Come costruire un elenco di contatti per l'email marketing


Come costruire un elenco di contatti per l'email marketing

Lo sviluppo di una strategia di email marketing di successo inizia con la creazione di un elenco di contatti corretto.

"Gli elenchi di contatti sono la base per il successo dell'email marketing perché sono più che semplici nomi su un foglio", Dave McCann, vice presidente di successo dei clienti per Constant Contact, ha dichiarato Mobby Business. "Ti permettono di tenere traccia e coinvolgere i tuoi clienti invece di perdere tempo a commercializzare le masse."

Mentre potresti essere tentato di concentrarti sulla costruzione della lista più grande possibile, SEO ed e-mail Brian Dean, esperto di marketing, ha affermato che è più importante concentrarsi sulla qualità piuttosto che sulla quantità. Vuoi che la tua lista sia piena di persone che hanno un interesse per la tua attività.

"Puoi avere le migliori newsletter e le migliori offerte, ma se la tua lista di contatti non è buona, le tue e-mail rischiano di cadere piatte "Dean ha detto.

La chiave per creare una solida lista di contatti è di coinvolgere prima i clienti one-on-one online o di persona, ha detto McCann. Quindi, in base all'esperienza positiva del cliente con la tua attività, chiedi il permesso di continuare la conversazione tramite e-mail.

"Quando aggiungi i clienti alla tua lista di contatti e li impegni, prendi nota dei loro interessi e acquisti recenti", ha detto McCann. "In questo modo, puoi presentare loro contenuti personalizzati e offerte che li faranno tornare indietro e non vedranno l'ora di sentirti."

Per aiutare i proprietari di piccole imprese, McCann offre una serie di suggerimenti per creare un elenco di contatti email:

  • Metti un foglio di registrazione vicino alla cassa.
  • Chiedi di persona, se possibile, specialmente dopo che un cliente ha avuto un'esperienza positiva. Come chiedete, reiterate i vantaggi della sottoscrizione, come offerte privilegiate e contenuti esclusivi.
  • Inserite un link nella firma e-mail e nel social media bios in modo che i clienti possano iscriversi automaticamente. Evita ai clienti di compilare moduli e questionari lunghi.
  • Includi i numeri arretrati della tua newsletter sul tuo sito Web in modo che i clienti possano vedere i tuoi contenuti.
  • Aggiungi un modulo di registrazione sulla tua pagina Facebook.
  • Crea un motivo per Iscriviti alla pagina, con feedback dei clienti e pubblicali sul tuo sito web o accanto al foglio di registrazione.
  • Ottimizza le tue inserzioni online su siti tra cui Yelp con un link per iscriverti.
  • Includi un testo da unire funzione in modo che le persone possano registrarsi facilmente tramite il proprio smartphone.
  • Aggiungi un codice QR a un volantino, un biglietto da visita, un opuscolo o un post in modo che le persone possano effettuare la scansione della tua e-mail.

Dean ha incoraggiato le piccole imprese a assicurarsi i loro moduli di iscrizione sono in diversi punti del loro sito Web.

"Molte piccole imprese collocano una singola forma nascosta nel piè di pagina", ha detto Dean. "Da molti test, ho riscontrato che più moduli equivalgono a più abbonati."

Inoltre, non fa mai male attirare potenziali abbonati con qualcosa di prezioso. Dean consiglia alle piccole imprese di creare qualcosa che attiri l'attenzione dei clienti, come un eBook, un report o un case study che renderà la loro iscrizione utile.

Chiedere a qualcuno di darti un indirizzo email è solo una parte della costruzione di un elenco di contatti . Dopo aver ottenuto un indirizzo email, devi trovare un modo per mantenerlo.

Per fare ciò, devi assicurarti di fornire agli abbonati e-mail contenuti e offerte eccellenti, ha detto McCann.

"The i contenuti migliori sono originali, personalizzati per il pubblico dei tuoi clienti e perspicaci ", ha affermato. "Contiene suggerimenti e consigli non ampiamente condivisi e in qualche modo avvantaggia i tuoi clienti."

È anche importante avere il giusto equilibrio nei tipi di email che invii. Dean suggerisce di utilizzare un rapporto 5: 1.

"Per ogni cinque pezzi di contenuto che invii, ti è" permesso "di inviare un pezzo di materiale promozionale", ha detto Dean. "Questa è solo una regola generale, ma ti dà un'idea del rapporto che impedisce agli abbonati di premere il pulsante" Annulla iscrizione ".

Dovresti essere sicuro di inviare abbastanza email in modo che i tuoi iscritti non dimentichino chi sei e perché si sono registrati in primo luogo. Dean ha detto che spesso si iscrive alle newsletter e riceve la sua e-mail solo mesi dopo aver sottoscritto.

"A quel punto ho dimenticato il business e tipicamente ho cancellato l'iscrizione", ha detto Dean. "L'e-mail è un modo fantastico per tenere contatto con clienti e potenziali clienti. Approfitta di questo inviando loro messaggi almeno una volta al mese. "

Alla fine, tutto si riduce alla tua messaggistica. Più puoi coinvolgere i tuoi iscritti con le informazioni a cui sono interessati, più è probabile che tu sia

"Fatto bene, non solo guiderete più affari, la vostra lista di contatti continuerà a crescere man mano che i clienti soddisfatti spargono la voce ai loro amici", ha detto McCann.


Review Gadook: Miglior servizio di gestione della reputazione individuale

Review Gadook: Miglior servizio di gestione della reputazione individuale

Dopo aver condotto ricerche approfondite e analisi dei servizi di gestione della reputazione, raccomandiamo Gadook come miglior servizio di gestione della reputazione per gli individui. Perché Gadook? Prezzi I prezzi di Gadook si basano su utilizzo, il che significa che puoi pagare per la gestione della reputazione tanto quanto basta.

(Soluzioni)

Come scegliere la migliore App Maker per la tua azienda

Come scegliere la migliore App Maker per la tua azienda

Primi utenti in il gioco di app per piccole imprese era principalmente proprietario di ristoranti e palestre, ma ora, grazie a un aumento delle opzioni di sviluppo di applicazioni mobili, molti proprietari di PMI stanno creando app per raggiungere la propria base di clienti, migliorare il servizio clienti, aumentare l'efficienza interna e aumentare la consapevolezza del marchio .

(Soluzioni)