Fai ciò che ami: Celebrity Baby Blogger


Fai ciò che ami: Celebrity Baby Blogger

Hai mai sognato di trovare un modo per fare ciò che ami per vivere? Nella mia colonna "Do What You Love", chiedo alle persone che l'hanno fatto di raccontarmi i loro segreti. Spero che ti ispirino a fare lo stesso.

Lisa Weber ha iniziato Celebrity Baby Scoop nel 2006 mentre lavorava come infermiera. Quello che era iniziato come un hobby divenne presto un lavoro a tempo pieno mentre il sito prendeva rapidamente il volo.

C'era una forte richiesta di notizie sulle celebrità con le nascite di Shiloh Jolie-Pitt e Suri Cruise, ha detto Weber.

Hers è stato uno dei primi blog nel celebrity baby space e ora riceve 1,5 milioni di visitatori unici al mese. Il sito ha presentato interviste a personaggi famosi come Jewel, Tori Spelling, Anne Heche, Alyson Hannigan, Queen Latifah, Vanessa Lachey, Heidi Klum, Molly Sims e Ricki Lake.

Weber ha anche appena lanciato un sito gemello chiamato CelebrityTeenScoop.com.

Weber ci racconta come ha trasformato il suo hobby in una vita e offre consigli su come trovare un modo per fare ciò che ami anche per vivere.

MobbyBusiness: Come sei finito a fare questo per

Lisa Weber: Ho iniziato CelebrityBabyScoop.com nel 2006 e l'ho trasformato da hobby in una società di successo . Dopo il primo anno, ho realizzato che sarei stato in grado di monetizzare il blog. Ci sono voluti due anni per realizzare un profitto e ci è voluto molto per convincere mio marito a lasciarmi licenziare il mio lavoro infermieristico stabile per concentrarmi a tempo pieno sul blog.

MB: Qual è stata la decisione cruciale che hai preso che ti ha portato in questo posto nella vita?

LW: Sapevo che volevo lavorare da casa e essere lì per i miei figli quando erano giovani. Non volevo mancarli mentre crescevano. L'infermiera è una professione così gratificante, ma ho lavorato molte ore e ho trascorso molte vacanze lontano dalla mia famiglia.

MB: Che cosa volevi essere quando sei cresciuto?

LW: Un'attrice.

MB: Perché ami il tuo lavoro?

LW: Amo il mio lavoro per tanti motivi. Il sito non sarebbe quello che è senza gli scrittori. Abbiamo un così grande gruppo di donne che ogni giorno contribuiscono al sito. Mi piace anche la flessibilità di lavorare da casa. Soprattutto, amo la community che siamo stati in grado di creare per i nostri lettori.

MB: Qual è il più grande malinteso sul tuo lavoro?

L.W .: Che ho molto tempo libero. Inserisco lunghe giornate e c'è un sacco di duro lavoro che si svolge dietro le quinte.

MB: Se non hai fatto il tuo lavoro, di chi ti piacerebbe avere il lavoro e perché?

LW : Sarei un lavoro e consegna RN perché questo è il mio secondo amore.

MB: Pensi che avere un lavoro che ami ti abbia reso una persona migliore in altre aree della tua vita?

LW: Sì, molto molto. Ho imparato a scendere a compromessi e ad avere fiducia negli altri. Ho imparato a mantenere una mente aperta ea prendere le cose come vengono.

MB: Qual è il tuo miglior consiglio per le altre persone che stanno cercando di perseguire i loro sogni di carriera?

LW: The No 1 cosa sarebbe fare ciò che ami e non mollare. Se è qualcosa che non ti interessa, ti annoierai e perdi rapidamente interesse.

Jeanette Mulvey ha scritto affari per più di 20 anni. Conosci qualcuno che ama quello che fanno? Tweet @ jeanettebnd con l'hashtag #dowhatyoulove.


Annunci 'Hyper-Local' più efficaci per le piccole imprese

Annunci 'Hyper-Local' più efficaci per le piccole imprese

Le piccole imprese che sperano di trovare nuovi clienti potrebbero voler guardare alla pubblicità locale. Secondo una nuova ricerca, il 49% dei proprietari di piccole e medie imprese ha elogiato la pubblicità locale per la capacità che ha di portare nuovi clienti nei propri negozi. Questi risultati fanno parte di un report di eMarketer basato sui risultati, Street Fight, un sito di analisi di notizie specializzato in modelli di business iperlocal.

(Generale)

10 Suggerimenti per migliorare la produttività sul lavoro

10 Suggerimenti per migliorare la produttività sul lavoro

Tra riunioni, telefonate ed e-mail costanti, rimanere produttivi al lavoro può essere una sfida. Tuttavia, le probabilità di rimanere produttivi possono essere notevolmente migliorate adottando alcuni semplici passaggi per alleggerire il carico di lavoro. Adam Gurian, presidente di Timex offre i seguenti suggerimenti ai lavoratori per sfruttare al massimo il loro tempo al lavoro.

(Generale)