Chi si fidano delle persone? Not Politicians, Clergy or Celebs


Chi si fidano delle persone? Not Politicians, Clergy or Celebs

Quando si tratta di essere un leader efficace, i dirigenti aziendali sono in testa al gruppo. Secondo una nuova ricerca, i dirigenti aziendali sono più in alto di chiunque altro - tra cui clero, politici, organizzazioni non profit e celebrità - nella loro capacità di condurre e comunicare bene.

Questo è il risultato di una nuova indagine della società di pubbliche relazioni globale Ketchum, che ha esaminato più di 3.700 persone in 12 paesi, tra cui Stati Uniti, Sud Africa, Cina e diversi paesi europei.

Secondo il rapporto, "Ketchum Leadership Communication Monitor", le persone pensano che gli imprenditori facciano il miglior lavoro di leadership, Il 36% degli intervistati afferma che i leader aziendali stanno facendo un lavoro "eccellente" di leadership. Sono anche più fiduciosi nei leader aziendali.

Alla base dell'elenco dei dirigenti c'erano le celebrità. Solo il 19% degli intervistati riteneva che le celebrità fossero dei buoni leader e il 22% diceva di essere dei leader poveri.

Competenze tra i vari gruppi classificate come segue:

  • Affari
  • Organizzazioni non profit
  • Politici
  • Dirigenti religiosi
  • Personaggi dello sport
  • Membri della comunità locale
  • Celebrità

Le scarse abilità comunicative sono state indicate come la principale ragione della cattiva leadership. I metodi di comunicazione più efficaci per i leader sono la comunicazione in prima persona e discorsi televisivi, seguiti dalla carta stampata e dal passaparola, secondo la ricerca.

I campi che hanno la migliore leadership includono tecnologia, media, telecomunicazioni, banche

Sulla base dei risultati del sondaggio, Ketchum ha individuato cinque modi per migliorare la leadership, indipendentemente da quale posizione si tenga.

Chiudi il gap direzionale: Il mondo vuole più di una semplice storia . Guidare con l'esempio, prendere decisioni difficili e mostrare la grazia sotto pressione sono tutti attributi fondamentali per i grandi leader, ha detto Ketchum.

Non è necessario applicare i tipi forti e silenziosi: La comunicazione chiara e trasparente - inclusi gli errori di ammissione - è fondamentale

Non rivestilo di zucchero: Le persone cercano leader che siano disposti ad essere onesti riguardo alle sfide future, piuttosto che trattenere per evitare di scatenare la paura.

Ascolta, analizza e aggiusta: Avere una leadership adattabile e stili di comunicazione sono visti come elementi fondamentali per dimostrare una vera leadership.

Vuoi essere considerato affidabile? Siate affidabili: Per le aziende, l'affidabilità vince su attributi come la qualità della gestione, la solidità finanziaria e l'innovazione che rappresentano il marchio di una vera leadership.

Lascia che ti guardino negli occhi: Presenza personale e coinvolgimento nella comunicazione sono le principali fonti di credibilità della leadership.

La tradizione è tradizionale per una ragione: La presenza personale attraverso l'uso di materiale verbale, trasmissione multimediale e stampa si dimostra più efficace nella creazione di leadership credibile rispetto alla pubblicità, ai social media e ai canali digitali. > Jeanette Mulvey è stata la redattrice responsabile di MobbyBusiness dal suo debutto nel 2010. Ha scritto di piccole imprese per oltre 20 anni e in passato possedeva la propria attività di e-commerce. La sua rubrica, Mind Your Business, viene visualizzata il lunedì solo su MobbyBusiness. Puoi seguirla su Twitter all'indirizzo @jeanettebnd o contattarla via e-mail all'indirizzo

.


Piccoli bonus hanno un grande impatto sui dipendenti

Piccoli bonus hanno un grande impatto sui dipendenti

Non ci vorrà molto per le imprese per portare un po 'di allegria ai propri dipendenti in questo periodo di vacanze, rileva uno studio La ricerca della società di consulenza incentivi Parago ha rivelato che oltre il 60 percento dei dipendenti sarebbe contento di avere solo una carta regalo da 25 $ come bonus di fine anno, rispetto al 55 percento del 2011.

(Generale)

La disoccupazione a lungo termine può innescare problemi di salute mentale

La disoccupazione a lungo termine può innescare problemi di salute mentale

La connessione tra il lavoro e la salute mentale possono essere più importanti di quanto generalmente si pensi. Secondo una nuova ricerca, coloro che erano disoccupati da più di 25 settimane nell'ultimo anno erano più propensi delle loro controparti occupate a sperimentare problemi di salute mentale per la prima volta.

(Generale)