Successo dei social media: una guida per chi cerca lavoro


Successo dei social media: una guida per chi cerca lavoro

Pubblicare contenuti discutibili sui social media potrebbe azzardare le tue possibilità di trovare un lavoro, ma ciò che pubblichi potrebbe anche spingere la tua applicazione in cima allo stack. Se fatti correttamente e professionalmente, le piattaforme di social media sono un ottimo posto per condividere realizzazioni e attività di volontariato.

I reclutatori sono alla ricerca di candidati online e ciò che trovano aiuterà a determinare chi ottiene il lavoro. Secondo un sondaggio CareerBuilder del 2017, il 70% dei datori di lavoro utilizza i social media per esaminare i candidati prima di prendere una decisione di assunzione e il 57% dei responsabili delle assunzioni ha meno probabilità di intervistare qualcuno che non è in grado di trovare online.

"Quando un reclutatore cerca il nome di un candidato per saperne di più su di loro, in realtà è una bandiera rossa al giorno d'oggi se qualcuno non è trovato per essere attivo online ", ha detto Brie Reynolds, senior career specialist presso FlexJobs. "LinkedIn è il minimo indispensabile che un cercatore di lavoro dovrebbe utilizzare per mostrare ai datori di lavoro che sono tecnologicamente esperti e capiscono le basi della comunicazione digitale."

Ogni social network ha le sue caratteristiche e le sue migliori pratiche. Abbiamo parlato con i gestori assoldanti, i reclutatori e gli esperti di social media su come utilizzare i social media per ottimizzare la ricerca di lavoro.

Essendo la rete di riferimento sia per chi cerca lavoro sia per i responsabili delle assunzioni, la tua priorità dovrebbe essere il tuo profilo LinkedIn funziona per te.

"I responsabili delle assunzioni possono guardare al tuo profilo LinkedIn per saperne di più su di te", ha detto Reynolds. "Se non corrisponde al tuo curriculum con i lavori, i progetti e le competenze più aggiornate, potrebbero essere confusi: potrebbe inviare il messaggio che non stai prestando sufficiente attenzione alla ricerca di lavoro o all'immagine professionale".

Reynolds ha anche detto che dovresti mantenere aggiornato il tuo profilo perché molti gestori delle assunzioni usano LinkedIn per trovare i candidati - a volte prima ancora di pubblicare un annuncio di apertura.

"Se ti interessano nuove opportunità, anche in il minimo, mantieni aggiornato il tuo profilo di LinkedIn in modo che tu possa essere individuato quando un reclutatore inizia a cercare ", ha detto.

Angela Copeland, allenatore di Copeland Coaching, ha detto che LinkedIn è una grande risorsa per le interviste.

"Se sei interessato a un particolare lavoro, cerca di individuare e raggiungere il gestore assumente tramite LinkedIn", ha detto. "Se hai già un colloquio già programmato, puoi utilizzare LinkedIn per saperne di più sulle persone che ti intervisteranno."

I marchi e le persone con cui interagisci su Twitter influenzano direttamente la percezione dei tuoi follower su di te, e può influire sul fatto che i gestori delle assunzioni credano che tu sia degno di lavorare per l'azienda o meno.

"Twitter è un ottimo posto per incontrare dipendenti e dirigenti di alto livello", ha detto Copeland. "Saresti sorpreso di sapere quanti dirigenti di livello C gestiscono il proprio Twitter e sono aperti ad avere una conversazione con te. È anche un ottimo posto per ascoltare ciò che le persone dicono sulla tua futura azienda."

Quando Stai cercando un lavoro, una buona percentuale dei tuoi tweet, retweet e risposte dovrebbero concentrarsi su argomenti che sono rilevanti per le aziende per cui vuoi lavorare. Puoi ottenerlo utilizzando parole chiave e hashtag di cui i professionisti del tuo settore parlano e seguono.

"Twitter può essere utilizzato per identificare i leader di un'organizzazione a cui sei interessato ad aderire", ha dichiarato Heather Monahan, life coach e esperto di affari. "Seguendoli e retweeting i loro tweet puoi attirare la loro attenzione: rispondere ai loro tweet e mostrare il tuo valore può darti un vantaggio rispetto agli altri candidati che non stanno cercando di comunicare."

Prima di iniziare usando Facebook a tuo vantaggio, devi assicurarti che non danneggi la tua immagine. Assicurati di eliminare o annullare l'accesso da eventuali post o immagini discutibili. Una volta che la pagina è stata pulita, è necessario assicurarsi di pubblicare solo contenuti appropriati.

"È importante fare attenzione al tipo di contenuto che pubblichi", ha dichiarato Karla Ruiz, direttore dei social media di Casanova // McCann. "Assicurati di pubblicare contenuti di cui sarai orgoglioso nei prossimi anni, mantieni il controllo delle impostazioni sulla privacy e se sei fuori a divertirti, goditi il ​​momento e lascia il tuo telefono al tuo fianco. online per sempre. "

Sebbene sia importante utilizzare le impostazioni della privacy per le informazioni personali, è necessario mantenere alcune informazioni pubbliche come le informazioni sull'occupazione, la posizione e le competenze professionali. Dovresti essere ricercabile per i responsabili delle assunzioni.

È sempre una buona idea impegnarsi con i leader del settore e ritrarre te stesso come leader di pensiero su tutte le piattaforme di social media. Un ottimo modo per raggiungere questo obiettivo su Facebook è quello di commentare e contribuire a gruppi Facebook specifici del settore.

"Essere coinvolti e parte di questi gruppi [Facebook] può essere un grande vantaggio", ha dichiarato Andrea Hurtado, direttore, marketing e marchio salute presso Protis Global. "Questi gruppi possono fare un bel po 'per te - assisterti e spingiti a sviluppare te stesso professionalmente, a metterti in contatto con altre persone nel tuo campo e / oa metterti in contatto con un'organizzazione che sta cercando talenti come te".

Sebbene ogni piattaforma abbia uno scopo diverso, è anche importante avere una voce e uno stile coerenti in tutti i profili dei social media. Dovresti utilizzare i social media per costruirti come marchio.

"Assicurati di avere una presenza sui social media pulita e coerente", ha affermato Ruiz. "Non limitarti a condividere le cose solo per condividerle, ma prima di postare, chiedi a te stesso: questo aggiunge valore al mio marchio personale?"

Alcune interviste su fonti sono state condotte per una versione precedente di questo articolo.


Introversi contro estroversi: come andare al lavoro

Introversi contro estroversi: come andare al lavoro

Durante le ore di lavoro, l'ufficio è una casa temporanea per dipendenti di varie personalità. Alcuni potrebbero essere loquaci mentre altri si tengono per sé. Tuttavia, non sempre accade che tutti vadano d'accordo, specialmente quando i lavoratori sono agli estremi dello spettro sociale. "In genere, gli estroversi vedono gli introversi come noncontributori asociali, inadeguati, timidi, riservati e distaccati", disse Jim Lew, un formatore di diversità e un esperto di sviluppo organizzativo.

(Carriera)

Dimentica il capodanno! 4 Risoluzioni di carriera che puoi fare adesso

Dimentica il capodanno! 4 Risoluzioni di carriera che puoi fare adesso

Dopo mesi di vacanze, vacanze estive e attività all'aperto spontanee, probabilmente sei pronto per crollare e ricadere in una routine al lavoro. Sebbene a molte persone piaccia fare le risoluzioni per l'anno prossimo, il 1 ° gennaio, l'autunno è un ottimo momento per consegnare una nuova foglia e ricominciare.

(Carriera)