Usa i tuoi sensi per creare annunci più efficaci


Usa i tuoi sensi per creare annunci più efficaci

Gli inserzionisti hanno da tempo cercato di attingere ai sensi dei consumatori per vendere i loro prodotti e servizi. Una nuova ricerca, tuttavia, mostra che i sensi specifici che cercano di attirare per avere effetti diversi su quando gli acquisti sono effettivamente fatti.

Lo studio, che è stato recentemente pubblicato sul Journal of Consumer Research, ha scoperto che le pubblicità che evidenziano il tatto e il gusto spingere le persone a fare acquisti più immediati, mentre evidenziare vista e suono porta i consumatori a ritardare la loro spesa.

"Gli inserzionisti sono sempre più consapevoli dell'influenza che gli stimoli sensoriali possono svolgere", ha detto Ryan Elder, uno degli autori dello studio e professore associato alla Brigham Young University, in una dichiarazione. "La nostra ricerca si tuffa in quali specifiche esperienze sensoriali saranno più efficaci in un annuncio pubblicitario e perché."

Gli autori sono giunti alle loro conclusioni dopo aver condotto quattro studi di laboratorio e uno studio pilota su oltre 1.100 soggetti. In un esperimento, i soggetti leggono una delle due recensioni per un ristorante. Una delle recensioni incentrate sul gusto e sul tatto, mentre l'altra sottolineava vista e suono. Ai partecipanti è stato quindi chiesto di fare una prenotazione al ristorante nei successivi sei mesi.

Gli autori dello studio hanno scoperto che i soggetti che leggevano la recensione concentrandosi sul gusto e sul tatto erano molto più propensi a fare una prenotazione più precoce.

In un altro degli esperimenti, i partecipanti hanno letto un annuncio per un festival estivo che si stava svolgendo durante il prossimo fine settimana o un fine settimana nel prossimo anno. C'erano due versioni dell'annuncio. Uno ha enfatizzato il gusto e l'altro suono.

Quando ai partecipanti è stato chiesto quando avrebbero voluto partecipare, quelli che hanno letto l'annuncio sul gusto hanno avuto un maggiore interesse a partecipare a un festival durante il prossimo fine settimana. Coloro che leggono annunci che enfatizzano i suoni hanno maggiori probabilità di essere interessati a partecipare al festival l'anno prossimo.

Nel complesso, tutti gli studi hanno scoperto che i partecipanti che erano sottoposti al gusto o al tocco di un prodotto o di un evento avevano più probabilità di avere un più immediato interesse in esso.

"Se un evento pubblicizzato è in arrivo presto, sarebbe meglio evidenziare i sensi più prossimali del gusto o del tatto - come il cibo servito durante l'evento - rispetto ai più distali sensi del suono e vista ", ha detto Ann Schlosser, uno degli autori dello studio e professore all'Università di Washington. "Questa scoperta ha importanti implicazioni per i professionisti del marketing, specialmente quelli di prodotti multisensoriali."

In un'epoca in cui il marketing sensoriale è sempre più importante, i ricercatori ritengono che gli inserzionisti dovrebbero prestare molta attenzione ai loro risultati.

"I nostri la ricerca suggerisce nuovi modi per i marketer di differenziare i loro prodotti e servizi, e in ultima analisi influenzare il comportamento dei consumatori ", ha detto Elder. "I marketer devono prestare maggiore attenzione a quali esperienze sensoriali, sia immaginate che reali, vengono utilizzate."

Lo studio è stato co-autore di Morgan Poor, un assistente professore alla San Diego State University, e Lidan Xu, un dottorato studente presso l'Università dell'Illinois


La morte tiene in vita New York Business Alive

La morte tiene in vita New York Business Alive

Drew Raphael, un newyorkese di terza generazione, ha un amore per la storia, un background in vendite e marketing e nessun lavoro. Quindi cosa ha fatto? Ha comprato un carro funebre, si è vestito come un becchino e ha iniziato a guidare la gente intorno a New York per visitare le scene della morte del famoso e infame, naturalmente.

(Attività commerciale)

Che cos'è un cloud ibrido?

Che cos'è un cloud ibrido?

Un cloud ibrido è un modello di cloud computing che combina i vantaggi di sicurezza di un cloud privato e le funzionalità scalabili di un cloud pubblico. Le aziende utilizzano comunemente cloud ibridi per fornire risorse in loco che funzionano in tandem con un'infrastruttura cloud basata su server. I cloud privati ​​offrono maggiore sicurezza a livello di rete, mentre i cloud pubblici offrono scalabilità ed efficienza dei costi, aiutando a sfruttare i costi di utilizzando entrambe le tecnologie contemporaneamente.

(Attività commerciale)