi permetterti e cerca un assistente che soddisfi le tue esigenze."

Come con qualsiasi dipendente remoto, le differenze di fuso orario possono influire sul modo in cui tu e il tuo VA lavorate insieme. Business coach Yoon Cannon ha osservato che se un assistente vive in un altro fuso orario, dovresti verificare di essere in grado di rispondere a te durante l'orario di lavoro.

Un altro fattore da tenere a mente è che probabilmente non sei l'unico business con cui un assistente sta lavorando. È importante rispettare il fatto che, come i dipendenti regolari, il tuo VA ha altri obblighi al di fuori delle tue attività.

"Ricorda che i VA non sono i tuoi dipendenti", ha detto Jackie Gernaey, CEO del capitolo di New York del fornitore di servizi di business coaching La commissione alternativa. "Possono avere programmi in competizione con altri clienti."

La comunicazione è la chiave per qualsiasi rapporto d'affari di successo, e questo è particolarmente vero per VA. Spiegare a fondo te stesso attraverso i mezzi digitali di comunicazione a volte può essere difficile, ma è necessario assicurarsi che il tuo assistente svolga correttamente i suoi compiti.

"Se un VA non completa con successo il tuo compito, spesso è dovuto al fatto che non hai spiegato abbastanza chiaramente il compito", ha detto l'imprenditore e consulente aziendale Nate Ginsburg.

"Le tue capacità di delegazione e comunicazione giocano un ruolo importante nella creazione un risultato positivo con i tuoi VA ", ha aggiunto Cannon. "Prendi i pochi minuti in più per essere super chiari e specifici in tutte le tue comunicazioni."

Originariamente pubblicato su Mobby Business .


Responsabilità sociale: perché PayPal paga in avanti (e dovresti anche tu)

Responsabilità sociale: perché PayPal paga in avanti (e dovresti anche tu)

Quando si tratta di responsabilità sociale aziendale, le piccole imprese potrebbero imparare molto da PayPal. Il colosso per l'elaborazione dei pagamenti facilita le donazioni di beneficenza in diversi modi, tra cui il suo PayPal Giving Fund, che consente alle organizzazioni no-profit di elaborare donazioni senza tasse o detrazioni.

(Comando)

La più grande sfida che dovrai affrontare come boss della prima volta

La più grande sfida che dovrai affrontare come boss della prima volta

Essere un boss per la prima volta presenta una serie di sfide. Nessuno è più scoraggiante, tuttavia, che capire come dividere il tempo tra le responsabilità proprie del manager e il lavoro dei dipendenti principali, trova un nuovo studio da Robert Half Management Resources. In particolare, quasi un terzo dei dirigenti ha detto che il più difficile parte di essere una mangiatoia per la prima volta sta bilanciando le responsabilità individuali con il tempo trascorso a supervisionare il personale.

(Comando)