Ridefinizione della C-Suite: il nuovo ruolo dei leader millenari


Ridefinizione della C-Suite: il nuovo ruolo dei leader millenari

I manager che si chiedono come meglio sviluppare i loro leader emergenti troveranno non mancano consigli. Molte discussioni sui millennial nella forza lavoro trattano la situazione attuale come un'emergenza senza precedenti che richiede una guida per la sopravvivenza. Tuttavia, un recente sondaggio American Express, Redefining the C-Suite: Business the Millennial Way, guarda al futuro con un tono decisamente più ottimista. I risultati dell'indagine identificano i valori millenari fondamentali della creatività, dell'autonomia e della reciprocità come fondamento per il futuro della leadership aziendale.

La ricerca di American Express ha messo in dubbio che i millennial aspirino necessariamente a ruoli esecutivi come le generazioni precedenti. La risposta è un sì complicato. Sette in 10 intervistati millennial americani hanno detto che un ruolo di C-suite è attraente per loro, ma più di un terzo ritiene che entro 10 anni "il ruolo di CEO non sarà più rilevante nel suo formato attuale".

Con questo in mente , è forse il più preciso dire che i ruoli esecutivi si evolveranno piuttosto che scomparire man mano che i millenni avanzano nelle loro carriere. La leadership assumerà una nuova forma, che i leader di domani sono in procinto di definire. Il leader millenario non sarà l'"eroe CEO" del 20 ° secolo. Piuttosto che adottare un approccio distaccato dall'alto verso il basso, i CEO di domani promuoveranno una struttura di potere equilibrata, supportando i luoghi di lavoro che valorizzano l'equità, l'integrità, l'apertura, il lavoro di squadra e l'empatia.

Se sei millenario sperando di ottenere un posto nel C-suite, qualunque esso possa sembrare, ecco alcuni suggerimenti basati sui risultati del sondaggio.

I millennial si preoccupano di sentirsi soddisfatti nel loro lavoro e l'adempimento va oltre lo stipendio o la linea di fondo. La maggior parte degli intervistati ha definito il successo godendo del lavoro che svolgono (62%) e avendo anche un buon equilibrio tra vita lavorativa e vita privata (58%) - e i leader millenari tenteranno di generare queste forme di successo negli altri.

Questo cambiamento la definizione del successo comprende non solo le aspirazioni individuali della carriera, ma il successo generale di un'azienda. A circa tre quarti degli intervistati, un business di successo "deve essere flessibile e fluido di fronte a ambienti di lavoro volatili e non imporre una struttura rigida ai dipendenti" e "dovrà supportare gli impiegati al di fuori del lavoro".

Con l'ubiquità della tecnologia mobile, molti lavoratori non lasciano mai veramente l'ufficio. Il cinquanta percento dei millennials intervistati sente la pressione di essere "sempre disponibile". Come nativi digitali, i millennial sono equipaggiati in modo univoco per stabilire le migliori pratiche per l'uso della tecnologia sul posto di lavoro. Ciò può includere la limitazione dell'uso dell'email e di altri canali di comunicazione digitale agli orari di ufficio.

Il sessantotto percento dei millennial americani intervistati "vogliono essere conosciuti per fare una differenza positiva nel mondo" e l'81 percento afferma che "un business di successo avrà un vero scopo che risuona con le persone ". I leader aspiranti dovrebbero mettere in primo piano la responsabilità aziendale e creare uno standard di cambiamento positivo, piuttosto che seguire semplicemente le normative e ridurre al minimo l'impatto negativo relativo ai concorrenti. Al giorno d'oggi, il pubblico è esperto e spesso cinico. Possono facilmente annusare la differenza tra fare buone e buone PR.

Per ulteriori suggerimenti sulla leadership, visita Business News La guida quotidiana per i nuovi manager.


4 Business

4 Business "Intelligence" per aiutarti a prendere decisioni difficili

Come leader di un'azienda, probabilmente prendi molte decisioni ogni giorno. Nella maggior parte dei casi, ci si aspetta che tali scelte siano informate e giustificate da fatti concreti e prove, solitamente estratte dal pool sempre crescente di "Big Data". Valeh Nazemoff, vicepresidente senior e co-proprietario di Acolyst, una società di consulenza sulla gestione delle prestazioni della tecnologia aziendale, ha affermato che molti decisori sono sopraffatti dalla quantità di dati che ricevono e non sono nemmeno sicuri se i dati siano accurati o utili per le loro aziende.

(Comando)

Vuoi un incontro di lavoro migliore? Sii più preparato

Vuoi un incontro di lavoro migliore? Sii più preparato

Ammettiamolo: le riunioni di lavoro sono noiose. A nessuno piace andare da loro, e raramente riesci a realizzare tutto ciò che vuoi fare nel tempo assegnato. Anche se hai un programma rigoroso, è ancora improbabile che tutti siano concentrati - un recente sondaggio della piattaforma di presentazione basata sul cloud Prezi ha rilevato che il 46% dei lavoratori americani ammette di inviare messaggi di testo, controllare email o social media, navigare sul Web o persino addormentarsi durante la presentazione di un collega.

(Comando)