Marketing via email nell'era di Gmail: come farlo funzionare


Marketing via email nell'era di Gmail: come farlo funzionare

Gmail ha fatto molta strada dai suoi giorni beta di soli inviti. Il gigante dell'e-mail ha recentemente festeggiato il suo decimo compleanno - un ricordo di quanto il servizio si sia evoluto nel corso degli anni. Dalla modifica del modo in cui le email vengono visualizzate al modo in cui vengono pubblicate, funzionalità quali il filtro antispam avanzato, i link di annullamento dell'iscrizione altamente visibili, l'integrazione di Google Apps e il caricamento automatico delle immagini hanno reso Gmail uno dei provider di servizi di posta elettronica più sicuri e potenti disponibili.

Ci sono due particolari funzionalità di Gmail, tuttavia, che hanno completamente scosso il panorama dell'email marketing. Nel 2013 Gmail ha introdotto caselle di posta con schede, in cui le email sono organizzate in sezioni denominate Primary, Social e Promotions. Ciò significa che i messaggi di email marketing non si trovano più nella casella di posta principale che gli utenti vedono quando accedono, ma in una scheda Promozioni separata che richiede un clic in più per la visualizzazione. In misura minore, a marzo di quest'anno, Gmail ha anche iniziato a testare la sua visualizzazione a griglia, che visualizza i messaggi di email marketing nella scheda Promozioni come immagini.

Che cosa significano queste modifiche per le aziende? A prima vista, sembra che Gmail stia rendendo più difficile che mai per gli operatori di email marketing raggiungere gli abbonati. Ma a un esame più approfondito, diventa chiaro che l'evoluzione di Gmail rende attualmente una delle piattaforme più facili da usare e-marketing disponibili per le piccole imprese.

"Se mai, Gmail è sempre stato molto bravo a legittimare i venditori di email che Rispetto delle buone pratiche e dell'etica della posta elettronica semplice ", ha dichiarato Francois Lane, CEO di CakeMail, un software di email marketing basato sul Web.

Ad esempio, la versione di Gmail di Google Apps consente alle aziende di utilizzare il proprio dominio al posto di" @ gmail.com "estensione. Non solo questo fornisce alle piccole imprese un modo conveniente per utilizzare un dominio personalizzato nelle loro e-mail, ma così facendo li legittima anche come società e aiuta a inviare e-mail nella posta in arrivo, ha detto Lane.

Inoltre, l'immagine automatica -la funzione di caricamento protegge gli abbonati mentre aiuta i marketer a trasmettere il loro messaggio. Come precauzione, in precedenza gli utenti dovevano scegliere se volevano caricare le immagini nelle loro e-mail. Queste immagini venivano generalmente ospitate esternamente, rendendo gli utenti vulnerabili ai virus, alla raccolta di informazioni e all'accesso non autorizzato ai cookie del browser. Ora, le immagini sono ospitate tramite i server proxy di immagini di Google e vengono scansionati per contenuti sospetti. Ciò significa che gli utenti possono stare tranquilli sapendo che le immagini sono abbastanza sicure da caricarsi automaticamente. Ma significa anche che le email marketing che non giocano secondo le regole sono pesantemente penalizzate, e quelli che lo fanno sono premiati.

"Abilitando le immagini visualizzate di default su tutte le email, i marketer possono essere più sicuri che le loro e-mail appariranno come li hanno voluti quando li hanno mandati ", ha detto Lane.

Dove gli e-mail marketers stanno riscontrando il maggior impatto, però, sono con caselle di posta in arrivo e la nuova visualizzazione della griglia.

Quando Gmail ha introdotto per la prima volta le schede caselle di posta, molti venditori di e-mail temevano che la revisione avrebbe danneggiato le loro campagne. Quasi un anno dopo, tuttavia, l'organizzazione di e-mail in categorie separate si è dimostrata vantaggiosa per i rivenditori di e-mail.

"I marketer erano naturalmente preoccupati della funzionalità delle schede, [anticipando] gli utenti di Gmail non avrebbero visto le e-mail promozionali", ha dichiarato Michael Fisher, presidente di Yes Lifecycle Marketing, i creatori del servizio di email marketing Yesmail. Ma i risultati delle prestazioni del quarto trimestre di Yesmail hanno indicato che il coinvolgimento degli utenti era in realtà il più alto tra gli abbonati di Gmail, ha affermato. "Le preoccupazioni per i cambiamenti delle schede non erano giustificate", ha detto.

