La colpa degli adolescenti La mancanza di conoscenza del denaro sui genitori


La colpa degli adolescenti La mancanza di conoscenza del denaro sui genitori

Anche se i ragazzi possono pensare di sapere tutto, nuove ricerche hanno scoperto che il denaro è un settore in cui agli adolescenti manca sicuramente la conoscenza. La prova di questo fatto deriva dal 17% di adolescenti tra i 12 ei 17 anni che hanno detto di sapere come gestire i loro soldi e il 24% degli intervistati adolescenti che hanno affermato di non conoscere la differenza tra carte di debito e di credito. > Tra gli adolescenti per i quali il budget era una preoccupazione, imparare come risparmiare e come fare il bilancio erano le loro priorità maggiori. Tuttavia, parte della ragione della mancanza di conoscenza degli adolescenti in materia di denaro arriva perché i loro genitori non stanno facendo un buon lavoro insegnandoli sul denaro.

[Un quarto degli americani non salverà un centesimo nel 2012]

Alla fine, più genitori erano disposti a parlare di droghe e alcolici di quanto non fossero per i soldi. Più del 10% degli adolescenti afferma che nessuno a casa aiuta a gestire i propri soldi. Questo numero cresce fino al 15% tra i ragazzi più grandi di età compresa tra i 15 ei 17 anni. Il 31% dei genitori afferma di essere un buon modello di ruolo finanziario e il 21% dichiara di essere un modello di comportamento equo o scadente.

"Il ruolo di un genitore nel definire un esempio finanziario per i loro figli è fondamentale ", ha affermato Jim Kelly, capo della banca diretta, ING Direct Bank, che ha sponsorizzato il sondaggio insieme a Capital One. "Eppure molti genitori si sentono impreparati a dare l'esempio."

Nonostante questa mancanza di orientamento, gli adolescenti ottengono posti di lavoro per iniziare a conoscere i soldi da soli. La metà delle ragazze aveva un lavoro per reddito esterno, mentre il 38% dei ragazzi aveva un lavoro. Complessivamente, il 30% dei ragazzi e delle ragazze adolescenti ha ricevuto denaro dall'esecuzione di lavori domestici, che il sondaggio potrebbe rivelarsi una preziosa lezione finanziaria per adolescenti. Secondo Capital One e ING Direct, i genitori possono anche insegnare ai loro figli a risparmiare seguendo questi passaggi.

Trasforma le commissioni in lezioni di soldi

  • : "Il couponing è di gran moda in questo momento, quindi usa il viaggio settimanale al supermercato memorizzare come un modo pratico per spiegare la spesa e il risparmio. Fare un gioco per trovare i cereali più convenienti o competere per un risparmio maggiore nel registro rispetto all'ultimo viaggio al negozio ", afferma lo studio. Rendi tutto più semplice
  • : "Non complicare eccessivamente la conversazione con il gergo tecnico o trasformarlo in una lezione di economia", afferma lo studio. "Parliamo di risparmio per articoli di un giorno piovoso come un viaggio al cinema o un nuovo videogioco - rendilo pertinente e risuonerà ancora di più." Esercita ciò che predichi
  • : "Che tu sia un risparmio mamma o papà savant o senza soldi, hanno chiari discorsi sui tuoi successi finanziari e passi falsi ", ha detto lo studio. "Considerare prioritario come una famiglia essere più attento a spendere meno di quanto si guadagna e celebrare come il denaro cresce nel tempo." Segui

David Mielach su Twitter @ D_M89 o Mobby Business @ bndarticles . Siamo anche su Facebook e Google+ .


Il Marketplace collaborativo aiuta le aziende a trovare la forma perfetta

Il Marketplace collaborativo aiuta le aziende a trovare la forma perfetta

I mercati collaborativi - portali online per i freelance di crowdsourcing - possono garantire uno stuolo di talento per tutti i tipi di progetti. Ciò che non possono garantire è se il talento che trovi ti salverà dai mal di testa o te ne darà uno. Alcune aziende, tuttavia, sono in procinto di cambiarle.

(Generale)

Perché Office Gossip non è una brutta cosa dopo tutto

Perché Office Gossip non è una brutta cosa dopo tutto

Le pettegolezzi ascoltate attraverso la vite dell'ufficio possono effettivamente avvantaggiare le organizzazioni più di quanto non facciano male, nuove ricerche hanno trovato. Questo perché, anche se quasi il 15% di tutte le e-mail potrebbe essere caratterizzato come gossip, la ricerca ha scoperto che le e-mail possedevano un importante scopo comunicativo all'interno dell'organizzazione.

(Generale)