Vuoi una promozione? Ottieni un nuovo lavoro


Vuoi una promozione? Ottieni un nuovo lavoro

I lavoratori potrebbero non voler contare su questa promozione hanno lavorato così duramente per ... almeno se speravano di essere promossi nella loro attuale compagnia. Una nuova ricerca ha rilevato che le aziende hanno molte più probabilità di ricoprire posizioni dirigenziali con candidati esterni all'organizzazione rispetto a quelli interni.

Complessivamente, solo il 29% delle promozioni a posizioni manageriali è stato assegnato a candidati interni. Questo fatto, tuttavia, potrebbe non essere una condanna del livello di abilità dei lavoratori, ma piuttosto un'indicazione che le aziende non stanno facendo un buon lavoro nel preparare i lavoratori per le posizioni manageriali.

[Vuoi una promozione? Cambia il tuo nome]

"Le aziende che trascurano regolarmente i talenti interni per le promozioni rischiano di mettere a rischio il morale e la conservazione del personale", ha dichiarato David King, presidente canadese di Robert Half Management Resource, che ha condotto la ricerca. "I senior manager dovrebbero prendersi il tempo per governare futuri successori, altrimenti, potrebbero perdere talenti qualificati ad altre organizzazioni, insieme alle risorse che hanno investito nell'assunzione e nella formazione di questi professionisti."

Le aziende corrono il rischio di arrabbiarsi o addirittura perdere dipendenti se sono passati per una promozione a favore di qualcuno al di fuori dell'organizzazione. Per contrastarlo e mantenere i dipendenti impegnati e felici, King consiglia alle aziende di seguire quattro passaggi che contribuiranno a migliorare i tassi di promozione interna.

  • Inizia con l'intervista - "Valuta ogni candidato per qualità e potenzialità gestionali, anche per le aperture non gestite ", Ha detto King. "Assumi con una mentalità a lungo termine."
  • Espandi il processo di revisione - "Richiedi l'input da altri reparti durante le revisioni delle prestazioni", ha affermato King. "Questo ti darà un'idea delle prestazioni e della reputazione del dipendente con i colleghi esterni alla tua catena di comando."
  • Gestisci le aspettative - "Sii aperto con il personale sulle opportunità di avanzamento e quali competenze ed esperienze hanno bisogno per raggiungere il prossimo livello ", ha detto King. "Fornire un feedback chiaro e onesto su base coerente."
  • Investire nella formazione - "Lo sviluppo professionale continuo è un" bisogno di avere ", non un" bello da avere "per le aziende che prendono sul serio i dipendenti e promozione dall'interno ", ha detto King.

Le informazioni contenute in questa ricerca si basavano sulle risposte di 270 CFO in aziende con 20 o più dipendenti.


Il tuo lavoro esisterà tra 5 anni? Come cambia il modo in cui funziona la conoscenza

Il tuo lavoro esisterà tra 5 anni? Come cambia il modo in cui funziona la conoscenza

Se lavori in un ufficio tutti i giorni, inizia a prepararti per le modifiche: il tuo ruolo potrebbe sembrare completamente diverso o non esiste affatto nel giro di pochi anni, secondo un nuovo studio del fornitore di software di comunicazione Unify. Più di un terzo dei cosiddetti knowledge worker - definiti nello studio come dipendenti che "pensano per vivere", come come registi e titolari di aziende in una varietà di settori, tra cui sanità, servizi finanziari, istruzione pubblica, industria automobilistica ed energia / utilità, ritengono che i ruoli in cui sono oggi non saranno affatto intorno entro i prossimi cinque anni e il 65% pensa che i loro I posti di lavoro saranno molto diversi.

(Carriera)

In procinto di essere licenziato? 5 passaggi per salvare il tuo lavoro

In procinto di essere licenziato? 5 passaggi per salvare il tuo lavoro

Il tuo capo ti sta evitando. I tuoi colleghi vengono scelti per progetti speciali prima di te. La tua azienda ha assunto qualcuno di nuovo per assumere alcune delle tue mansioni lavorative. Senti che la tua squadra sta andando avanti senza di te. Che cosa succede? Anche se nessuno di questi scenari da soli non dice necessariamente guai, potrebbero essere un'indicazione che il tuo lavoro è in gioco.

(Carriera)