La tua azienda è troppo piccola per la virtualizzazione?


La tua azienda è troppo piccola per la virtualizzazione?

Stai pensando sulla virtualizzazione della tua piccola impresa? È la soluzione perfetta per le esigenze IT di alcune piccole imprese, ma se la tua azienda è troppo piccola, la virtualizzazione non è la risposta.

La virtualizzazione viene spesso discussa nel contesto delle grandi aziende, perché le loro esigenze IT e le infrastrutture otterranno il massimo da una piattaforma virtualizzata. Date le giuste condizioni, tuttavia, anche le piccole imprese possono beneficiare di un ambiente virtualizzato.

"La virtualizzazione non è certamente solo per le aziende di dimensioni Fortune 500", ha dichiarato Allen Hall, ingegnere senior di virtualizzazione presso Align Communications, fornitore di infrastrutture tecnologiche. "Anche le piccole imprese possono utilizzare la virtualizzazione per ridurre i costi operativi e aumentare la disponibilità delle applicazioni, consentendo loro di rispondere alle modifiche più rapidamente."

Fai queste tre domande per scoprire se la tua azienda è troppo piccola per la virtualizzazione.

La virtualizzazione offre molti vantaggi, ad esempio il risparmio di tempo e denaro per le aziende quando si tratta di IT. Una delle funzioni principali della virtualizzazione è eliminare la necessità di utilizzare numerosi server per eseguire tutte le applicazioni di cui un'azienda ha bisogno. Se la tua azienda si basa su più server, la virtualizzazione ti consentirà di consolidare i server, semplificando e ottimizzando le operazioni.

"Man mano che la potenza di calcolo continua ad aumentare, non è necessario avere più server quando uno o pochi in grado di gestire il carico di lavoro dell'applicazione ", ha dichiarato Jason Beiter, architetto di soluzioni aziendali di Annese & Associates Inc., fornitore di sistemi di collaborazione, virtualizzazione e infrastruttura.

Il consolidamento dei server comporta anche costi IT inferiori riducendo i costi di alimentazione, raffreddamento e manutenzione , Ha aggiunto Beiter. "Il risparmio sui costi [della virtualizzazione] si riflette principalmente nella riduzione dell'ambiente server", ha affermato. "L'investimento è assolutamente utile, a condizione che la soluzione di virtualizzazione sia dimensionata per soddisfare i requisiti del business."

Ciò significa che il consolidamento dei server non è necessario per alcune piccole imprese. Anche se le piccole imprese che hanno un ambiente server di medie dimensioni possono trarre vantaggio dalla virtualizzazione, non è la soluzione migliore per chi ha infrastrutture IT molto semplici, ha affermato Shaun Sellers, senior product manager per VMware e Linux presso Vision Solutions, un data-availability e disastro-

"Le piccole imprese che eseguono una singola applicazione, hanno uno o due server o hanno competenze IT molto limitate potrebbero non trovare molto beneficio nella virtualizzazione all'interno del proprio negozio", ha detto Sellers, aggiungendo che le aziende con una sola cinque dipendenti dovrebbero utilizzare servizi basati su cloud anziché ambienti virtualizzati.

Un altro vantaggio della virtualizzazione è che consente alle aziende di automatizzare attività noiose che sprecano il tempo del personale IT. Se la tua azienda ha un team IT interno, la virtualizzazione consentirà loro di concentrare meglio il proprio tempo e gli sforzi su questioni più importanti. "Poiché la virtualizzazione rende più semplici le attività IT, questo si traduce in risparmio di tempo e agilità", ha detto Sellers.

Di conseguenza, la virtualizzazione consente all'ambiente IT di un'azienda di crescere facilmente come fa il business. "L'attuale tecnologia di elaborazione consente a una piattaforma virtualizzata di fare di più con meno e scalerà man mano che l'organizzazione cresce", ha affermato Beiter.

