Rebranding Your Business? Ecco cosa devi sapere


Rebranding Your Business? Ecco cosa devi sapere

Tutte le aziende alla fine devono affrontare la necessità di cambiare direzione - e talvolta questo significa una revisione completa del loro marchio. Rebranding your business cambia le conversazioni che hai con i tuoi clienti aggiornando cose come il tuo nome, logo, design del sito e voce.

Per aiutarti a essere sicuro di rappresentare la tua azienda nel miglior modo possibile, Mobby Business ha raggiunto il branding esperti per ulteriori informazioni sul rebranding. Puoi utilizzare questi suggerimenti per facilitare la transizione tra i marchi per te e per i tuoi clienti.

I migliori nomi di società e loghi hanno storie alle spalle. Queste storie aiutano il marchio che crei in modo più accurato a riflettere chi sei. Robert Sprague, presidente e CEO di PCI Communications, raccomanda di essere più specifico piuttosto che concentrarsi sul quadro generale. Dice che molte aziende commettono l'errore di non concentrarsi su ciò che le rende uniche e speciali per il cliente.

"Loro ... finiscono con un marchio indistinguibile da altri giochi nel loro mercato", afferma Sprague. "Un marchio che significa tutto è un marchio che non significa niente."

Una volta capito cosa vuoi che il tuo brand dica sulla tua azienda, è importante pensare al tuo pubblico. Quando capisci il tuo pubblico, saprai come creare un marchio che li attrae.

Jenna Zilincar, proprietaria di M Studio, suggerisce di porsi alcune domande sul tuo pubblico prima del rebranding, ad esempio se stai cercando per un nuovo pubblico o cercando di coinvolgere i tuoi attuali clienti.

Infine, prima di andare troppo avanti nel processo, dovresti verificare che il tuo nuovo marchio sia legale. Sonia Lakhany, avvocato e proprietario di Lakhany Law, suggerisce di consultare un avvocato specializzato in marchi per accertarsi di non violare alcuna legge sul copyright o altre leggi quando si rinomina.

"Così tanti imprenditori commettono l'errore di scegliere un nome e poi caricando avanti con gli sforzi di branding ... quando non sanno nemmeno chi altri potrebbe usare lo stesso nome o simile ", ha detto Lakhany.

Quando crei il tuo marchio, vuoi essere sicuro lo spinga a vivere con una solida strategia sul posto. Shannon Fitzgerald, lo stratega del marchio e fondatore di Brazen Branding, ha notato che i clienti non si preoccupano davvero dei loghi o delle modifiche dei nomi; a loro importa se il rebrand cambierà la propria esperienza con la compagnia per essere più positivo.

"Allo stesso tempo, la maggior parte delle persone lotta contro il cambiamento", ha detto Fitzgerald. "Devi spiegare perché è meglio - spiega che otterranno ancora le parti che già amano oltre a nuovi, eccitanti benefici."

Rachel Ritlop, una carriera e un allenatore d'affari, mette in guardia contro i clienti sorprendenti. Incoraggia le aziende a far sapere ai clienti che un cambiamento sta arrivando. Raccomanda di annunciare un rebranding due settimane prima del lancio, osservando che questo periodo è una buona opportunità per ottenere feedback dai clienti e costruire relazioni migliori.

I tuoi clienti non sono le sole persone su cui concentrarti quando esegui il rebranding . È anche importante tenere informati i dipendenti. Manika Bahuguna, ex direttore marketing di Wavespot, sottolinea che è importante comunicare con i dipendenti durante un rebrand ed educarli sul perché sta accadendo.

"[Ottieni] ogni dipendente a bordo e [allinea] verso l'obiettivo comune e scopo ", ha detto Bahuguna.

Se non sei ancora sicuro su come procedere al rebranding o sulla costruzione del tuo marchio per la prima volta, va bene chiedere aiuto. In effetti, alcuni professionisti, come Alex Kelsey, marketing manager di Greenvelope, affermano che è una buona idea per le startup. Puoi assumere un consulente per qualche ora o qualche mese, afferma Kelsey, ma l'opinione di un esperto può aiutarti a capire il marchio perfetto per la tua attività.

Alcune interviste di fonte sono state condotte per una versione precedente di questo articolo.


Migliori computer portatili per le aziende 2018 (e perché li amiamo)

Migliori computer portatili per le aziende 2018 (e perché li amiamo)

Semplificare il processo di acquisto è ciò di cui ci occupiamo. Testiamo singolarmente ogni macchina e ti comunichiamo i migliori risultati in modo che tu possa prendere una decisione informata. I nostri quattro laptop aziendali preferiti del 2018 ciascuno offrono qualcosa di diverso in termini di budget e funzionalità.

(Attività commerciale)

I rivenditori si rivolgono alla IA per integrare i canali di marketing

I rivenditori si rivolgono alla IA per integrare i canali di marketing

Vuoi vedere risultati di marketing migliori? Uno studio del febbraio 2017 su 200 aziende ha dimostrato che i rivenditori prevedono di espandere il proprio marketing, in particolare i social media e il mobile marketing, e di integrare l'intelligenza artificiale per personalizzare al meglio il viaggio del cliente e analizzare i risultati.

(Attività commerciale)