5 Pratiche di produttività per aiutarti a stressare e fare di più


5 Pratiche di produttività per aiutarti a stressare e fare di più

L'organizzazione è qualcosa per cui molte persone aspirano, ma trovano difficile da raggiungere. Tuttavia, è un buon obiettivo avere: essere organizzato ed efficiente al lavoro non solo ti rende un dipendente più prezioso, ma può ridurre significativamente lo stress.

Secondo uno studio condotto da VitalSmarts, l'83 percento dei dirigenti e 77 la percentuale di dipendenti è meno stressata quando esibisce le abitudini di produttività e le caratteristiche dei migliori performer. Questi includono organizzazione, capacità di gestione del tempo, attenzione ai dettagli, creazione di liste di cose da fare, tenere traccia delle cose e dare priorità alle attività.

"Un numero molto limitato di pratiche di autogestione modifica letteralmente la vita di una persona e sono anche utili per organizzazione ", ha dichiarato David Maxfield, uno dei ricercatori di VitalSmarts per questo studio. "Migliorano drasticamente le prestazioni riducendo allo stesso tempo lo stress."

VitalSmarts, un licenziatario della David Allen Co. per il Getting Things Done Program in Nord America, ha condotto la sua ricerca testando la metodologia descritta nel libro di Allen, "Getting Things Done : The Art of Productivity-Stress-Free "(Penguin Books, 2015). Sulla base dei passi di Allen, ecco cinque pratiche chiave che ti aiuteranno a essere più produttivo sul posto di lavoro.

Tieni traccia di tutti i tuoi impegni, compiti, idee e progetti scrivendoli, piuttosto che cercare di destreggiarli tutti nella tua testa. Se si tenta di tenere traccia di tutto usando solo la memoria, è probabile che si dimentichino alcuni elementi o almeno si aggiunga stress inutile a se stessi. È molto meglio usare un elenco scritto, un'app o un'e-mail per tenere traccia di ciò che è necessario fare.

Per ogni impegno che hai, identifica in anticipo quali passi devono essere presi per farlo. Sii molto chiaro su quale sia l'azione e chi dovrai contattare per raggiungerlo.

La regola dei due minuti è semplice: se un'attività può essere completata in due minuti o meno, fallo immediatamente anziché rimandarla. Il tempo che trascorrerai lasciando che questi piccoli compiti occupino la tua attenzione non vale la pena quando possono essere buttati immediatamente.

Prima di affrontare il tuo fai una lista per il giorno, prenditi del tempo per andare oltre le tue priorità. Questo ti aiuta a prendere le migliori decisioni su come usare il tuo tempo durante il giorno. Un ottimo modo per fare questa routine è creare una lista di obiettivi all'inizio della settimana e fare riferimento ad essi ogni giorno come promemoria dei tuoi obiettivi.

Crea un incontro obbligatorio con te stesso alla fine di ogni settimana per valutare i progressi compiuti. Prendi questo tempo per riorganizzare e allineare il tuo lavoro quotidiano e i tuoi progetti con le tue priorità a lungo termine. Assicurati di identificare ciò che ha funzionato bene e cosa no, in modo da sapere quali tattiche ripetere e cosa modificare in futuro.

Justin Hale, un altro ricercatore di VitalSmarts, ha notato che quando i dipendenti praticano buone abitudini di produttività, è un vantaggio per l'individuo e il business.

"I dipendenti che imparano a gestire il loro carico di lavoro in modo rapido ed efficiente non si limitano a fare di più, ottengono più cose giuste", ha affermato Hale in una nota. "Smettono di sopportare il peso e l'ansia del lavoro e liberano il loro tempo e la capacità mentale di idee nuove e migliori."


Un piccolo passo: i grandi vantaggi del camminare al lavoro

Un piccolo passo: i grandi vantaggi del camminare al lavoro

I pendolari che scambiano la propria auto con un paio di scarpe comode faranno ben più che risparmiare denaro sul gas, nuove scoperte di ricerca. Uno studio condotto da ricercatori dell'Imperial College di Londra e University College London ha scoperto che le persone che vanno al lavoro hanno il 40% di probabilità in meno di soffrire di diabete rispetto a chi guida al lavoro.

(Carriera)

29 Modi molto divertenti per dire

29 Modi molto divertenti per dire "I Quit"

La maggior parte delle persone Probabilmente, chi odiava il loro lavoro ha passato un po 'di tempo a pensare a come avrebbero smesso se potessero. Un nuovo sondaggio rivela che alcuni lavoratori sono più creativi di altri quando si tratta di dare un preavviso di due settimane. Da smettere perché "il lavoro si stava intromettendo" a "smettere di unirsi al circo", il le risposte in questo sondaggio, che è stata condotta dalla società di servizi per il personale, OfficeTeam, andavano dalla semplice onestà al surreale.

(Carriera)