5 Major Email Marketing Errori


5 Major Email Marketing Errori

L'email marketing è uno dei modi più convenienti per raggiungere i clienti e aumentare le vendite. Consente ai commercianti e ai fornitori di servizi di inviare facilmente offerte, promozioni e annunci, oltre a guidare nuovi affari raggiungendo potenziali clienti e riscaldando i lead freddi. Lanciare una campagna di email marketing efficace, tuttavia, è una forma d'arte. L'uso di tecniche e strategie di email marketing inefficaci non solo non porterà a risultati desiderati, ma potrebbe anche danneggiare il tuo marchio.

"Ci sono molti elementi che vanno in una grande campagna di email", ha detto Amit Khanna, presidente di Small and medie imprese presso Salesgenie, uno strumento per la generazione di lead di email marketing. Due componenti importanti sono l'offerta e la messaggistica, che include qualsiasi cosa, dalla creazione di una linea soggetta a convincente interesse, fino alla creazione di un forte invito all'azione. "Ma ci vuole molto più di un prodotto interessante o un'offerta di servizi e una copia efficace per creare una campagna vincente."

Oltre all'e-mail stessa, design e-mail, modalità di consegna, dati della mailing list e modalità di informazione sono tutti essenziale per l'email marketing, ha detto Khanna. "Nelle vendite, si tratta di trasmettere il messaggio giusto alla persona giusta al momento giusto, e questo principio vale anche per l'email marketing", ha aggiunto.

Per aiutare le piccole imprese a lanciare campagne di email marketing più efficaci, Khanna ha condiviso questi cinque errori critici che i venditori di e-mail fanno - e come evitarli.

1.

Le soluzioni di e-mail marketing facilitano l'invio di e-mail a tutti i tuoi clienti con pochi clic, ma l'invio della stessa e-mail a tutti i clienti è una strategia inefficace. Assicurati di inviare il messaggio giusto ai destinatari giusti segmentando i clienti in base all'offerta, al target demografico o al contesto delle tue email. Il lavoro aggiuntivo nel targeting dei clienti alla fine porterà risultati molto migliori ed è la chiave per il successo del marketing via email.

2. Mancato utilizzo del design reattivo.

Con il 50 percento delle e-mail aperte sui dispositivi mobili, è fondamentale che le e-mail utilizzino un design reattivo per ottimizzare il contenuto sui tablet e smartphone dei clienti. Il design reattivo assicurerà che la tua email sia vista nel modo in cui è pensata per essere vista. Senza un design reattivo, i clienti dovranno affrontare l'inconveniente dello zoom o dello scorrimento da una parte all'altra solo per leggere la tua e-mail, una sfumatura che potrebbe inviare il messaggio al cestino.

3. Violazione dei termini di servizio delle piattaforme di email marketing.

Non utilizzare le piattaforme di comunicazione dei clienti come MailChimp o ConstantContact per le campagne di posta elettronica basate su lead. Questi servizi non consentono alle aziende di utilizzare le mailing list acquistate o di terze parti che non si sono compilate, ma i marketer spesso acquistano elenchi e li caricano su queste piattaforme - violando i loro termini di servizio, queste aziende possono chiudere il proprio account o, peggio, inserisci il tuo dominio nella blacklist.

4. Acquisto di mailing list senza controllare il venditore.

Se il prezzo di una mailing list sembra troppo bello per essere vero, non comprarlo. Ottieni quello per cui paghi, quindi assicurati di acquistare liste email da fonti attendibili. Ad esempio, è possibile acquistare un DVD pieno di indirizzi e-mail per $ 100, ma probabilmente verrà riempito con indirizzi e-mail morti che possono inviare la posta in cartelle di spam o ottenere il proprio elenco di dominio da parte dei provider di posta elettronica.

5. Utilizzo di un elenco di indirizzi di posta elettronica obsoleti.

Le mailing list di posta elettronica possono essere acquistate o raccolte internamente, ad esempio quando i clienti si registrano di persona o tramite il sito Web, ma nessuno dei processi garantisce che tutti gli indirizzi di posta elettronica nell'elenco siano valido. I provider di posta elettronica dispongono di programmi anti-spam che bloccano o eliminano indirizzi e-mail inattivi, pertanto disporre di molti indirizzi e-mail obsoleti nell'elenco potrebbe generare una bandiera rossa. Evita che le e-mail vengano catturate nella cartella spam assicurandoti che il tuo elenco di indirizzi e-mail sia aggiornato.

Originariamente pubblicato su Mobby Business


Istantanea di piccole imprese: Kenway Consulting

Istantanea di piccole imprese: Kenway Consulting

La nostra serie di scatti aziendali di piccole imprese presenta foto che rappresentano, in una sola immagine, le attività di piccole dimensioni che svolgiamo. Brian King, presidente e CEO di Kenway Consulting, spiega come questa immagine rappresenti la sua attività. Nel 2004, dopo nove anni di lavoro per uno dei giganti globali del settore delle consulenze, ho deciso che era ora di uscire per conto mio e avviare la società per la quale ho sempre voluto lavorare.

(Attività commerciale)

Istantanea Small Business: Produzione Voodoo

Istantanea Small Business: Produzione Voodoo

La nostra serie di scatti aziendali di piccole imprese presenta foto che rappresentano, in una sola immagine, le attività commerciali di piccole dimensioni. Max Friefeld, co-fondatore e CEO di Voodoo Manufacturing, spiega come questa immagine rappresenti la sua attività. Voodoo Manufacturing è una fabbrica di stampa 3D ad alto volume e abilitata al software.

(Attività commerciale)