3 Consigli per il marketing Big Box per piccoli dettaglianti


3 Consigli per il marketing Big Box per piccoli dettaglianti

I piccoli rivenditori non devono limitarsi a un pubblico di consumatori di piccole dimensioni se hanno le giuste tattiche di marketing dalla loro parte.

I titolari di aziende che desiderano commercializzare un pubblico più ampio ed espandere la propria le basi di clienti possono imparare molto dai grandi negozi di scatole e dalle catene nazionali. I metodi utilizzati dalla grande distribuzione per guidare le vendite non sono off-limits per le piccole imprese; anche i retailer che stanno appena iniziando possono incorporare queste tecniche nelle loro strategie di business.

Michael Garrity, CEO e co-fondatore della piattaforma di finanziamento consumer Financeit, ha offerto questi tre suggerimenti ai piccoli rivenditori che cercano di crescere e incrementare le vendite.

1. Offri piani di finanziamento per merci costose

Ecco una tattica per le piccole e medie imprese al dettaglio con vendite medie superiori a $ 500 e che vendono beni come mobili, gioielli o elettronica: offri un piano di pagamento mensile, come fanno le grandi scatole, Garrity disse. Showroom e piani di vendita che offrono finanziamenti in genere godono di tassi di chiusura più alti del 20% e importi di acquisto superiori del 30%, ha spiegato Garrity. Offrendo opzioni di pagamento più gestibili su beni costosi, allarga il tuo pubblico di consumatori.

"Non solo è noto che i finanziamenti riducono il budget complessivo di marketing di un'azienda, ma la nuova tecnologia significa che questi strumenti sono più accessibili che mai", Garrity disse. "Trasformare grandi acquisti in pagamenti mensili gestibili allarga il pubblico di consumatori che possono permettersi un prodotto di lusso, il tutto con costi minimi o nulli per il venditore."

2. Sfrutta i pagamenti mensili per incentivare gli aggiornamenti

Offrendo piani di finanziamento mensili, i rivenditori possono anche utilizzare tali opzioni di pagamento per l'upselling dei prodotti, come fanno i grandi negozi di scatole. I clienti sono più propensi ad acquistare quando il finanziamento è disponibile, quindi è un'opportunità per avvolgere gli aggiornamenti nella vendita, ha detto Garrity. Abbattere gli aggiornamenti in prezzi individuali più piccoli rende i clienti più propensi all'acquisto. Ha aggiunto che molte aziende hanno visto questa strategia di vendita raddoppiare il prezzo medio di acquisto per i clienti che utilizzano un piano di pagamento mensile.

3. Sconto sui costi di pagamento, non sui prezzi

"Quando le vendite si svolgevano in un ambiente relativamente privo di tecnologia, i commercianti gravavano naturalmente verso incentivi '25 -percent-off 'o' tax-free 'per favorire la chiusura delle vendite. le aziende non sanno che oggi offrire differimenti di pagamento è un modo significativamente meno costoso per dare ai tuoi clienti gli stessi risparmi sui costi ", ha detto Garrity.

I rivenditori che accettano carte di credito di solito devono pagare una commissione del 2%, mentre i clienti hanno pagato l'interesse del 19 per cento per i saldi mensili, secondo Garrity. Ha aggiunto che i rivenditori possono utilizzare questi costi a proprio vantaggio offrendo prestiti rateali, che sono gratuiti per il rivenditore e portano tassi di interesse molto più bassi rispetto alle carte di credito.

Il finanziamento al consumo può anche contribuire a ridurre i costi di pagamento. Secondo Garrity, questo consente al rivenditore di risparmiare sui costi promozionali, perché invece di segnare il prezzo base, i venditori possono richiedere programmi di marketing contemporanei per offrire differimenti di pagamento. I negozi aziendali hanno a lungo fatto affidamento su questo trucco per spostare i prodotti dallo scaffale senza incidere sul prezzo al dettaglio, ha detto Garrity.


7 Modi per saltare - Iniziare il blog della tua azienda

7 Modi per saltare - Iniziare il blog della tua azienda

Quasi tutti i marchi con un sito Web moderno ora hanno un blog aziendale per condividere aggiornamenti, annunci e altri contenuti pertinenti. Offrendo una visione unica della tua attività, guadagni fiducia e rispetto dai tuoi lettori, soprattutto perché le tue informazioni provengono da una fonte diretta dell'azienda.

(Attività commerciale)

10 Migliori app iOS per le aziende

10 Migliori app iOS per le aziende

Se fai parte della piattaforma mobile di Apple e utilizzi un iPad o un iPhone, alcune app possono davvero aiutarti a ottimizzare la tua attività. Diamine, alcuni addirittura funzionano su più piattaforme con gli altri sistemi operativi Apple per Apple Watch e Mac, così puoi sincronizzare gran parte della tua attività su tutti i tuoi dispositivi Apple.

(Attività commerciale)