3 Motivi per intervistare un lavoro che non vuoi


3 Motivi per intervistare un lavoro che non vuoi

In un'economia in cui le opportunità a tempo pieno sono scarse, molte persone in cerca di lavoro hanno adottato un atteggiamento "prendi ciò che puoi ottenere", accettando qualsiasi intervista che vengono offerti nella speranza di ottenere una posizione piuttosto che impegnarsi per il lavoro dei propri sogni. Anche se un candidato può essere qualificato per un determinato lavoro, prendere un colloquio non significa necessariamente che il suo cuore è impostato su quella posizione.

Mentre non si dovrebbe sprecare il tempo (o il tempo del datore di lavoro) per richiedere e intervistare per un lavoro in cui non hai interesse, potresti ritrovarti a inviare il tuo curriculum per opportunità che non sono perfette per te. Se la tua prossima intervista è per un lavoro su cui non sei completamente venduto, ecco tre motivi per darti il ​​massimo comunque.

I datori di lavoro saranno in grado di dire subito se sono tuoi seconda (o terza o quarta) scelta. Non importa come ti senti riguardo alla posizione, trattala come se fosse la tua prima scelta e datti il ​​massimo.

"Se stai per fare un colloquio, cerca sempre l'offerta, anche se l'intervistatore sembra pazzo o irritante ", ha detto Shon Burton, CEO dello strumento di reclutamento HiringSolved.

Anche se potresti finire per rifiutarlo, ottenere un'offerta di lavoro potrebbe darti un vantaggio se un'altra azienda ti offre una posizione, in particolare se la prima vuole per darti uno stipendio più alto.

Anche se non desideri particolarmente il lavoro, la tua intervista può comunque essere preziosa per te. Se hai qualche intervista in fila in fila, usa quelli a cui sei meno interessato come opportunità di praticare per l'intervista che ti interessa di più.

"Se stai cercando di mettere in pratica le tue abilità di intervista, avvicinati alla situazione come se fossi in una recensione ", ha affermato Bill Peppler, managing partner del fornitore di servizi Kavaliro. "Descrivi i tuoi punti di forza e ciò che porti in tavola, ma anche fai molte domande su ciò che il datore di lavoro sta cercando in un candidato per riempire la posizione."

Prima di entrare qualsiasi intervista, indipendentemente da quanto o quanto poco desideri il lavoro, resiste all'impulso di esprimere un giudizio improvviso. Potresti finire per essere piacevolmente sorpreso di ciò che la compagnia (e il ruolo stesso) ha da offrire.

"Non decidere che non ti piaccia davvero in cinque minuti", ha detto Burton.

Vedi l'intervista fino alla fine prima di prendere una decisione sul fatto che tu voglia il lavoro. Mentre dovresti sempre cercare di fare una buona impressione sul datore di lavoro, ricorda di dare al datore di lavoro la possibilità di fare una buona impressione anche su di te.

Originariamente pubblicato su MobbyBusiness .


Quanto sono salutari i tuoi dipendenti?

Quanto sono salutari i tuoi dipendenti?

La frantumazione da 9 a 5 distrugge lentamente la salute dei lavoratori? Nonostante la crescente tendenza verso stili di vita sedentari, gli americani nella forza lavoro sono in realtà più sani di quanto si possa pensare, secondo un nuovo rapporto di TotalWellness, un'azienda che offre proiezioni biometriche e assistenza con programmi di benessere aziendale.

(Carriera)

4 Modi per ottenere un referral per il lavoro

4 Modi per ottenere un referral per il lavoro

Molti dipendenti iniziano la loro carriera con l'aiuto di qualcuno già nel loro settore che ha messo una buona parola per loro. È altrettanto cruciale costruire legami con le persone quanto guadagnare un diploma e acquisire esperienza. "Il vantaggio più importante di cui ci si riferisce è che si ottiene quasi sempre l'attenzione di qualcuno almeno a guardare il proprio curriculum, invece di avere cade nel vuoto nero di un sistema di tracciamento dei candidati in cui nessun essere umano può mai vederlo ", ha detto l'analista delle risorse umane, Laura Handrick di FitSmallBusiness.

(Carriera)