Perché anche i lavoratori felici perdono interesse nei loro lavori


Perché anche i lavoratori felici perdono interesse nei loro lavori

Non sorprende che i dipendenti impegnati e felici siano un grande vantaggio per le aziende, ma una nuova ricerca ha scoperto che i dipendenti impegnati che si disimpegnano possono trasformarsi nel peggior incubo di un'azienda. Questo perché dipendenti disimpegnati esibiscono molti comportamenti negativi e dannosi sul lavoro, la ricerca rileva.

In un sondaggio condotto su più di 1.000 lavoratori bianchi e operai, il ricercatore Wayne Hochwarter ha scoperto che i dipendenti impegnati affermavano di avere una migliore soddisfazione lavorativa, prestazioni e soddisfazione nella vita. Inoltre, i lavoratori impegnati erano più impegnati nei confronti del datore di lavoro e meno inclini a lasciare la propria organizzazione.

"I dipendenti impegnati lavorano di più, sono più creativi e impegnati e rappresentano un importante fattore predittivo della produttività aziendale", Hochwarter, Jim Moran professore di Business Administration presso il College of Business della Florida State University, ha detto. "Indubbiamente, le organizzazioni con lavoratori impegnati hanno resistito con maggiore successo alle pressioni recessive."

Mentre questi benefici sono tutti molto desiderati dalle aziende, gli svantaggi dei dipendenti impegnati che si disimpegnano superano di gran lunga quelli benefici. Nella ricerca, Hochwarter ha scoperto che una volta che i lavoratori coinvolti sentivano di non essere gestiti correttamente, hanno segnalato un declino nell'aiutare i comportamenti sul lavoro, una maggiore rabbia nei confronti dei supervisori e una minore produttività generale. I dipendenti disoccupati hanno anche segnalato più stress sul lavoro.

"Impegno spesso significa assumere più incarichi dei colleghi meno impegnati, ma con l'aspettativa che l'azienda fornirà più di ciò che è necessario per aiutare lungo il cammino," Hochwarter disse. "Le organizzazioni devono essere sensibili al fatto che anche i dipendenti modello possono" rinunciare "se sentono che gli viene chiesto di fare sempre di più e con meno risorse, mentre ai loro colleghi meno impegnati viene chiesto relativamente poco . "

[Il 'Lone Ranger' e altre 4 persone che tutti vogliono assumere]

Per evitare di essere bruciati da dipendenti disimpegnati, le aziende possono prendere diversi provvedimenti, ha detto Hochwarter. Includono:

  • "Innanzitutto, comprendi che coinvolgere i dipendenti non è come lanciare un interruttore", ha detto Hochwarter. "Spesso, ci vuole un po 'prima che il coinvolgimento entri in gioco, ma può essere perso in un solo incidente."
  • "In secondo luogo, rendersi conto che i dipendenti una volta impegnati che sono ora disimpegnati possono causare più danni a un'azienda rispetto a quelli che non sono mai stati fidanzati ", ha detto Hochwarter.
  • " In terzo luogo, coinvolgere i dipendenti è come piantare un albero ", ha detto Hochwarter. "Se ti allontani da esso, è improbabile che cresca".
  • "Infine, molti leader pensano che gestire i lavoratori impegnati sia più facile che gestire quelli che non sono fidanzati", ha detto Hochwarter. "Questo semplicemente non è la realtà nella maggior parte delle aziende."


I dipendenti non si preoccupano della sicurezza dei dati. Ecco perché

I dipendenti non si preoccupano della sicurezza dei dati. Ecco perché

Mentre è possibile vedere la sicurezza dei dati come una priorità assoluta, i tuoi dipendenti no. Un nuovo studio della Absolute Software Corp. ha rivelato che molti dipendenti hanno un atteggiamento rilassato nei confronti garantire che i dispositivi mobili utilizzati per il lavoro siano sicuri, nonostante le conseguenze negative che si verificano quando i dati su di essi vengono persi o rubati.

(Attività commerciale)

Word of Mouth Ancora regole per il patrocinio del marchio

Word of Mouth Ancora regole per il patrocinio del marchio

Anche se ai consumatori piace davvero un prodotto o un servizio, è improbabile che condividano questi sentimenti su Facebook o Twitter, suggerisce una nuova ricerca. Invece, gli utenti dei social media hanno maggiori probabilità di esprimere le proprie opinioni sui prodotti in situazioni sociali faccia a faccia, secondo un nuovo studio sul Journal of Consumer Psychology.

(Attività commerciale)