Ad esempio, quando un'azienda deve aggiungere un nuovo server, le infrastrutture IT tradizionali richiederebbero investimenti finanziari significativi e una lunga attesa La virtualizzazione, d'altra parte, è istantanea. "Costruire un server per soddisfare una nuova esigenza aziendale può essere fatto con pochi clic del mouse e non dipende dalla potenza disponibile o dallo spazio del rack nel data center", ha affermato Hall.

La virtualizzazione riduce anche la necessità di aggiornare l'hardware in base alle esigenze IT di un'azienda. "In ambienti in cui i server hanno meno di due anni, potrebbero essere in grado di utilizzare l'hardware esistente, evitando i costi di capitale ed estendendo la vita e l'utilizzo di tali sistemi", ha aggiunto Hall. Anche quando è necessario un nuovo hardware, ci sono risparmi sui costi operativi, ha detto.

In parole povere, le aziende che hanno bisogno di migliorare le proprie operazioni IT trarranno beneficio dalla virtualizzazione. "Se il tuo ambiente e il tuo personale attuali possono beneficiare di ciò che offre la virtualizzazione e che si traduce in risparmi in termini di costi e tempi, allora sì, la virtualizzazione vale l'investimento", ha detto Sellers.

Poiché la maggior parte dei sistemi di virtualizzazione si rivolge a grandi aziende e imprese, alcune piccole imprese potrebbero non essere in grado di trovarne facilmente una che soddisfi le loro esigenze specifiche. Ciononostante, la virtualizzazione è ottenibile anche con un budget di piccole imprese.

Alcuni fornitori di virtualizzazione di piccole imprese includono importanti player come VMware, Microsoft Hyper-V e Citrix XenServer. VMware è il leader del settore della virtualizzazione, ma Hyper-V è anche attraente per le piccole e medie imprese a causa della sua stretta integrazione con il sistema operativo Windows, ha detto Hall. Citrix XenServer è meno comune, ma viene generalmente distribuito in ambienti in cui vengono utilizzati altri prodotti Citrix, come XenApp, ha aggiunto.

Un altro approccio consiste nell'utilizzare un servizio di virtualizzazione che offre solo funzionalità di base. "Esistono soluzioni commerciali entry-level che hanno un set di funzionalità limitate e sono limitate nella loro capacità di integrarsi con prodotti di terze parti", ha detto Sellers.

Ci sono anche opzioni gratuite ea basso costo, come le funzionalità di virtualizzazione incluse in sistemi operativi e soluzioni open source, ha detto Sellers. "Le offerte virtuali gratuite [come open-source] forniscono un set completo di funzionalità, ma solitamente sfruttano un modello di supporto della comunità rispetto al tipico modello di supporto tecnico per singolo fornitore", ha affermato.

I venditori hanno sottolineato, tuttavia, che le aziende dovrebbero avere un chiara comprensione dei loro accordi di servizio. "Stai alla larga da chi ti blocca su una piattaforma specifica e limita la tua capacità di far evolvere le tue esigenze IT man mano che la tua azienda cresce", ha affermato. "Inoltre, la tecnologia scelta deve essere allineata con il set di competenze esistente, a meno che tu non sia disposto a investire maggiormente nella formazione."


Scelta del software di gestione dei progetti: una guida all'acquisto

Scelta del software di gestione dei progetti: una guida all'acquisto

Il software di gestione dei progetti è un modo versatile per semplificare il processo di gestione di qualsiasi progetto, che si tratti di progettare e costruire l'interno di un edificio o di creare un sito Web per un cliente. Il software di gestione dei progetti aiuta a unificare il processo, piuttosto che costringere i team a lavorare su diverse applicazioni.

(Attività commerciale)

Come ho trasformato il mio trambusto in un fiorente sistema di franchising

Come ho trasformato il mio trambusto in un fiorente sistema di franchising

Quando avevo 13 anni, trascorrevo molto tempo in un negozio di motocicli. Non posso davvero dire che stavo "lavorando", ma stavo pulendo e dettagliare le biciclette. Ho anche lavato le auto nel mio vialetto per fare un po 'di soldi in più. Ho sempre amato le biciclette, le auto e i camion e lo farò sempre.

(Attività commerciale)