Lezioni di leadership: Fai felici le persone


Lezioni di leadership: Fai felici le persone

Non esiste un modo "giusto" per condurre un'impresa. I leader di oggi hanno un sacco di saggezza per insegnare a gestire la moderna forza lavoro, perché ognuno approccia la leadership nel suo modo unico. Ogni settimana Mobby Business condividerà una lezione di leadership da un imprenditore o dirigente di successo.

  • Il leader: Tony DiMatteo, co-fondatore e CEO di AutoLotto
  • Tempo nella posizione corrente: 2 anni
  • La filosofia di Tony: "Siamo tutti nel" rendere felici gli affari ".

Molto tempo prima della co-fondazione di AutoLotto, ho imparato molte lezioni nel mondo degli affari. La più importante di queste lezioni non era specifica per l'industria tecnologica, dove ho trascorso gli ultimi 10 anni della mia carriera. Non era una certa abilità o incontrare le persone giuste. La cosa più difficile e più preziosa che ho imparato è questa; il tuo successo, come individuo o come azienda, dipende e si ottiene rendendo felici le persone. Più persone rendi felici, e più felici le crei, più successo avrai.

Ho iniziato la mia carriera come informatico a San Francisco quando avevo 19 anni. Potrei risolvere qualsiasi problema di computer o di rete che un cliente potrebbe avere, più veloce e migliore dei miei colleghi. Sono sempre stato puntuale; il mio lavoro era irreprensibile; Ho spesso scoperto e risolto problemi che i clienti non sapevano nemmeno di avere - e tutti i miei clienti mi odiavano. Ero sempre sul punto di essere licenziato e non riuscivo a capire perché.

Come potevano i miei clienti odiarmi quando ero così bravo tecnicamente? Mi pagano per sistemare le loro cose, quindi chiaramente sono stato qualificato. Cosa volevano di più da me?

Dopo essere stato licenziato per la quarta o quinta volta ho avuto un'illuminazione, che ha informato ogni decisione commerciale e personale che ho preso da allora. Ho pensato tra me e me: "Che cosa succede se non sono nel business degli" aggiustamenti delle cose ", ma in realtà quello di" rendere felici le persone "? Cosa succederebbe se invece che il mio obiettivo fosse semplicemente quello di sistemare le cose, ho cambiato il mio obiettivo i miei clienti felici fino a sistemano le cose? "

Ho iniziato a concentrarmi su come comunicavo con i miei clienti. Ho fatto in modo che non ci fosse mai un momento in cui non sapevano cosa stava succedendo. Quando ho avuto successo nel risolvere il problema, ho speso il tempo per spiegare loro perché è successo, come l'ho risolto, e che se fosse successo di nuovo sarei tornato per farlo bene. Più di ogni altra cosa, ho investito su di loro come persone, passando il tempo connettendo e lavorando attraverso le loro frustrazioni, sia tecniche che di altro tipo.

Quasi istantaneamente, i miei clienti sono diventati i miei più grandi sostenitori. Mi hanno riferito di nuovi affari e mi sono diventato fedele, al di là della compagnia per cui lavoravo - perché la gente non fa le cose dalle aziende; li comprano dalla gente.

C'è una legge universale della reciprocità sul lavoro: quando fai felice qualcuno o dai loro un valore eccezionale, hanno un uguale desiderio e volontà di renderti felice in cambio. Quindi più persone rendi felici, più avrai successo.

Il vero segreto è che quasi tutte le aziende di qualsiasi settore, che vendano prodotti o servizi a consumatori o aziende, sono effettivamente nel "rendere felici le persone" "affari, e loro non lo sanno.

In AutoLotto, rendere felici le persone è più di un semplice valore fondamentale; è una responsabilità. È l'obiettivo in cui vediamo il nostro intero business e ogni decisione che prendiamo deriva da quel precetto. È lo standard a cui ci atteniamo e il metro per il nostro successo.

Ma non basta solo rendere felici i nostri utenti. Se i nostri dipendenti non sono ispirati e appassionati di lavorare insieme, non avremo mai utenti felici. Le cose incredibili accadono quando hai un'azienda piena di persone impegnate che lavorano per rendere felici i nostri utenti e i loro compagni di squadra. Una cultura incentrata sulla felicità diventa un luogo collaborativo, comunicativo e compassionevole in cui le persone amano lavorare e non hanno paura di essere i loro stessi migliori.


Linguaggio di leadership: perché le tue scelte di parole

Linguaggio di leadership: perché le tue scelte di parole

La saggezza comune sulla leadership spesso favorisce il "dare l'esempio", quindi potresti non pensare troppo al modo in cui la tua squadra interpreta ciò che dici. Ma la verità è che le parole e le frasi che utilizzi possono avere un impatto molto reale sul morale e sulla produttività della tua squadra.

(Comando)

3 Semplici modi per essere un capo migliore

3 Semplici modi per essere un capo migliore

Essere il capo significa che, per raggiungere gli obiettivi, non solo devi essere personalmente ispirato dal tuo lavoro, ma devi anche ispirare chi ti circonda. Ma cosa succede se sei terribile a questo? Anche se ci sono innumerevoli buoni capi là fuori, c'è un numero uguale di leader inefficaci. Secondo il sondaggio Great Boss Assessment di S.

(Comando)