Come scegliere un sistema di videosorveglianza per il tuo business


Come scegliere un sistema di videosorveglianza per il tuo business

La sicurezza è un imperativo per qualsiasi azienda; dopo tutto, come puoi essere redditizio se non puoi proteggere i tuoi beni? Fortunatamente, i sistemi di videosorveglianza sono più intelligenti ed efficaci che mai. Le migliori fotocamere ora offrono funzioni e funzioni simili al computer, come sensori di movimento e notifiche automatiche per dispositivi mobili. Alcuni addirittura consentono di contattare automaticamente le forze dell'ordine all'istante, se necessario. Lo sviluppo tecnologico ha anche portato a metodi più efficienti di gestione della registrazione e dello storage. Ora i proprietari di piccole imprese hanno accesso a sistemi di sorveglianza immensamente potenti a prezzi relativamente convenienti.

Quando si tratta di acquistare e implementare un nuovo sistema, la maggior parte dei fornitori consente un elevato grado di personalizzazione, il che significa che è possibile personalizzare un sistema in base alle specifiche dell'azienda esigenze. Se hai bisogno di un sistema diffuso in grado di coprire più posizioni o solo poche telecamere per guardare il tuo negozio, c'è una soluzione per tutti. Non sai da dove cominciare? Ecco la nostra guida all'acquirente per la videosorveglianza 2018 per contribuire ad abbattere le parti componenti dei sistemi di videosorveglianza .

Nota del redattore: cercare di trovare il sistema di videosorveglianza adatto a te? Compila il questionario qui sotto e sarai contattato dai nostri fornitori partner con il sistema giusto per la tua azienda.

Sai già tutto ciò che devi sapere sui sistemi di videosorveglianza? Consulta Notizie aziendali Le migliori scelte del giorno per i sistemi di videosorveglianza per i nostri consigli

Prima di immergerti nei dettagli, è importante notare i numerosi vantaggi offerti da una videosorveglianza sistema. Le telecamere di sorveglianza non solo possono scoraggiare i criminali e aiutare le forze dell'ordine a catturare rapidamente eventuali ladri potenziali, ma questi sistemi possono anche migliorare la responsabilità dei dipendenti, aiutare a monitorare la produttività ea volte anche a ridurre i premi assicurativi. Mentre i costi iniziali di installazione di un sistema di videosorveglianza possono sembrare un po 'ripidi, il guadagno a lungo termine e la tranquillità potrebbero valere la pena.

Ce ne sono due tipi principali di telecamere che possono essere cablate in un sistema di videosorveglianza: telecamere IP ( e tradizionali telecamere analogiche . Le telecamere IP sono l'iterazione più moderna delle telecamere analogiche e mentre le singole fotocamere tendono ad essere un po 'più costose, offrono una serie di funzioni che le fotocamere analogiche non offrono. Ecco le differenze tra i due tipi di fotocamera.

Le telecamere IP sono molto più potenti delle telecamere analogiche, in genere riprese con una risoluzione compresa tra 1 megapixel e 5 megapixel. Ciò rende la qualità delle immagini incredibilmente chiara, soprattutto se confrontata con il metraggio analogico più granuloso, che gira intorno alla metà di un megapixel. Le telecamere IP in genere hanno un campo visivo più ampio rispetto alle telecamere analogiche.

Le telecamere IP hanno anche funzionalità aggiuntive che le telecamere analogiche non offrono, come l'analisi video, che consente notifiche mobili e registrazioni automatiche è movimento all'interno del campo visivo della telecamera. Ciò è particolarmente utile nei momenti in cui la tua attività è chiusa e vuoi sapere se qualcuno si muove all'interno dei locali. Puoi configurare il sistema per contrassegnare eventi come questo e inviare notifiche direttamente allo smartphone, insieme al filmato registrato dell'evento. Alcuni sistemi offrono anche una connessione diretta one-touch alle forze dell'ordine locali.

Inoltre, le telecamere IP sono compatibili con i videoregistratori di rete (NVR), che offrono molti altri vantaggi rispetto al vecchio video digitale registratori (DVR) che questa guida coprirà. In breve, NVR registra video di qualità superiore e consente di scalare i sistemi molto più facilmente di quanto si possa fare con il DVR. Per ulteriori informazioni sui videoregistratori, vedere la sezione seguente.

Le telecamere IP possono anche essere collegate a quello che è noto come switch "power over Ethernet" (PoE), che invia entrambi i dati dalla telecamera e fornisce alimentazione ad esso. Le telecamere analogiche, d'altra parte, richiedono un interruttore per eseguire il segnale dalla telecamera e una fonte di alimentazione separata, il che significa una configurazione più complessa e più cavi. Gli switch PoE sono generalmente considerati un modo più sicuro per trasmettere i dati.

