Priorità e compromesso: come negoziare come un professionista


Priorità e compromesso: come negoziare come un professionista

A volte, per ottenere ciò che vuoi, devi negoziare. Questo è particolarmente vero nel mondo degli affari, quando si tratta di personale, clienti, venditori e simili.

"I buoni approcci e le capacità di negoziazione sono fondamentali per far crescere un'azienda e aumentare il suo valore, ma poche aziende danno molta importanza a questo, perdendo considerevoli dollari ogni anno ", ha dichiarato Daniel Duty, co-fondatore e CEO di Conlego.

Per gestire un'azienda di successo, è necessario essere comprensivi, ma è necessario lottare con tatto per ciò che si desidera. Il primo e più importante passo, ha dichiarato Duty, è quello di essere il più preparati possibile.

C'è un risparmio dal 20 all'80 per cento maggiore o altro valore per coloro che sono preparati, ha dichiarato Duty. "Sfortunatamente, molti uomini d'affari trascorrono poco tempo a prepararsi per le trattative, credendo di sapere già cosa è possibile e cosa l'altra parte è disposta a fare."

Il dovere raccomanda di chiedersi cosa speri di ottenere, quali sono le tue priorità, quali sono le tue soluzioni (specifiche per ogni azienda con cui collabori), qual è il tuo piano di backup e quanto è importante la tua relazione con l'altra parte. Ciò ti consente di navigare in anticipo sulle acque, assicurandoti di essere pronto nel caso in cui le cose peggiorassero.

A seconda del tuo rapporto con l'altra parte, puoi essere più collaborativo o più competitivo. Il primo è in genere il percorso migliore. Cerca le specifiche dell'azienda tanto quanto le tue in modo da poterle includere nel tuo affare, ha dichiarato Duty.

"L'informazione è potere", ha detto. "Più informazioni hai su un'altra società e la persona che negozia per loro conto, maggiore sarà l'influenza che avrai nella negoziazione."

Tuttavia, il tuo obiettivo non dovrebbe essere quello di trarre profitto a spese dell'altra parte. Nella negoziazione collaborativa, entrambe le parti dovrebbero beneficiare allo stesso modo.

"Il business riguarda la creazione di valore - per azionisti, clienti, dipendenti e altre parti interessate", ha dichiarato Duty. "Impegnandosi in forme più collaborative di negoziazione, possono creare valore per questi gruppi invece di dividere il valore, cosa che avviene in forme di negoziazione più competitive."

Il dovere raccomanda di avviare un accordo sano discutendo obiettivi, esigenze e interessi in anticipo .

"Questi sono i 'perché' dietro le posizioni che prendiamo", ha detto. "Ci scambiamo informazioni per ottenere i nostri rispettivi bisogni prioritari sul tavolo, quindi ci impegniamo in una discussione collaborativa per determinare come possiamo risolvere i reciproci bisogni."

Non aver paura di chiedere quello che vuoi veramente, ha aggiunto . È un compromesso "dare e prendere", ed entrambe le parti dovrebbero sentirsi a proprio agio nel discutere le loro richieste.


Le 10 migliori (e peggiori) città per avviare un'impresa

Le 10 migliori (e peggiori) città per avviare un'impresa

Ti stai preparando a lanciare una nuova attività? Potresti pensare che la vicinanza a grandi città come New York o Los Angeles possa avvantaggiarti, ma in realtà potresti trovare il maggior successo aprendo un negozio in uno stato nel cuore del Midwest. Sette delle 10 migliori città di quest'anno in che per avviare un'impresa si trovano in stati nel centro del paese, tra cui la città top-class di quest'anno, Sioux Falls, South Dakota, secondo uno studio del network sociale di finanza personale WalletHub.

(Comando)

Vuoi attirare il talento principale? Offri queste 4 cose

Vuoi attirare il talento principale? Offri queste 4 cose

Ci vuole molto più del semplice denaro per attirare i migliori talenti; la capacità di un'azienda di attrarre i migliori dipendenti può dipendere anche dalla "personalità" dell'azienda, rileva un nuovo studio. La ricerca, rilasciata dalla Randstad statunitense, ha scoperto che alcuni tratti dell'azienda, come l'onestà, possono influenzare la persona decisione di lavorare per una determinata azienda.

(Comando)