Programmi per il benessere dei dipendenti Buono per più della salute dei lavoratori


Programmi per il benessere dei dipendenti Buono per più della salute dei lavoratori

Quasi il 90% delle aziende si affidano ora a programmi di benessere degli impiegati per rallentare i costi dell'assistenza sanitaria sottolineando le strategie di prevenzione sanitaria, secondo uno studio del 2011. Ma i programmi di benessere dei dipendenti che non incorporano relazioni preventive tra i dipendenti mancano di un'opportunità critica per creare una forza lavoro più felice e più sana e ottenere risparmi sui costi aggiuntivi, dicono gli esperti.

Le relazioni preventive dei dipendenti (ER) si basano sulla rilevazione di tendenze, modelli e incongruenze legate a problemi di ER come discriminazione, molestie e bullismo sul posto di lavoro, secondo Dwane Lay, capo del processo di elaborazione delle risorse umane di Dovetail, uno sviluppatore di software HR. Ciò consente ad un'organizzazione non solo di adottare immediatamente le misure appropriate, ma anche di formulare piani a lungo termine per evitare che queste tendenze si alzino in futuro.

"È tempo che i leader delle risorse umane aumentino e siano proattivi nella creazione di un programma che si concentra sull'affrontare i reclami dei dipendenti e le lamentele e cambiare politiche o pratiche per ridurli ", ha detto Cathy Missildine-Martin, co-fondatrice e chief performance officer di Intellectual Capital Consulting.

[I programmi per il benessere degli impiegati hanno un ROI salutare]

Il primo passo verso le relazioni preventive tra i dipendenti è la raccolta di dati e parametri ER, ha detto Lay. Particolarmente critici sono i dati su tendenze e modelli che passerebbero inosservati senza un sistema specificamente progettato per raccogliere e analizzare tali informazioni.

Una volta che i dati mostrano dove e quali sono i "punti di infiammabilità" di una azienda, l'organizzazione deve formulare un'azione piano per estinguere quei punti caldi prima che diventino casi cronici, potenzialmente litigiosi, ha detto.

Tale piano dovrebbe includere dove e come implementare nuove politiche e regolamenti, migliorare la formazione e l'istruzione e fornire ulteriore assistenza ai dirigenti e supervisori, se necessario, ha detto Lay.

Per far funzionare un programma ER preventivo, è necessario il buy-in dal team esecutivo e un ambiente che supporta la capacità di far accadere rapidamente i cambiamenti e incoraggia i dipendenti a venire alle risorse umane con domande e problemi,

"Incoraggiamo i datori di lavoro a pensare ad esso come ad adottare una soluzione di benessere ER", ha detto Lay. "L'obiettivo di entrambi i programmi di prevenzione preventiva e le relazioni preventive dei dipendenti è creare una forza lavoro più felice e più sana, il che significa che sono inseparabilmente collegati e dovrebbero essere trattati in questo modo, specialmente dai datori di lavoro che cercano di massimizzare i risultati dei loro sforzi e impatti sulla linea di fondo. "


La paura del duro lavoro guida gli studenti lontano dalla scienza e dalla tecnologia

La paura del duro lavoro guida gli studenti lontano dalla scienza e dalla tecnologia

Mentre le opportunità di lavoro nelle professioni di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica (STEM) possono essere abbondanti, molti adolescenti non sono disposti a perseguire una carriera a lungo termine in questi campi a causa di le sfide che presentano. Secondo un nuovo studio condotto da ASQ, gli studenti tra il sesto e il dodicesimo anno hanno ritenuto che le carriere come medici e ingegneri avrebbero offerto le maggiori opportunità di lavoro al termine del college, ma il 67% non era sicuro che avrebbero intrapreso queste carriere, a causa delle numerose sfide loro presentano.

(Generale)

Vuoi mantenere i tuoi dipendenti? Dare loro opportunità di crescita

Vuoi mantenere i tuoi dipendenti? Dare loro opportunità di crescita

I datori di lavoro interessati a migliorare il tasso di ritenzione dei lavoratori dovrebbero prendere nota: I dipendenti hanno ragioni molto diverse per rimanere in un posto di lavoro rispetto a quando ne lasciano uno. In uno studio globale condotto dalla società di consulenza BlessingWhite, i dipendenti hanno rivelato di mantenere un lavoro perché a loro piace il lavoro che svolgono.

(Generale)