Mentre le telecamere IP sono generalmente più costose delle loro controparti analogiche, il costo totale di un sistema IP completo tende ad essere leggermente inferiore rispetto a quello di un analogo sistema analogico. Poiché le telecamere IP hanno un campo visivo più ampio, anche un sistema IP può spesso funzionare con meno telecamere rispetto a un sistema analogico.

Tutte le telecamere di un determinato sistema richiedono un registratore video centrale per trasmettere e archiviare il filmato che stanno acquisendo. I DVR si sono evoluti dai vecchi modelli VCR, mentre NVR rappresentano il passo successivo nell'evoluzione della tecnologia di registrazione video . Ecco una panoramica affiancata del confronto tra DVR e NVR.

I DVR generalmente offrono la cosiddetta risoluzione D1, che è la tradizionale qualità video utilizzata nei sistemi televisivi a circuito chiuso. D1 equivale a una risoluzione di 720 x 480, che è considerata una risoluzione standard.

Gli NVR, d'altra parte, possono registrare in 1080p, che è ad alta definizione; offre un significativo miglioramento della qualità video rispetto al sistema DVR. A scopo di confronto, 1080p equivale a una risoluzione di 1920 x 1080. Ciò risulta in un'immagine molto più chiara.

Il collegamento di telecamere analogiche con un sistema DVR viene effettuato collegando direttamente un cavo BNC dal DVR nella fotocamera. Per collegare più videocamere al sistema DVR, sono necessari cavi aggiuntivi. I sistemi DVR sono difficili da scalare perché una volta che ogni connessione BNC è occupata da una telecamera, è necessario acquistare un DVR completamente nuovo prima di aggiungere un'altra videocamera al sistema. I DVR richiedono anche che le telecamere collegate siano in prossimità del registratore; in caso contrario, la qualità video inizia a peggiorare.

L'NVR elimina questi problemi, perché è invece collegato direttamente a una rete. Le telecamere IP che sono collegate alla stessa rete, solitamente tramite uno switch PoE, sono quindi in grado di trasmettere filmati all'NVR. I sistemi basati su un NVR sono molto più semplici da scalare rispetto ai sistemi DVR, semplicemente perché possono accettare una nuova videocamera una volta aggiunta alla rete. Nel peggiore dei casi, tutto ciò che sarebbe richiesto è un ulteriore switch PoE. Alcune telecamere IP sono anche wireless e possono trasmettere filmati all'NVR tramite Wi-Fi. Non ci sono limitazioni di prossimità a patto che una telecamera sia connessa alla stessa rete dell'NVR. Il più grande svantaggio di un sistema NVR, tuttavia, è che non tutte le telecamere IP funzioneranno con ogni NVR. Quindi è necessario sapere se le telecamere saranno compatibili con un determinato videoregistratore prima dell'acquisto.

I videoregistratori ibridi (HVR) sono sistemi di videosorveglianza che eseguono sia telecamere IP che analogiche macchine fotografiche. La versatilità di questi sistemi li rende desiderabili; se stai aggiornando un vecchio sistema e non vuoi eliminare tutte le tue vecchie videocamere analogiche, ad esempio, un HVR può aiutarti a effettuare la transizione e prepararti per un sistema IP completo in futuro.

: Questa è una delle considerazioni più importanti quando si seleziona una videocamera. Per un'immagine nitida, ti consigliamo una fotocamera in grado di riprendere almeno in alta definizione a 720p, il che significa una telecamera IP. Se vuoi garantire che la tua fotocamera abbia un'immagine chiara e identificabile, non vuoi tagliare gli angoli qui.

Frame rate: Questo è un altro aspetto chiave di una fotocamera: maggiore è il frame rate, più liscio il video. Il video è semplicemente una serie di immagini fisse cucite insieme per creare un film. Minore è il frame rate, minore è la frequenza con cui viene scattata un'immagine fissa; questo si traduce in filmati più choppier. Prima di decidere, ti consigliamo di prendere in considerazione la frequenza dei fotogrammi della videocamera che acquisti. Per riferimento, "tempo reale" è in genere misurato a 30 fotogrammi al secondo.