Ancora meglio, i marketer non hanno nemmeno bisogno di modificare i piani delle campagne nonostante questi cambiamenti, ha detto Fisher. "A meno che i venditori di email non abbiano riscontrato problemi di recapitabilità con Gmail, potrebbero trattare i loro abbonati come il resto del loro pubblico e mantenere la loro strategia uguale", ha affermato.

Ma questo è solo il caso se la strategia di email marketing è fin dall'inizio. Anche se Gmail ha ancora il maggior coinvolgimento degli utenti, la scheda Promozioni ha certamente causato un aumento delle tariffe aperte.

"La scheda Promozioni ha diminuito l'apertura dell'email delle e-mail", ha affermato Lane. Ciò significa che è più importante che mai stare al passo con le campagne di email marketing. "Quelli che soffrono di più sono quelli che non inviano abbastanza frequentemente, che non hanno una relazione al di fuori del mondo digitale e che non hanno contenuti accattivanti e spettacolari", ha detto.

Come parte della scheda Promozioni, la visualizzazione griglia rende molto più facile agli utenti di Gmail identificare marchi e offerte. Invece di visualizzare le e-mail come un elenco di solo testo, la griglia usa le immagini in evidenza per evidenziare le promozioni.

"[Vista griglia] è un modo più visivo di ricevere messaggi dai marchi più vicini a una pagina Pinterest rispetto a una casella di posta standard", Disse Fisher. Come molte altre modifiche implementate da Gmail, la visualizzazione della griglia è incentrata sul miglioramento dell'esperienza utente degli abbonati, ha aggiunto.

Come tale, questa nuova funzionalità è una finestra di opportunità per gli operatori di email marketing di avere un impatto.

"Gmail continua ad innovare e crea un'esperienza di email coinvolgente per i suoi utenti ", ha detto in una nota Vivek Sharma, co-fondatrice e CEO del provider di email marketing Movable Ink. "Il suo nuovo elegante formato di visualizzazione a griglia offre ai marketer di email un'opportunità senza precedenti di interagire con i destinatari."

Movable Ink ha recentemente rilasciato il suo servizio agileEMAIL, che mira a incrementare i tassi di apertura nella visualizzazione a griglia. I modi per fare questo includono testare diverse immagini in primo piano; personalizzare le immagini, ad esempio includendo il nome di un destinatario, il compleanno o altre informazioni; automatizzare le immagini contestualmente rilevanti in relazione al dispositivo del destinatario, alla posizione o alle condizioni meteorologiche; e visualizzazione di timer che contano offerte a tempo limitato o vendite speciali.

La pagina per sviluppatori di Google fornisce anche diverse linee guida per la visualizzazione della griglia, ha detto Fisher. Questi includono quanto segue:

  • Utilizzo di immagini in primo piano di almeno 580 x 400 pixel;
  • Inclusione di un'immagine di mittente per gli abbonati per identificare il mittente, ad esempio un logo aziendale, preso dalla pagina Google+ verificata dell'azienda ; e
  • Limitazione del nome del mittente a 20 o meno caratteri e soggetto a 75 o meno caratteri.

Gli operatori di marketing via email dovrebbero anche creare materiale illustrativo, design e copia che attirino l'attenzione e suscitare una risposta da parte degli utenti, indipendentemente del tipo di dispositivo che stanno utilizzando, suggerito da Fisher.

Originariamente pubblicato su Business News tutti i giorni .


10 Peggiori momenti del Black Friday

10 Peggiori momenti del Black Friday

Mentre la frenesia del Black Friday si è intensificata negli ultimi anni, anche i brutti incidenti che circondano l'inizio ufficiale della stagione dello shopping natalizio. Nessuno conosce il problema che può accadere il giorno dopo il Ringraziamento più di Wal-Mart, che ha visto negozi in tutto il paese segnati da violenze nel frenetico giorno dello shopping.

(Attività commerciale)

Scelta del software di gestione dei progetti: una guida all'acquisto

Scelta del software di gestione dei progetti: una guida all'acquisto

Il software di gestione dei progetti è un modo versatile per semplificare il processo di gestione di qualsiasi progetto, che si tratti di progettare e costruire l'interno di un edificio o di creare un sito Web per un cliente. Il software di gestione dei progetti aiuta a unificare il processo, piuttosto che costringere i team a lavorare su diverse applicazioni.

(Attività commerciale)