Quali genitori intelligenti dicono ai loro figli di soldi


Quali genitori intelligenti dicono ai loro figli di soldi

I genitori non lo fanno un buon lavoro di parlare con i loro figli di soldi. Una nuova ricerca ha scoperto che i genitori hanno maggiori probabilità di parlare ai loro figli di buone maniere e di avere buoni voti rispetto a quelli che hanno buone abitudini di risparmio.

Lo studio ha scoperto che i genitori pensavano che parlare dei benefici delle buone abitudini alimentari, ottenere buoni voti e i pericoli della droga, dell'alcool e del fumo erano tutti più importanti che parlare ai soldi dei propri figli. Inoltre, i genitori generalmente aspettano che i bambini abbiano almeno 10 anni prima di avere le prime conversazioni su denaro e risparmi.

Sulla base delle nostre scoperte, i genitori sembrano più preoccupati della gentilezza dei loro figli che della loro forma finanziaria, ha detto Ernie Almonte, CPA , vice presidente dell'Academy Institute of Certified Public Accountants 'National CPA Financial Literacy Commission, che ha condotto la ricerca. Dollari e centesimi dovrebbero ricevere la stessa attenzione di "per favore" e "grazie" a casa. L'educazione finanziaria costruisce competenze critiche che aiutano a mettere gli obiettivi della vita alla portata e rafforzare l'economia. I genitori devono rendere le lezioni finanziarie una priorità sia nelle conversazioni che nelle azioni il più presto possibile.

Nonostante l'importanza di risparmiare e parlare di soldi, il 30% dei genitori afferma di non parlare mai o raramente di soldi con i propri figli. Anche un minor numero di genitori, il 13%, ha affermato di parlare di questioni finanziarie quotidianamente. Questa mancanza di conversazione, tuttavia, non viene da un luogo di ignoranza; la ricerca ha rilevato che il 67% dei genitori ritiene di conoscere abbastanza denaro e finanze per insegnare ai propri figli il risparmio.

  • Inizio anticipato- Le conversazioni monetarie dovrebbero iniziare non appena i bambini mostrano interesse per il denaro o iniziano a porre domande in relazione al denaro e al risparmio, dice l'AICPA.
  • Parla nei loro termini- I genitori possono effettivamente mostrare ai loro figli l'importanza del denaro e dei risparmi prendendo dei momenti per insegnarli in un modo che possono capire. Ad esempio, i genitori possono insegnare ai loro figli facendoli risparmiare per acquistare un giocattolo o vestiti piuttosto che comprarli per loro.
  • Ripeti spesso- I genitori dovrebbero parlare di soldi e risparmi in un modo che informa i loro figli . Per esempio, parla della vacanza in famiglia e di come la famiglia salverà per essa, dice l'AICPA.
  • Walk the talk- La cosa più importante è che i genitori devono dare il buon esempio ai loro figli e capire i risparmi.

Per quanto importante insegnare ai tuoi figli il denaro è assicurarti che tu stia insegnando loro le lezioni giuste, ha detto Almonte. Non fa mai male a rispolverare le basi. Nel mio lavoro di CPA non è raro imbattersi in incomprensioni finanziarie che la gente ha tenuto per decenni.

Le informazioni contenute in questa ricerca erano basate sulle risposte di 1.006 adulti. La ricerca è stata condotta da Harris Interactive per l'AICPA, la più grande associazione al mondo che rappresenta la professione contabile.

Segui David Mielach su Twitter @ D_M89 o Mobby Business @ bndarticles . Siamo anche su Facebook e Google+ .


Qual è la risorsa più preziosa del proprietario di una piccola impresa?

Qual è la risorsa più preziosa del proprietario di una piccola impresa?

Proprietari di piccole imprese conoscere l'importanza del tempo. Infatti, in una recente indagine, i proprietari di piccole imprese hanno valutato il tempo come la risorsa più importante per la propria attività, battendo i computer e i loro telefoni cellulari. Complessivamente, il 38% degli imprenditori ha valutato il tempo come la risorsa più importante, ma metà di tutti i titolari di attività commerciali hanno chiesto di avere abbastanza tempo per affrontare la più grande sfida nella gestione della loro piccola impresa.

(Generale)

Gli utenti di Facebook giudicano amici per foto, non profilo

Gli utenti di Facebook giudicano amici per foto, non profilo

Risulta che un'immagine vale più di mille parole, specialmente quando si tratta della tua foto del profilo su Facebook. Questo è il risultato di una nuova ricerca che ha esaminato il modo in cui le persone hanno formulato le opinioni degli altri sul popolare sito di social networking. Secondo la ricerca, la maggior parte delle persone ha formato impressioni sugli altri dopo aver visto la loro immagine del profilo, senza mai leggere alcun testo contenuto nel loro profilo.

(Generale)