Modelli: Ci sono diversi tipi di telecamere di sicurezza là fuori. Alcuni dei più comuni sono le telecamere bullet, che sono le caselle rettangolari che potresti vedere sporgere da un muro; telecamere dome, che sono spesso fissate a un soffitto e alloggiate in un coperchio colorato; e le telecamere PTZ (pan-tilt-zoom), che offrono funzionalità di controllo remoto per la regolazione del campo visivo. A seconda delle tue particolari esigenze di sicurezza, ti consigliamo di considerare quali tipi di videocamere utilizzare nell'allestimento del tuo sistema.

Interno / esterno: Alcune videocamere di sicurezza sono realizzate specificamente per l'interno e non resisteranno Madre Natura abbastanza bene come le loro controparti all'aperto. Se prevedi di utilizzare telecamere esterne, assicurati di acquistare modelli resistenti alle intemperie. In caso contrario, acqua o sporco potrebbero interferire con la qualità dei feed video o, peggio ancora, rompere la videocamera. Le telecamere di sicurezza potrebbero essere minimamente resistenti agli agenti atmosferici o completamente resistenti alle intemperie. Assicurati di capire quale livello di protezione dalle condizioni naturali offerte dalla videocamera di sicurezza.

Illuminazione: Molte telecamere di sicurezza sono in grado di riprendere in quello che è noto come "infrarossi a bassa luminosità", consentendo loro di acquisire riprese nitide in condizioni oscure. Queste telecamere si basano su luci a LED a infrarossi, che coprono l'area oscurata nella luce a infrarossi. A differenza degli umani, la fotocamera è in grado di vedere questa luce infrarossa, quindi quando quelle lunghezze d'onda si riflettono indietro, è come se la fotocamera stesse riprendendo riprese in una stanza illuminata. Più LED IR hanno una fotocamera, meglio è in grado di vedere di notte. Se catturare filmati al buio è una priorità, assicurati che la tua fotocamera abbia un sacco di LED IR.

Audio: Se la registrazione audio è un'opzione dipende dalla fotocamera specifica e dal produttore. Alcune fotocamere non acquisiscono affatto l'audio, mentre altre lo fanno. Alcuni addirittura consentono l'audio a due vie, quindi una persona che guarda la videocamera dall'altra parte può comunicare con un soggetto nel campo visivo della videocamera.

Capacità di memorizzazione: Per i videoregistratori, la la prima domanda che devi porci è la quantità di spazio di cui hai bisogno. La risposta dipende da un paio di fattori: il numero di telecamere nel tuo sistema, la risoluzione di ciascuna telecamera, la quantità di filmati archiviati che intendi memorizzare e per quanto tempo hai intenzione di mantenere le riprese registrate. Se ci sono molte fotocamere che scatta con una risoluzione più alta, il filmato consumerà rapidamente spazio di archiviazione. Puoi impostare un videoregistratore per "sovrascrivere" il filmato più vecchio una volta raggiunta la capacità del sistema, ma se non stai attento, il sistema potrebbe sovrascrivere i filmati archiviati di cui hai ancora bisogno.

Se stai utilizzando un sistema di grandi dimensioni che ha telecamere di alta qualità, ti consigliamo di aumentare la capacità di archiviazione del tuo videoregistratore. Esistono numerosi strumenti online che possono aiutarti a calcolare la quantità di spazio di archiviazione necessaria in base ai dettagli del tuo sistema.

Ad esempio, un sistema a quattro telecamere che funziona 24 ore al giorno utilizzando telecamere IP, ciascuna con una risoluzione di 2 megapixel e una frequenza fotogrammi di 5 fps, con il video compresso in file MJPEG su un NVR, sarebbero necessari 2,79 terabyte di spazio di archiviazione per il metraggio, secondo il calcolatore Supercircuits.

Si tratta di un bel po 'di dati per un sistema di dimensioni moderate, quindi è importante pianificare di conseguenza e sapere di quale tipo di capacità hai realmente bisogno. È anche consigliabile mantenere un po 'di attenzioni oltre il numero calcolato, in modo da poter archiviare tutti i filmati particolarmente interessanti di cui potreste aver bisogno di fare riferimento.

Archiviazione cloud: I video registrati possono essere archiviati sul cloud in aggiunta sul tuo videoregistratore. Ci sono alcuni vantaggi distinti a ciò, incluso l'accesso remoto ai tuoi video e un volume di archiviazione superiore. È importante assicurarsi che il caricamento di file video di grandi dimensioni avvenga in modo tale da non consumare tutta la larghezza di banda disponibile e rallentare la rete. Questo può essere fatto programmando i video caricati sul cloud o caricandoli dopo l'orario di lavoro massimo. Inoltre, tieni presente che molti servizi cloud richiedono un canone di abbonamento per utilizzare le loro offerte, soprattutto per archiviare i file video per sempre. Assicurati che la società adotti le opportune misure di sicurezza informatica per proteggere i tuoi dati. Tra l'altro, la memorizzazione di video nel cloud significa che anche se l'hardware è danneggiato, rubato o manomesso, avrai comunque accesso ai tuoi archivi video.

