Usa i tuoi sensi per creare annunci più efficaci


Usa i tuoi sensi per creare annunci più efficaci

Gli inserzionisti hanno da tempo cercato di attingere ai sensi dei consumatori per vendere i loro prodotti e servizi. Una nuova ricerca, tuttavia, mostra che i sensi specifici che cercano di attirare per avere effetti diversi su quando gli acquisti sono effettivamente fatti.

Lo studio, che è stato recentemente pubblicato sul Journal of Consumer Research, ha scoperto che le pubblicità che evidenziano il tatto e il gusto spingere le persone a fare acquisti più immediati, mentre evidenziare vista e suono porta i consumatori a ritardare la loro spesa.

"Gli inserzionisti sono sempre più consapevoli dell'influenza che gli stimoli sensoriali possono svolgere", ha detto Ryan Elder, uno degli autori dello studio e professore associato alla Brigham Young University, in una dichiarazione. "La nostra ricerca si tuffa in quali specifiche esperienze sensoriali saranno più efficaci in un annuncio pubblicitario e perché."

Gli autori sono giunti alle loro conclusioni dopo aver condotto quattro studi di laboratorio e uno studio pilota su oltre 1.100 soggetti. In un esperimento, i soggetti leggono una delle due recensioni per un ristorante. Una delle recensioni incentrate sul gusto e sul tatto, mentre l'altra sottolineava vista e suono. Ai partecipanti è stato quindi chiesto di fare una prenotazione al ristorante nei successivi sei mesi.

Gli autori dello studio hanno scoperto che i soggetti che leggevano la recensione concentrandosi sul gusto e sul tatto erano molto più propensi a fare una prenotazione più precoce.

In un altro degli esperimenti, i partecipanti hanno letto un annuncio per un festival estivo che si stava svolgendo durante il prossimo fine settimana o un fine settimana nel prossimo anno. C'erano due versioni dell'annuncio. Uno ha enfatizzato il gusto e l'altro suono.

Quando ai partecipanti è stato chiesto quando avrebbero voluto partecipare, quelli che hanno letto l'annuncio sul gusto hanno avuto un maggiore interesse a partecipare a un festival durante il prossimo fine settimana. Coloro che leggono annunci che enfatizzano i suoni hanno maggiori probabilità di essere interessati a partecipare al festival l'anno prossimo.

Nel complesso, tutti gli studi hanno scoperto che i partecipanti che erano sottoposti al gusto o al tocco di un prodotto o di un evento avevano più probabilità di avere un più immediato interesse in esso.

"Se un evento pubblicizzato è in arrivo presto, sarebbe meglio evidenziare i sensi più prossimali del gusto o del tatto - come il cibo servito durante l'evento - rispetto ai più distali sensi del suono e vista ", ha detto Ann Schlosser, uno degli autori dello studio e professore all'Università di Washington. "Questa scoperta ha importanti implicazioni per i professionisti del marketing, specialmente quelli di prodotti multisensoriali."

In un'epoca in cui il marketing sensoriale è sempre più importante, i ricercatori ritengono che gli inserzionisti dovrebbero prestare molta attenzione ai loro risultati.

"I nostri la ricerca suggerisce nuovi modi per i marketer di differenziare i loro prodotti e servizi, e in ultima analisi influenzare il comportamento dei consumatori ", ha detto Elder. "I marketer devono prestare maggiore attenzione a quali esperienze sensoriali, sia immaginate che reali, vengono utilizzate."

Lo studio è stato co-autore di Morgan Poor, un assistente professore alla San Diego State University, e Lidan Xu, un dottorato studente presso l'Università dell'Illinois


La dipendenza da smartphone è reale ... e dilagante

La dipendenza da smartphone è reale ... e dilagante

Il nostro attaccamento ai nostri dispositivi mobili è sfuggito di mano? Critici come il professore di Harvard Leslie Perlow, autore di "Dormire con lo smartphone: come rompere l'abitudine 24/7 e cambiare il modo di lavorare" (Harvard Business Review Press, 2012), direbbero che la risposta è sì. Dopo tutto, i nostri telefoni sono le prime cose che molti di noi raggiungono quando ci svegliamo la mattina e spesso l'ultima cosa che controlliamo prima di andare a dormire la notte, mostra un nuovo studio.

(Attività commerciale)

Creazione di lavori adatti alla famiglia: è più facile di quanto pensi

Creazione di lavori adatti alla famiglia: è più facile di quanto pensi

In un paese in cui la maggior parte delle famiglie ha almeno un genitore che lavora, i proprietari di piccole imprese devono essere consapevoli delle sfide che devono affrontare i dipendenti con figli. Mentre i datori di lavoro possono temere che le politiche favorevoli alle famiglie tagliare i profitti, esperti e sostenitori delle famiglie di lavoro insistono che non è questo il caso.

(Attività commerciale)