Fashion Founder parla di sostenibilità in un settore sprecato


Fashion Founder parla di sostenibilità in un settore sprecato

Sofia Melograno ha fondato la sua società di moda, Beru Kids, con il patrimonio di giustizia sociale della sua famiglia e un profondo senso etico in prima linea nella sua mente. Melograno voleva che la sua attività creasse prodotti sostenibili e aiutasse a elevare gli standard in un settore storicamente rovinato da pratiche di lavoro abusive e rifiuti ambientali.

Traendo ispirazione dalla sua famiglia di filantropi e organizzatori, Melograno viaggiò nell'Africa sub-sahariana per studiare la salute pubblica , riduzione della povertà e sviluppo. Le sue esperienze hanno invocato una profonda dedizione alla riforma sociale, che è diventata un pilastro della missione di Beru Kids. Ora, la sua azienda lavora per creare i suoi prodotti con zero sprechi, il tutto mentre fornisce lavori con salari più alti del minimo nel centro di Los Angeles. Melograno ha spiegato a Mobby Business cosa significano per lei sostenibilità e pratiche commerciali etiche e come ha trasformato la sua difesa della giustizia sociale in un'attività redditizia.

Mobby Business: cosa significa per te essere un business sostenibile?

Sofia Melograno: Per me, essere sostenibile significa che il nostro modello di business è ... focalizzato sull'operare eticamente e andare ben al di là degli standard bassi dell'industria della moda. Significa non tagliare gli angoli per guadagnare soldi o a spese delle altre persone o dell'ambiente. Voglio mantenere alti standard di etica con Beru.

Credo che la sostenibilità sia definita anche come il modo in cui i dipendenti sono trattati e assistiti. Ogni impiegato in entrambe le fabbriche fa un salario di sussistenza e viene pagato a ore, anziché "per indumento", che è lo standard del settore. Ho visto il risultato del cucito per indumento, ed è terribile. Le persone non bevono acqua, quindi non devono fare una pausa per usare il bagno. Le macchine da cucire rimangono spesso bloccate e durante il tempo in cui le macchine non funzionano, quei lavoratori non vengono pagati e gli operai lavorano spesso ben oltre l'orario di lavoro per finire pezzi extra.

MB : quando e perché prendere la decisione di diventare sostenibile?

Melograno: Essere sostenibili è stato qualcosa che è stato incorporato nel nostro modello di business sin dal primo giorno. Non produrre eticamente o in modo sostenibile non è mai stata un'opzione, né qualcosa che ho considerato. Se stavo per creare una linea, volevo assicurarmi di non tagliare gli angoli per il profitto. Puoi essere sostenibile, produrre la strada giusta e anche fare affari redditizi.

MB : Hai notato un beneficio economico per percorrere la via sostenibile? All'inizio era più costoso farlo? È più conveniente ora?

Melograno: Ho notato che riceviamo molta attenzione, sicuramente, che aiuta sicuramente con l'esposizione e le vendite. In realtà trovo interessante che riceviamo così tanta attenzione per fare le cose in un modo che non contribuisce alla scomparsa della nostra Terra o approfittare delle persone che fanno i vestiti. Non dovrebbe essere lo standard?

Penso che ci sia un equivoco sul fatto che produrre il nostro modo di fare è più costoso e che non puoi fare soldi. L'unica cosa che serve è un po 'più di tempo e attenzione.

MB : Dove pensi che i risparmi, se ce ne sono, siano in operazioni sostenibili?

Melograno: Uso di deadstock o materiali in eccedenza , è diventato davvero molto conveniente per noi. Non dobbiamo ordinare tessuti con minimi folle, quindi non siamo mai seduti su tonnellate di inventario. Il tessuto Deadstock ha prezzi più bassi, quindi i nostri margini possono rimanere buoni e alti.

MB : Quali pensi siano gli argomenti più persuasivi per intraprendere un'attività in una direzione sostenibile?

Melograno: Per uno, solo da un punto di vista morale, come potresti non voler operare in modo etico e in un modo che non contribuisca a un ulteriore spreco? Sono sempre deluso dal numero di aziende che ho incontrato, spesso nel settore della moda, che scelgono di guardare dall'altra parte. Spesso, non produrre in modo sostenibile va di pari passo con il mancato pagamento dei salari da parte dei dipendenti o la fornitura di un ambiente di lavoro salubre e sicuro, specialmente quando si produce o si lavora [all'estero].

La sostenibilità in un'azienda crea una domanda da parte di nuovi clienti che si preoccupano dell'impronta sociale e ambientale dell'azienda. Nuovi clienti significano maggiori entrate. Inoltre, è fantastico, considerando che il ciclo di notizie è così focalizzato sulla sostenibilità al giorno d'oggi, quindi i media si interessano a marchi come il nostro e aiutano la nostra esposizione a nuovi consumatori.


PR Cosa fare e cosa non fare: Prospettiva di un giornalista

PR Cosa fare e cosa non fare: Prospettiva di un giornalista

Come giornalista, una parte significativa del mio lavoro è il contatto e il coordinamento con i professionisti delle pubbliche relazioni. Abbiamo bisogno l'uno dell'altra: mi collegano con grandi fonti per i miei articoli e ottengo un po 'di pubblicità per i loro clienti. È una relazione simbiotica che generalmente tende a funzionare molto bene, e posso dire onestamente che la maggior parte delle mie interazioni con rappresentanti di pubbliche relazioni è stata positiva.

(Attività commerciale)

I dispositivi IoT mettono a rischio la tua organizzazione?

I dispositivi IoT mettono a rischio la tua organizzazione?

Negli uffici delle piccole e medie imprese di oggi, è possibile trovare una vasta gamma di dispositivi intelligenti, come stampanti, fotocamere, sensori di utilità e serrature, che possono comunicare con altri dispositivi tramite connessioni wireless. Anche lo spazio per il personale inizia a beneficiare delle tecnologie di prossima generazione, come i frigoriferi intelligenti e le macchine per caffè intelligenti.

(Attività commerciale)