3 Passaggi per aumentare il profitto della tua azienda


3 Passaggi per aumentare il profitto della tua azienda

Se hai bisogno di aiuto per aumentare la tua linea di fondo, il sollievo potrebbe essere più vicino di quanto ti rendi conto. Secondo Cathy Donovan Wagner, consulente di vendita al dettaglio con diversi decenni di esperienza, ci sono tre semplici passaggi che è possibile intraprendere per migliorare le vendite. Wagner, che lavora esclusivamente con dettaglianti indipendenti, ha esperienza sia come proprietario di negozi che come consulente. È l'amministratore delegato di Retail Mavens e ha visto i seguenti metodi migliorare i numeri di vendita e aumentare i profitti dei suoi clienti negli ultimi tre anni.

  1. Aumentare il markup iniziale al 55 percento - Ad esempio, se il costo di una palla è $ 5, segnare fino a $ 11. Molti negozi lo segnerebbero solo del 50 percento a $ 10. Ma quel 5% in più fa una grande differenza per un anno intero. Se il tuo negozio fa $ 400.000 di vendite annuali e guadagni solo il 50%, allora probabilmente acquisti circa $ 200.000 di merci in un anno. Se aumenti il ​​tuo markup iniziale al 55 percento, significa che i $ 200,000 di merce ora vengono marcati fino a $ 444,444. Questo è un aumento del profitto potenziale di $ 44.444. Ho avuto un cliente che ha letteralmente prodotto abbastanza profitti extra facendo questo che ha portato l'intera famiglia in crociera dopo Natale.
  2. Identifica i tuoi best seller - Ogni cliente privato che abbia mai fatto ha commesso questo errore. Sei a corto di bestseller! Lavora con il tuo team per creare un elenco "Mai più". Questi sono articoli che non ti puoi mai permettere di non avere in magazzino. Prendi un foglio di carta e scrivi quelli in basso. Nella parte superiore del foglio inserisci la data in cui desideri eseguire il conteggio. Poi metti qualcun altro incaricato di contare quegli oggetti ogni settimana. Non farlo da solo Avrai le informazioni necessarie per rimanere in cima a quegli articoli.
  3. Fai attenzione ai tuoi fan deliranti- La maggior parte dei rivenditori non ha un piano di marketing, ma ogni rivenditore deve spendere il 20% del tempo marketing - un giorno alla settimana. Un ottimo modo per commercializzare è inviare email ai tuoi fan ogni settimana. Ogni nuovo cliente mi lamento di questo ed è preoccupato che sia troppo, ma quando lo fanno, vedono che i tassi di apertura raramente diminuiscono di molto. Avrai alcuni più disiscritti, ma va bene perché vuoi parlare solo con le persone che vogliono ascoltare. In queste e-mail, dovresti dare loro un G.I.F.T. - Informazioni originali per loro. Ciò non significa che tu stia sempre spingendo una vendita. Sai cosa piacciono ai tuoi fan e cosa è importante per loro - includilo nelle e-mail. Se sei un negozio di moda femminile, di 'loro le ultime tendenze, i colori più alla moda e anche i tagli alla moda e le scarpe migliori, anche se non vendi le scarpe. Il punto è dare loro le informazioni che vogliono e di cui hanno bisogno. Questo è il motivo per cui le tariffe aperte rimangono così elevate.


Come scegliere la migliore struttura legale per il tuo business

Come scegliere la migliore struttura legale per il tuo business

La struttura legale che scegli per la tua attività è una delle decisioni più importanti che prenderai nel processo di avvio. Ogni entità aziendale ha i suoi pro e contro, ed è importante saperla tutta prima di stabilirla. La tua scelta può influire molto sul modo in cui gestisci la tua attività, incidendo su tutto, da responsabilità e tasse, a controllo sulla società.

(Attività commerciale)

Small Business Snapshot: Tommy's Superfoods

Small Business Snapshot: Tommy's Superfoods

La nostra serie di scatti aziendali di piccole imprese presenta foto che rappresentano, in una sola immagine, le attività commerciali di piccole dimensioni di circa . Tom Williams, co-fondatore e direttore operativo di Tommy's Superfoods spiega come questa immagine rappresenti la sua attività. Tommy's Superfoods è un produttore leader di superfoods congelati per la prima volta impegnati a portare la cucina gourmet nella corsia dei surgelati.

(Attività commerciale)