50 Ore di settimana lavorativa? Come tagliare sulla 'Nuova Normale'


50 Ore di settimana lavorativa? Come tagliare sulla 'Nuova Normale'

Anni fa, lavorando esattamente 40 ore alla settimana - dalle 9 alle 5, dal lunedì al venerdì - era lo standard per la maggior parte dei dipendenti dell'ufficio. Oggi, questo programma è ancora abbastanza comune, ma i lavoratori spesso registrano molto più del previsto 8 ore al giorno.

Secondo un sondaggio dei "lavoratori della conoscenza" statunitensi - coloro che gestiscono o utilizzano principalmente le informazioni in un ufficio, piuttosto che lavorare con le mani - dal software di conferenza Web PGi, l'87% degli impiegati lavora più di 40 ore a settimana, con quasi un quarto di tutti gli intervistati che fanno più di 50 ore a settimana. Ma questi lavoratori non sono necessariamente in ritardo in ufficio: circa l'80 percento degli intervistati ha affermato di portare a casa un giorno o più di lavoro a settimana, incluso il 15 percento le cui attività legate al lavoro si riflettono nei fine settimana.

Lo studio ha anche scoperto che le pause pranzo hanno colpito gli sforzi dei dipendenti per ottenere di più durante la giornata lavorativa. Il 58% dei lavoratori ha dichiarato a PGi di non mangiare pranzo lontano dalla propria scrivania durante la giornata lavorativa tipica. Tuttavia, saltare le pause pranzo fa più male che bene perché prendere pause regolari aumenta la produttività e previene l'affaticamento e il burnout, dicono gli esperti.

L'ambiente sempre attivo e costantemente connesso in cui vivono i lavoratori di oggi ha plasmato questa tendenza di ore più lunghe e linee sfuocate tra lavoro e tempo personale. Ma solo perché i dipendenti possono lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 non vuol dire che vogliono: Più del 70% degli intervistati ha ammesso di non essere contento di quante ore lavorative e desiderano avere più tempo per attività personali come l'esercizio, la spesa

I dipendenti sovraccarichi hanno anche detto che apprezzerebbero i benefici in ufficio per alleviare lo stress, con l'iscrizione alla palestra (32,6%), le sale relax (25,9%) e le sessioni di yoga all'ora di pranzo (16,3 percentuale) in cima alla lista.

Per combattere il loro tempo personale in diminuzione, i dipendenti stanno trovando piccoli modi per essere più efficienti in ufficio e ridurre il lavoro che devono portare a casa. Gli intervistati hanno affermato che i seguenti trucchi aumentano la loro produttività:

  • Elenchi delle cose da fare
  • Portare il pranzo al lavoro
  • Bere caffè
  • Evitare riunioni
  • Non usare i social media
  • Fare pause
  • Telelavoro
  • Non multitasking

In definitiva, però, spetta ai datori di lavoro far sapere ai propri dipendenti che è possibile disconnettersi. Tuttavia, non tutti i datori di lavoro lo fanno: il 64% dei professionisti delle risorse umane si aspetta che i dipendenti siano raggiungibili al di fuori dell'orario d'ufficio, secondo un recente sondaggio su CareerArc / WorkplaceTrends.com. In un altro articolo del Mobby Business, il CEO di CareerArc, Robin Richard, ha consigliato ai datori di lavoro di ascoltare davvero i membri del personale su cosa significhi per loro flessibilità professionale e incoraggiare le attività personali al di fuori dell'ufficio per promuovere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata. di 500 professionisti con sede negli Stati Uniti sulla loro settimana lavorativa. Per i risultati completi, visita il post sul blog di PGi.


Vuoi trasferirti? Come ottenere un lavoro fuori dallo stato

Vuoi trasferirti? Come ottenere un lavoro fuori dallo stato

Il tuo coniuge o partner viene trasferito in un altro ufficio fuori dallo stato. Ti sei allontanato dopo il college e ora vuoi essere di nuovo vicino alla tua famiglia. O forse hai semplicemente voglia di scappare dalla tua città attuale e stabilirti in una nuova città. Qualunque sia la ragione, hai preso la decisione di trasferirti, e ora devi capire i tuoi prossimi passi.

(Carriera)

4 Surefire Modi per impressionare un gestore assumente

4 Surefire Modi per impressionare un gestore assumente

Il tuo curriculum e la lettera di accompagnamento potrebbero essere importanti per l'atterraggio di un lavoro, ma l'intervista è ciò che protegge la tua posizione con un'azienda. Come sanno tutti i cercatori di lavoro, ci sono molti fattori che fanno o spezzano le tue possibilità di essere assunti. "Le interviste possono essere snervanti", ha dichiarato Michael Steinitz, direttore esecutivo di Accountemps.

(Carriera)