È Follia seguire la tua passione?


È Follia seguire la tua passione?

Steve Jobs non ha seguito la sua passione per Apple, afferma Cal Newport, scrittore e assistente professore di informatica presso la Georgetown University. Jobs non si è seduto in anticipo e ha detto che voleva creare una tecnologia che avrebbe cambiato il mondo. Invece, in qualche modo è inciampato in Apple e poi ha coltivato rapidamente quella passione una volta lì, dice Newport.

Quella idea - che non segui la passione, ma piuttosto la coltiva con nuove abilità - si applica alla maggior parte di noi, lui dice. Quando Newport ha fatto avanzare quella tesi in una compagnia veloce dal suo libro, "Così bravo che non possono ignorarti: perché le competenze vincono la passione nella ricerca del lavoro che ami" (Business Plus, 2012), è stato accecato dalla raffica di

"La gente lo interpretava come" Steve Jobs non era appassionato ", quando ovviamente ciò non è vero", ha detto Newport a MobbyBusiness.

Il punto di Newport è che la passione non è qualcosa che segui; è qualcosa che coltivi acquisendo abilità rare e preziose. Il senso di competenza e autonomia, padronanza, impatto e connessione che deriva dall'esercizio di queste abilità è ciò che genera la passione per ciò che fai. In altre parole, prima fai il lavoro, e poi raccogli la passione, Newport ha detto che crede.

"Non ci sono molte prove che la maggior parte delle persone abbia una passione che preesiste il loro lavoro", ha detto.

Il consiglio di seguire la tua passione presuppone che la passione sia già presente; lo identifichi, e poi lo abbini al tuo lavoro e sei felice, ha detto Newport.

"E non abbiamo molte prove che questo è vero per la maggior parte delle persone", ha detto. "Lavorare a tutto tondo trovando il lavoro giusto."

Le passioni sono rare

Le passioni sono rare e hanno poco a che fare con il perché la maggior parte della gente ama il proprio lavoro, ha detto. Se riesci a scoprire cosa realmente coinvolge le persone sul lavoro che amano, scoprirai che raramente corrisponde a qualcosa che le interessava prima dell'inizio della loro carriera.

"È più complicato di così", ha detto Newport. "Ciò che scoprirai sono sentimenti come autonomia, padronanza, impatto e connessione: sono tratti più complessi di" Ero cablato per fare questo, e ora lo sto facendo. E così sono felice. "

" Segui la tua passione "è un clic sbagliato e un cattivo consiglio di carriera, ha detto Newport. Il segreto per costruire una carriera che ami è invece sviluppare abilità rare e preziose che puoi sfruttare per prendere il controllo del tuo sostentamento, ha detto. Seguirai bene e la passione seguirà.

Newport traccia il lignaggio di "seguire la tua passione" fino a due opere fondamentali della carriera di auto-aiuto durante la marea alla fine degli anni '80, Joseph Campbell "Follow Your Bliss" e Richard Bolles "Di che colore è il tuo paracadute?"

"Segui la tua passione potrebbe essere stata la figlia d'amore di quei due flussi di pensiero", ha detto Newport. "Il libro di Bolles è stato uno dei primi libri di carriera a chiederti di sederti davvero e capire cosa volevi veramente fare e trovare un piano per farlo."

Competenza e padronanza

"Sappiamo se fai qualcosa di buono, ottieni una sensazione di competenza e maestria, il che è molto soddisfacente ", ha detto. "Ma ti dà anche un vantaggio sulla tua carriera: quando sei prezioso, hai un certo controllo sulla direzione in cui va la tua carriera, il che significa che puoi spostarlo da cose che non ti piacciono ai progetti che ti piacciono."

Abilità briscola passione ogni volta, Newport ha detto. Man mano che sviluppi le tue abilità, acquisisci quello che lui chiama "capitale della carriera". Ma tu non costruisci quel capitale solo essendo molto bravo. Devi anche essere molto strategico su come investire quel capitale.

"Ecco dove l'autoriflessione è importante", ha affermato. "Devi capire cosa vuoi fare con la tua carriera: più preziosa è l'abilità, maggiore è l'influenza che puoi trarne."

Il titolo del libro di Newport proviene dal comico Steve Martin che una volta ha dato agli aspiranti animatori: "Sii così bravo che non possono ignorarti".

