Le città peggiori per trovare un lavoro


Le città peggiori per trovare un lavoro

Se stai cercando un lavoro, probabilmente non avrai molta fortuna a trovarne uno a Reno, Nev., nuovi spettacoli di dati.

Ricerche dalla comunità di carriere online CareerBliss ha rivelato che la Biggest Little City in World, Boulder, Colo. E Wichita, Kan., Sono al primo posto nelle classifiche delle 20 peggiori città per trovare lavoro. Le città sono state classificate in base ai dati di disoccupazione del Bureau of Labor Statistics, il numero di open lavori per un periodo di sei mesi nel 2012 e oltre 14.000 recensioni aziendali inviate a CareerBliss dagli attuali e ex dipendenti .

"L'elenco ha lo scopo di fornire una visione completa del mercato del lavoro", ha affermato CEO di CareerBliss Heidi Golledge.

Le altre 20 peggiori città in cui trovare lavoro sono:

  • Greensboro, NC
  • Birmingham, Ala.
  • El Paso, Texas
  • Lafayette, In d.
  • Greenville, SC
  • Augusta, Ga.
  • Oklahoma City, Okla.
  • Albuquerque, NM
  • Philadelphia, Pennsylvania.
  • Detroit, Michigan
  • Nashville, Tennessee.
  • New Orleans, La.
  • Palm Bay, Florida.
  • Columbus, Ohio
  • Baltimora, Maryland
  • Little Rock, Ark.
  • Raleigh, NC

"Mentre queste città può porre più difficoltà ai cercatori di lavoro, non è senza speranza ", ha detto Golledge. "Tutti i candidati al lavoro, ma soprattutto quelli in questi mercati di lavoro più difficili, devono andare oltre per ottenere un lavoro."


Sì, no, forse? Come ottenere il curriculum nella pila giusta

Sì, no, forse? Come ottenere il curriculum nella pila giusta

Scrivere un curriculum può essere nervoso È difficile trasmettere tutto ciò che vuoi dire sulle tue capacità e sulla tua esperienza di carriera in un paio di pagine, ma quello che metti su quelle due pagine può essere la differenza tra l'atterraggio di un colloquio e il lancio del tuo curriculum letterale o digitale cestino.

(Carriera)

Il mobbing sul posto di lavoro spesso rimane impunito

Il mobbing sul posto di lavoro spesso rimane impunito

La National Football League non è l'unico ambiente di lavoro con un problema di bullismo, mostra una nuova ricerca. Infatti, il 27% dei dipendenti statunitensi è stato vittima di bullismo sul lavoro e il 7% di questi incidenti si è verificato nell'ultimo anno, secondo uno studio del Workplace Bullying Institute, un'organizzazione statunitense dedita allo sradicamento del bullismo sul posto di lavoro.

(Carriera)