Come dire 'Grazie' potrebbe farti un lavoro


Come dire 'Grazie' potrebbe farti un lavoro

Anche se un colloquio di lavoro è importante, ciò che un candidato fa una volta finita può essere altrettanto critico, mostra una nuova ricerca.

Un sondaggio del servizio di corrispondenza online TheLadders ha rilevato che oltre il 75% degli intervistati afferma ricevere una nota di ringraziamento influisce sul loro processo decisionale. Nonostante ciò, il 10% delle persone in cerca di lavoro raramente o mai invia note di ringraziamento e il 21% le invia solo a volte.

"Molte persone in cerca di lavoro credono che l'intervista sia finita quando escono dall'ufficio, ma questo è semplicemente non è il caso ", ha detto Amanda Augustine, esperta di ricerca di lavoro per TheLadders. "Posso attestare in prima persona che l'insuccesso nel seguire può essere il fattore decisivo nel rifiuto di un candidato che è comunque un ottimo compromesso."

Agostino offre ai candidati di lavoro diversi suggerimenti per garantire che le note di ringraziamento abbiano un impatto sui loro destinatari, Tra questi:

  • Distinguersi tra la folla: inviando un messaggio di ringraziamento dopo ogni colloquio, chi cerca lavoro si differenzia dagli altri candidati e può contribuire ad avanzare la propria candidatura al turno successivo. Usa questa comunicazione come strumento per affrontare le obiezioni espresse dagli intervistatori e dimostrare le qualifiche per il lavoro.
  • Personalizzalo: personalizza ogni comunicazione concentrandoti sui punti più significativi sollevati durante ogni colloquio. Non abbiate paura di menzionare qualche piccolo dettaglio appreso sull'intervistatore, come una passione condivisa o un viaggio imminente - questo dimostra un'attenzione per i dettagli e rende il messaggio più memorabile.
  • Il tempismo è importante: in questa età mobile in cui l'aspettativa di immediatezza è più alta che mai, è imperativo inviare note di ringraziamento entro 24 ore da ogni intervista. Assicurati di raccogliere i biglietti da visita o di scrivere la corretta ortografia dei nomi degli intervistatori e degli indirizzi e-mail durante il processo di intervista per assicurare il follow-up in modo tempestivo.
  • La cultura conta: è importante considerare l'individuo e la cultura aziendale prima di inviare messaggi. Un'organizzazione più tradizionale può preferire una lettera scritta a mano, mentre una startup tecnologica può aspettarsi un e-mail immediatamente.
  • Mostra interesse: in un mercato del lavoro altamente competitivo, ogni dettaglio conta. La scelta di non inviare una nota di ringraziamento aumenta il rischio di essere percepiti come pigri, ingrati o disinteressati.

La ricerca si è basata su sondaggi di 500 candidati e responsabili delle assunzioni di aziende di vari settori, tra cui edilizia, istruzione , ingegneria, finanza, risorse umane, legge, marketing, medicina / scienza, operazioni, immobiliare, vendite e tecnologia.


Fai una pausa! La maggior parte dei lavoratori non usa tutto il tempo libero

Fai una pausa! La maggior parte dei lavoratori non usa tutto il tempo libero

Con l'inizio non ufficiale dell'estate su di noi, le vacanze sono all'ordine del giorno per molti dipendenti. Tuttavia, una nuova ricerca scopre che non prenderanno tutto il tempo che potrebbero. Uno studio del sito di lavoro online Glassdoor ha rivelato che il dipendente medio americano che riceve il tempo di vacanza ha solo impiegato circa la metà (54%) del suo tempo libero retribuito ammissibile nell'ultimo anno.

(Carriera)

Arianna Huffington su come trovare un equilibrio migliore tra vita e lavoro

Arianna Huffington su come trovare un equilibrio migliore tra vita e lavoro

L'autrice e imprenditrice Arianna Huffington è una maniaca del lavoro in via di recupero. È conosciuta come co-fondatrice ed ex caporedattore del gigantesco sito Web di notizie The Huffington Post. Dal suo lancio nel 2005, Huffington ha promosso la crescita del sito con migliaia di blog che hanno contribuito, coprendo argomenti spaziando dall'intrattenimento a temi sociali progressivi come LGBT, donne e problemi di razza.

(Carriera)