Gli estroversi ottengono di più dal mentoring?


Gli estroversi ottengono di più dal mentoring?

Se la vostra azienda apprezza il mentoring e il coaching, cercate candidati che siano estroversi e proattivi quando assumete, suggerisce una nuova ricerca.

Uno studio pubblicato di recente sul Journal of Career Development ha rivelato che i dipendenti che sono i più estroversi sono i più propensi a sviluppare relazioni di mentoring positive, che a loro volta aumentano le loro possibilità di successo.

Daniel Turban, uno degli autori dello studio e professore all'Università del Missouri, afferma che lo studio afferma ricerche passate che mostrano il mentoring gioca un ruolo fondamentale nel successo professionale.

"Chi è estroverso e ha una personalità proattiva è naturalmente più propenso a sviluppare relazioni di mentore, che possono aiutare i nuovi dipendenti a capire la propria azienda" La cultura aziendale e il progresso all'interno di un'azienda ", ha detto Turban in un comunicato.

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato un campione di 333 dipendenti, che avevano un'età media di 30 anni, hanno lavorato in una serie diversificata di occupazioni e le loro aziende per circa cinque anni. Gli autori dello studio hanno giudicato il successo della carriera in termini di reddito, promozioni e soddisfazione lavorativa, mentre i risultati della personalità erano basati su sondaggi.

I ricercatori hanno scoperto che l'estroversione e una personalità proattiva erano legate al successo professionale attraverso il mentoring e le conoscenze organizzative. i risultati erano coerenti con la nostra teoria che gli individui ad alto contenuto di personalità proattiva ed estroversione sarebbero più propensi a cercare mentoring e sarebbero anche percepiti come potenziali protettivi più attraenti ", hanno scritto gli autori dello studio.

I risultati dello studio sottolineano l'importanza dei dipendenti proattivo nell'apprendere di più sul loro lavoro da confidenti fidati, così come la loro azienda nel suo complesso, secondo i ricercatori.

"Anche se le persone ad alto livello di estroversione e proattività possono essere più propensi a cercare e ricevere tali tutoraggio, i dipendenti sono più bassi questi tratti possono trarre beneficio dal coaching e dal counseling focalizzati sullo sviluppo di abilità per aiutarli a stabilire un mentoring a nd relazioni di sviluppo ", hanno scritto gli autori dello studio. "In secondo luogo, i nostri risultati suggeriscono che i dipendenti cercano proattivamente di apprendere le norme, i valori e gli obiettivi dell'organizzazione."

Mentre i dipendenti che sono naturalmente estroversi potrebbero essere più propensi a sviluppare relazioni di mentore, i dipendenti introversi non dovrebbero pensare alle loro possibilità per il successo sono condannati a causa della loro personalità, secondo Turban.

"Anche per quelli di noi che non sono estroversi, non c'è nulla che dice che non si può 'fingere finché non lo si fa'", ha detto.

Oltre a sviluppare relazioni di mentoring e conoscere i valori e gli obiettivi dell'azienda, Turban consiglia a coloro che cercano di scalare la scala aziendale fino a

di assumersi la responsabilità dell'apprendimento e dello sviluppo sul lavoro. Ha detto che non dovresti aspettare di essere invitato a un comitato o di essere incaricato dello sviluppo professionale. Cerca invece queste opportunità da solo e fai del volontariato per la formazione o la rete, laddove possibile.

Turban ha detto che i datori di lavoro possono anche aiutare i propri dipendenti coltivando un clima che incoraggia relazioni informali di sviluppo e apprendimento continuo.

"In particolare, le organizzazioni dovrebbero cercare di sviluppare un clima di sicurezza psicologica, che permetta ai dipendenti di assumersi dei rischi e porre domande senza paura di recriminazioni, con conseguente aumento dell'apprendimento individuale ", hanno scritto gli autori dello studio.

Lo studio è stato scritto da Timothy Moake, un dottorato studente presso l'Università del Missouri; Sharon Yu-Hsien Wu del Centro per l'Istruzione e la Cultura degli Stati Uniti-Cina; e Yu Haung, un docente presso l'Università Battista di Hong Kong.


Muoviti! 3 modi per rimanere attivi in ​​ufficio

Muoviti! 3 modi per rimanere attivi in ​​ufficio

Sai come va: secondo il piano della tua domenica notte per affrontare la settimana a venire, ti sveglierai molto presto per allenarti , prepara la colazione, prepara un pranzo salutare e vai al lavoro. Naturalmente, vieni lunedì mattina, stai premendo il pulsante snooze sulla sveglia e correndo fuori dalla porta.

(Carriera)

Assuefatto al lavoro? Suggerimenti per la gestione del tempo per i lavoratori

Assuefatto al lavoro? Suggerimenti per la gestione del tempo per i lavoratori "sempre attivi"

Il tuo la carriera può diventare una dipendenza se si confonde troppo la linea tra "lavoro" e "vita". Certo, è comodo lavorare da qualsiasi luogo, o consultare le e-mail a letto prima di prendere il caffè del mattino, ma farlo può rendere difficile trovare un equilibrio. Se lasciata deselezionata, ciò può nuocere alla tua salute fisica e mentale.

(Carriera)