Compatibilità fotocamera: Non tutti i videoregistratori possono funzionare con ogni videocamera. Naturalmente, i DVR richiedono telecamere analogiche, mentre gli NVR utilizzano telecamere IP, ma la domanda di compatibilità si estende ben oltre questa distinzione. Alcuni sistemi NVR, ad esempio, sono compatibili con le telecamere IP solo da determinati produttori e non da altri. Quando acquisti un videoregistratore, devi prima assicurarti che il dispositivo funzioni con le fotocamere che hai acquistato. Se stai lavorando con un integratore di sistemi di sorveglianza per configurare il tuo sistema, le telecamere dovrebbero essere in grado di fornirti le informazioni necessarie.

Compressione: La compressione viene utilizzata per eliminare i dati non necessari dal metraggio trasmesso al tuo video registratore, risparmiando così spazio. Due delle più comuni tecniche di compressione utilizzate per i video ad alta definizione sono MJPEG e H.264. Puoi anche usare MPEG4, ma la qualità tende ad essere inferiore a quella delle controparti sopra menzionate di MPEG4. I metodi di compressione sono relativamente complessi e variano nelle loro applicazioni a seconda delle esigenze e dell'hardware. Security Info Watch ha creato un pratico primer sulla tecnologia di compressione se stai cercando di approfondire i dettagli della compressione video.

Gli switch Power-over-Ethernet si applicano solo ai sistemi NVR, ma tagliano fuori altri componenti che sarebbero necessari per un sistema DVR, come le fonti di alimentazione aggiuntive e i cavi BNC utilizzati per collegare le telecamere al DVR. Invece, quando colleghi uno switch PoE alla tua rete, hai una fonte di alimentazione e un mezzo per trasmettere dati al tuo NVR tutto in un unico pacchetto. La più grande considerazione nella scelta del tipo di switch PoE da acquistare è il numero di telecamere che si troveranno sul tuo sistema. La prossima considerazione è la probabilità che si aumenti in futuro.

Alcuni NVR avranno una manciata di porte PoE integrate, mentre altri no. Se è necessario acquistare uno switch PoE, quelli più piccoli partono da circa $ 40- $ 50 e offrono circa cinque porte. Ogni porta rappresenta una connessione dati e una fonte di alimentazione per una telecamera. Tuttavia, se il tuo piano è di scalare e implementare un sistema molto grande, ci sono switch PoE che dispongono di ben 48 porte distinte. Queste soluzioni sono molto più costose, come quella di Netgear, che è quotata a $ 800 su Amazon.

Sono disponibili anche telecamere IP wireless che richiedono poco più del montaggio, ma potrebbero essere meno sicure rispetto alle connessioni cablate. Se si sceglie il wireless, è necessario assicurarsi che il segnale non possa essere facilmente intercettato. Di nuovo, tutto torna alle tue particolari esigenze e al tipo di sistema che stai cercando di costruire.

Sei pronto a vedere le nostre migliori scelte per i sistemi di videosorveglianza? Visita Business News Le migliori scelte del giorno per i sistemi di videosorveglianza per leggere i nostri consigli e recensioni.

Nota del redattore: cercare di trovare il sistema di videosorveglianza adatto a te? Compila il questionario qui sotto e verrai contattato dai nostri fornitori partner per aiutarti a trovare il sistema giusto per la tua azienda.


Recensione di Magento: il miglior software di e-commerce per le aziende

Recensione di Magento: il miglior software di e-commerce per le aziende

Consigliamo Magento come miglior software di e-commerce per aziende e aziende online in rapida crescita. Abbiamo scelto Magento da dozzine di programmi di e-commerce a causa della sua open source natura che ti consente di personalizzare qualsiasi aspetto del tuo sito. È ottimo anche per chi gestisce più di un negozio.

(Soluzioni)

Sistemi di gestione dei documenti: una guida all'acquisto

Sistemi di gestione dei documenti: una guida all'acquisto

Se sei nel mercato per un sistema di gestione dei documenti, una delle prime domande a cui devi rispondere è se vuoi ospitare il sistema all'interno della tua attività o farlo ospitare nel cloud . Sebbene entrambe le opzioni forniscano un quadro per la memorizzazione e l'organizzazione dei tuoi documenti elettronici, ognuna presenta vantaggi e svantaggi.

(Soluzioni)