Riduci le riunioni e le distrazioni per aumentare la produttività


Riduci le riunioni e le distrazioni per aumentare la produttività

Molti dipendenti hanno l'impressione che il loro datore di lavoro si aspetti che facciano più lavoro durante il giorno di quanto non lo siano attualmente, rileva una nuova ricerca. Uno studio di Fellowes ha rivelato che quasi la metà degli impiegati negli Stati Uniti afferma di sentire una crescente pressione per essere più produttivi al lavoro. Mentre i dipendenti intervistati lavorano in media per 44 ore alla settimana, ammettono che solo 29 di questi sono quelli che considerano produttivi.

Gli intervistati sottolineano diverse cose che li stanno trattenendo dal raggiungere il loro pieno potenziale di produttività. Collaboratori chiacchieroni, riunioni inutili, interruzioni dei telefoni cellulari e problemi di apparecchiature per ufficio sono stati visti come i migliori killer di produttività.

Quando si cerca di diventare più produttivi, molti dipendenti non pensano che lavorare più a lungo sia la risposta. Invece, la maggior parte degli intervistati ha dichiarato che la chiave per ottenere di più ogni giorno è apportare modifiche entro il giorno lavorativo esistente.

Alcuni dei cambiamenti che i dipendenti ritengono che il loro datore di lavoro possa fare per aiutarli a fare di più sono ridurre le riunioni, fornire spazi di lavoro più tranquilli, offrono opzioni di pianificazione flessibili e tecnologia più aggiornata.

Laura Stack, esperta in materia di produttività, ha convenuto che ridurre gli incontri aiuterà i dipendenti a fare più lavoro. Ha detto che le riunioni dovrebbero essere cancellate se vedere chiunque abbia bisogno delle informazioni individualmente non impedirà il lavoro da fare. Inoltre, Stack suggerisce di assicurarsi che i dipendenti abbiano almeno un giorno alla settimana sul loro calendario completamente gratuito.

È inoltre importante che i dipendenti tentino di limitare il numero di interruzioni tecnologiche che affrontano ogni giorno. Quando cercano di portare a termine il lavoro, Stack consiglia ai dipendenti di disattivare le notifiche e-mail, mettere i loro messaggi istantanei su "non disturbare", mettere i loro telefoni cellulari in modalità aereo e lasciare che tutte le chiamate vadano alla segreteria.

Se il loro spazio di lavoro è pulito e privo di disordine, un dipendente è in grado di concentrarsi meglio sull'attività in corso, secondo Stack. Incoraggia i lavoratori a tenere gli oggetti con cui lavorano quotidianamente sulla scrivania. Le cose con cui lavorano settimanalmente devono essere conservate in un cassetto della scrivania, mentre quelle che usano una volta al mese possono essere memorizzate in uno schedario.

Altri suggerimenti per aumentare la produttività Le offerte di stack riducono il multitasking e lavorano da diversi luoghi come modo per darti un cambiamento di scenario.

Il solo fatto di essere più nel mondo del lavoro potrebbe anche aumentare il numero di dipendenti che realizzano. La ricerca ha rilevato che i dipendenti ritengono che più anziani ottengono, più diventano produttivi. Tre quarti dei dipendenti intervistati ritengono che la loro produttività sia migliorata con l'aumento del loro impiego sul posto di lavoro.

Nel complesso, i dipendenti di Gen X sono considerati i più produttivi dai loro colleghi, visto che i millennial sono visti come i lavoratori che ottengono il meno compiuto ogni settimana.

Lo studio era basato su sondaggi di 1.200 impiegati degli Stati Uniti.


50 Domande più frequenti sull'intervista di lavoro

50 Domande più frequenti sull'intervista di lavoro

Le capacità di colloquio forti possono fare una grande differenza quando stai cercando un lavoro. A prescindere da quando hai avuto l'ultima intervista, non fa mai male a rispolverare quelle abilità e prepararti per alcune domande comuni che un gestore assumente potrebbe chiederti. Sito di carriera Glassdoor crede che uno dei modi migliori per chi cerca lavoro sia pronto per un colloquio è necessario mettere in pratica le risposte a eventuali domande che possono essere poste.

(Carriera)

Condurre un'analisi SWOT personale per migliorare la tua carriera

Condurre un'analisi SWOT personale per migliorare la tua carriera

Un'analisi SWOT (Forza, Debolezza, Opportunità e Minaccia) è uno strumento comune nel mondo professionale per valutare la posizione passata, presente e futura di un'azienda. Fornisce ai leader organizzativi una nuova prospettiva su ciò che l'organizzazione fa bene, dove si trovano le sue sfide e quali strade perseguire.

(Carriera)