Aiuto tecnico per nonnina? Geek Squad to the Rescue


Aiuto tecnico per nonnina? Geek Squad to the Rescue

Gli anziani non avranno più solo i loro nipoti a cui rivolgersi per ricevere aiuto.

Geek Squad, La task force di supporto tecnico 24 ore su 24 di Best Buy e AARP hanno lanciato "Supporto tecnico per i membri AARP", un programma di abbonamento completo che supporta i membri AARP e la loro tecnologia personale con accesso illimitato al personale di Geek Squad per telefono, online e nel negozio. La partnership offre anche sconti sulle chiamate di servizio a domicilio.

I dati demografici dei clienti di Geek Squad attestano il crescente interesse per l'accesso al supporto tecnico da parte di persone che hanno 50 anni o più. Più di un terzo dei propri abbonati per il servizio di computer e tablet ha un'età compresa tra 55 e 64 anni.

Brian Hutto, vicepresidente di Best Buy Services, ha dichiarato che il programma aiuterà gli over 50 a scegliere i dispositivi che sono

"È un errore che l'adozione della tecnologia sia tendenziosa a favore dei giovani, ha detto Hutto." I vantaggi di questi strumenti sono ben noti e altamente desiderabili per gli oltre 50 ( fascia di età). "

Un abbonamento di un anno al programma costa tra $ 99,99 e $ 169,99 e include un personal shopper tecnico, l'installazione e l'installazione di computer, tablet e periferiche e la risoluzione dei problemi e servizi di riparazione.

Frank Godwin è uno scrittore freelance di affari e tecnologia con sede a Chicago che ha lavorato nelle relazioni pubbliche e ha trascorso 10 anni come reporter di un giornale. Puoi raggiungerlo a chadgbrooks @ gmail .com o f seguilo su Twitter @ mobbybusiness .


Come funziona la famiglia di 96 anni della mia famiglia attuale

Come funziona la famiglia di 96 anni della mia famiglia attuale

Come ogni imprenditore può dirti, stare al passo con i tempi per mantenere il successo è uno degli aspetti più impegnativi di un'azienda. Sia che tu stia fornendo prodotti o servizi ad altre aziende o marketing direttamente ai consumatori, i tempi cambiano e le abitudini di acquisto si evolvono insieme a loro.

(Attività commerciale)

Quali social media possono (davvero) dirvi chi fa domanda di lavoro

Quali social media possono (davvero) dirvi chi fa domanda di lavoro

Non è un segreto che i datori di lavoro effettuino ricerche sui profili dei social media per aiutarli a prendere decisioni di assunzione. La maggior parte dei datori di lavoro, tuttavia, potrebbe aver valutato erroneamente la persona online dei candidati da sempre: una nuova ricerca ha scoperto che i datori di lavoro che allontanano rapidamente i candidati sulla base di spiacevoli aggiornamenti di stato e di foto incriminanti da un viaggio a Las Vegas potrebbero effettivamente perdere un grande talento.

(Attività commerciale)