Perché Facebook non ti rende "amici" sul lavoro


Perché Facebook non ti rende

I social media stanno causando problemi sul lavoro e non con il capo. In realtà, sono gli altri dipendenti a essere infastiditi dall'uso personale dei social media dei loro colleghi lavoratori e sta iniziando a nuocere alla produttività.

Secondo una nuova indagine del fornitore di soluzioni per la forza lavoro Kelly Services, più della metà dei lavoratori afferma che i social media influisce negativamente sulla produttività del posto di lavoro, con il 57 percento che crede che mescolare connessioni personali e professionali attraverso i social media abbia il potenziale di causare problemi.

La ricerca ha rivelato che un numero crescente di dipendenti ritiene che non vi sia nulla di sbagliato nell'adattarsi in qualche momento personale di Facebook durante il giorno. Complessivamente, il 14% dei dipendenti di Gen Y ritiene che sia accettabile utilizzare i social media per uso personale durante il lavoro, rispetto al 13% degli impiegati di Gen X e al 10% di Baby Boomers.

Nonostante il calo della produttività, solo il 2% Ai dipendenti è stato detto di smettere di usare i social media al lavoro.

Lo studio mostra anche che alcuni dipendenti utilizzano i loro account personali sui social media per parlare del business aziendale. Quasi il 15% dei dipendenti intervistati pensa che sia giusto condividere opinioni su lavoro con amici e colleghi sui social media.

"La realtà è che la diffusione dei social media sul posto di lavoro si sta verificando più velocemente di qualsiasi regola progettata per gestirlo ", ha affermato Steve Armstrong, vicepresidente senior e direttore generale di Kelly Services. "Mentre molti dipendenti sono rapidi nel vedere i vantaggi, i datori di lavoro e i dirigenti sono ancora alle prese con una serie di problemi complessi relativi alla privacy, al monitoraggio e all'accesso a informazioni aziendali sensibili."

I risultati fanno parte degli ultimi risultati del sondaggio di l'indice Kelly Global Workforce. Quasi 170.000 persone in 30 paesi hanno partecipato al sondaggio, di cui quasi 23.000 negli Stati Uniti


5 Modi per distinguersi nella ricerca di un lavoro

5 Modi per distinguersi nella ricerca di un lavoro

La ricerca di un nuovo lavoro non è facile. Centinaia, se non migliaia di altri candidati qualificati sono in competizione per l'attenzione di reclutatori e gestori delle assunzioni nel vostro campo. Ciò rende imperativo trovare modi per emergere al di sopra della folla. I candidati di maggior successo sono quelli che si differenziano dal resto del branco.

(Carriera)

La tua guida completa per un colloquio di lavoro riuscito

La tua guida completa per un colloquio di lavoro riuscito

Congratulazioni, sei arrivato a un colloquio di lavoro. Ora che cosa? Che sia la tua prima intervista al 15 o al 100, è importante essere preparati se vuoi avere successo. Dal tuo contatto iniziale con il gestore assumente al follow up dopo il tuo incontro, ecco tutto quello che devi sapere per fare il tuo prossimo colloquio di lavoro.

(Carriera)