Come il reclutamento di Facebook può ritorcersi contro


Come il reclutamento di Facebook può ritorcersi contro

Mentre i candidati potrebbero essere preoccupati di come i reclutatori li vedono dopo aver controllato la loro pagina Facebook, una nuova ricerca mostra ai datori di lavoro che usano i social media il reclutamento dovrebbe avere la stessa preoccupazione.

Uno studio della North Carolina State University (NCSU) ha scoperto che le organizzazioni che implementano pratiche di screening online attraverso siti come Facebook e Twitter possono ridurre la loro attrattiva sia per i candidati che per i dipendenti attuali. dello studio, 175 studenti hanno fatto domanda per un lavoro temporaneo fittizio che ritenevano reale e sono stati informati che sono stati sottoposti a screening tramite i loro social network. I risultati hanno mostrato che i candidati studenti avevano meno probabilità di accettare un'offerta di lavoro dopo aver appreso la loro pagina Facebook e altri account di social networking sono stati esaminati dal potenziale datore di lavoro.

Uno degli autori dello studio, Will Stoughton, ha detto che gli studenti nell'esperimento non solo sentiva che la loro privacy era stata invasa, ma che l'azione rifletteva anche poco sull'equità, sulla fiducia e sul trattamento dei dipendenti dell'organizzazione.

"In questo modo, si presume che i candidati che le organizzazioni finiscono per scegliere siano più coscienziosi, ma non gli studi dimostrano che questi individui sono meglio ", ha detto Stoughton. "Potrebbero effettivamente perdere i candidati migliori."

La presenza dei social media dei candidati allo screening come parte del processo di reclutamento può anche influire sul punto di vista dei dipendenti attuali sul proprio datore di lavoro. Stoughton ha detto che i dipendenti che vedono l'organizzazione che guarda al loro sito di social network probabilmente lasceranno perché la loro percezione della correttezza e della fiducia delle aziende è cambiata.

Un recente sondaggio di Jobvite ha rivelato che il 92% delle aziende americane utilizza social media per trovare nuovi talenti. Tra i vantaggi offerti dai reclutatori vi è un aumento della quantità di candidati qualificati tra cui scegliere, nonché un pool di candidati aggiornato.

Stoughton consiglia alle aziende che utilizzano il social media recruiting di non affezionarsi troppo alla tattica. Poiché il social networking si integra maggiormente nella società, potrebbero sorgere problemi legali e le organizzazioni potrebbero subire l'invasione delle richieste di risarcimento, ha affermato.

"Se le organizzazioni pubblicheranno siti di social networking, dovrebbero valutare i possibili benefici con i relativi costi" Stoughton ha detto.

Stoughton, insieme ai coautori NCSU Lori Foster Thompson e Adam Meade, hanno presentato le loro ricerche alla 27a Conferenza annuale della Società per la Psicologia Industriale e Organizzativa a San Diego.


10 Modi per fornire un ottimo servizio clienti

10 Modi per fornire un ottimo servizio clienti

Questa settimana è la settimana del servizio clienti nazionale e un buon momento per ricordare che mantenere i clienti in arrivo dovrebbe essere la priorità della tua azienda. Richard Shapiro è il fondatore e presidente di The Center For Client Conservazione e autore del libro in uscita, "The Welcomer Edge: Sbloccare i segreti per ripetere l'attività" (Vantage Point, 2012).

(Attività commerciale)

4 Motivi per definire il tuo processo di vendita

4 Motivi per definire il tuo processo di vendita

Se la tua azienda è business-to-business o business-to-customer, le vendite sono probabilmente al centro delle tue attività quotidiane. Ogni imprenditore sa che concentrarsi sulle vendite è importante, ma il tuo processo di vendita è definito per il tuo team o stai semplicemente supponendo che sappiano cosa fare?

(Attività commerciale)