Ma Newport non crede nelle abilità naturali o innate. È della scuola di pensiero che quasi tutte le abilità, in particolare nel lavoro di conoscenza che richiede abilità complesse, provengono dall'addestramento.

"Non voglio essere preso dall'idea di avere un talento innato che aspetta di essere scoperto ," Egli ha detto. "Penso che possa essere pericoloso quanto cercare una passione innata."

Sviluppare le competenze è un duro lavoro

Sviluppare le competenze è un lavoro duro, quindi è necessario selezionare un numero limitato di esse e lavorarci su con persistenza, Newport

"Devi iniziare al livello di entrata e non è divertente ogni giorno. C'è questo periodo, specialmente all'inizio, quando sviluppi le tue abilità, e ogni giorno non sei un maestro dell'universo Ci sono così tante persone nella mia generazione che praticamente non riescono a superare quel palco, dicono: 'Sono tre mesi, e devo fare un po' di lavoro che non è divertente. Questa non deve essere la mia passione. Dovrei aprire un'enoteca. "

Se hai sempre sentito dire che c'è una cosa là fuori che dovevi fare e devi scoprire che la passione per essere felice, qualsiasi lavoro vero impallidirà in confronto a il sogno, disse Newport. E poi sarai ansioso e infelice.

"È un po 'ironico", ha detto Newport. "Dire a qualcuno di seguire la loro passione può renderli molto meno propensi ad essere appassionati del loro lavoro."

Carriera capital

"L'analogia con il capitale di carriera è molto utile lì", ha detto. "Dice che, indipendentemente dal fatto che tu sia un lavoratore subordinato o un lavoratore autonomo, l'equazione è semplice: costruisci il tuo capitale di carriera guadagnando cose rare e preziose e poi incassi il capitale per fare il tuo lavoro

Newport è pronto a sottolineare che c'è una grande differenza tra lavorare sodo - Sono lì per primo, e sono l'ultimo a lasciare - e lo sviluppo delle abilità.

"La differenza tra lo sviluppo sistematico di un'abilità e il comportamento di tipo A - "Sono qui tutto il giorno" - è molto reale ", ha affermato. "Sono questioni non correlate: essere in ufficio 10 ore al giorno non necessariamente farà crescere le tue abilità rare e preziose."

La passione non è il nemico

La passione non è il nemico di Newport. Ciò che mette in discussione è la saggezza convenzionale sulla via per raggiungerla.

"Seguire la tua passione è una strategia specifica per raggiungere i tuoi obiettivi", ha detto. "Non è la stessa cosa che l'obiettivo di voler essere appassionato del tuo lavoro. La distinzione è spesso trascurata."

Per molti aspetti, Newport ha detto, la passione è il ritorno sull'investimento che ottieni dall'acquisire e coltivare di raro e prezioso abilità. È la ricompensa per competenza.

"La passione è l'epifenomeno di una vita lavorativa ben vissuta", ha detto.

Siamo anche su Facebook e Google+ .


L'organizzazione è la chiave per la gestione delle finanze aziendali

L'organizzazione è la chiave per la gestione delle finanze aziendali

Le finanze aziendali possono sembrare un mal di testa, soprattutto durante la stagione delle tasse. È molto lavoro tenere il passo con ogni ricevuta, fattura e pagamento per tutto l'anno, ma essere organizzati e preparati con i registri finanziari è uno dei compiti più importanti di un imprenditore. "Non c'è niente di più terrificante, costoso o rischioso di presentarsi all'ufficio del vostro commercialista alla fine dell'anno con una scatola da scarpe di ricevute e nove dei vostri ultimi 12 estratti conto ", ha detto Ryan Watson, co-fondatore di Upsourced Accounting e partner della società di software di contabilità online Xero.

(Attività commerciale)

Business Licensing: Cosa devi sapere

Business Licensing: Cosa devi sapere

Hai bisogno di una licenza per questo business non è qualcosa che qualsiasi imprenditore vuole sentire. Ma con un po 'di compiti a casa e qualche viaggio nella contea o negli uffici statali locali puoi risparmiare un sacco di grattacapi e spese. Alcune aziende in alcuni stati non richiedono una licenza.

(Attività commerciale)