Perché il passaparola supera la pubblicità tradizionale


Perché il passaparola supera la pubblicità tradizionale

Quando si tratta di influenzare i consumatori, niente batte il passaparola. Questo perché, secondo un nuovo studio, il 92% delle persone si fida delle raccomandazioni di amici e familiari rispetto a tutte le altre forme di pubblicità quando prende una decisione di acquisto. Quel numero è aumentato di quasi il 20 percento dal 2007.

Questi risultati, tuttavia, iniziano solo a mettere in luce il cambiamento del modello pubblicitario. Secondo una ricerca di Nielsen, meno della metà di tutte le persone trova ancora credibili le pubblicità tradizionali della televisione, delle riviste e dei giornali. Questi numeri, tuttavia, sono diminuiti del 24%, 20% e 25% rispettivamente in tutti questi media dal 2009. Per quanto riguarda le recensioni dei clienti online, il 70% delle persone dichiara la fiducia nelle valutazioni, in aumento del 15% negli ultimi quattro anni.

[5 video virali che erano davvero pessimi per le imprese]

"Mentre i marketer dei marchi cercano sempre di implementare strategie pubblicitarie più efficaci, il sondaggio di Nielsen mostra che la continua proliferazione dei messaggi dei media potrebbe influenzare il modo in cui risuonano con i loro destinatari piattaforme ", ha affermato Randall Beard, responsabile globale delle soluzioni pubblicitarie di Nielsen. "Anche se la pubblicità televisiva rimarrà il principale mezzo di comunicazione con il pubblico a causa della sua portata senza paragoni rispetto ad altri media, i consumatori di tutto il mondo continuano a vedere le raccomandazioni degli amici e dei consumatori online come di gran lunga il più credibile. gli inserzionisti cercheranno modi per connettersi meglio con i consumatori e far leva sulla loro buona volontà sotto forma di feedback ed esperienze dei consumatori. "

Gli annunci online, d'altra parte, sono un mezzo in crescita. I consumatori che trovano credibili banner pubblicitari online sono cresciuti dal 26 percento nel 2007 al 33 percento delle persone di oggi. Inoltre, gli annunci visualizzati nei risultati dei motori di ricerca e sui social network sono stati considerati affidabili da quasi il 40% delle persone. La fiducia dei consumatori negli annunci da dispositivi mobili come tablet e smartphone e annunci di messaggi di testo è cresciuta del 61% dal 2007.

Anche altre forme di annunci creativi stanno iniziando a crescere in credibilità. Secondo la ricerca, circa il 60% dei consumatori ha risposto alla pubblicità sui siti Web delle aziende, mentre il 50% dei consumatori ha risposto alle e-mail aziendali. Sorprendentemente, poco più del 40% delle persone è stato influenzato vedendo posizionamenti di prodotti in programmi televisivi, annunci radiofonici e annunci cinematografici.

"La crescita della fiducia per la ricerca online e gli annunci display negli ultimi quattro anni dovrebbe dare ai marketer una maggiore fiducia in mettere più dei loro dollari pubblicitari in questo mezzo ", ha detto Beard. "Molte aziende stanno già incrementando la propria attività di pubblicità a pagamento sui siti di social networking, in parte a causa dell'elevato livello di fiducia che i consumatori ripongono nelle raccomandazioni degli amici e nelle opinioni online. I brand dovrebbero guardare attentamente questo canale pubblicitario emergente mentre continua a crescere".

Le informazioni nel sondaggio Nielsen Global Trust in Advertising si basavano sulle risposte e i comportamenti di 28.000 persone provenienti da 56 paesi in tutto il mondo.


Apple Pay: 4 motivi per cui le aziende lo adottano (e 4 motivi per evitarlo)

Apple Pay: 4 motivi per cui le aziende lo adottano (e 4 motivi per evitarlo)

Apple Pay è quasi arrivato - così le piccole aziende dovrebbero prendere nota? Dopotutto, la nuova piattaforma di pagamento basata su smartphone non è davvero una novità. Gli schemi di pagamento senza contatto sono in circolazione da anni e in gran parte non sono riusciti a farcela. Ma ci sono alcuni motivi per ritenere che Apple Pay, che beneficia sia dell'ubiquità dell'iPhone di Apple, sia del supporto di grandi banche e rivenditori, potrebbe davvero cambiare il panorama dei pagamenti.

(Attività commerciale)

Recensione Yoga Tablet 2 (Android): è una buona cosa per le imprese?

Recensione Yoga Tablet 2 (Android): è una buona cosa per le imprese?

Un cavalletto integrato può trasformare un normale tablet Android in un dispositivo di produttività degno di nota? Io dico si. Il cavalletto estraibile su Lenovo da 10.1 pollici (lo Yoga Tablet 2 lo rende molto più pratico per il lavoro rispetto alla normale lavagna Android. Per i principianti, non è necessario un caso speciale per sostenere il dispositivo per le sessioni di digitazione.

(Attività commerciale)